Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Jacopo e Giulio davanti al Partenone di Atene
NEWS

Amaranto a bassi ritmi contro il Laterina. Tre gol e qualche dubbio per Cardinali

Nell'amichevole del giovedì il tecnico dell'Arezzo ha confermato il 4-4-2 utilizzato nei giorni scorsi, con Disanto e Rubechini esterni alti. In porta riecco Scarpelli. Ballottaggio aperto in avanti, dove Cubillos, Essoussi e Invernizzi si giocano due maglie. Carfora out per domenica, Dierna e Dieme ancora a riposo ma a Taranto ci saranno. Provato il giovane portiere Fulop



Rubechini a segno nell'amichevole di LaterinaMeno tre alla trasferta di Taranto. Nella città dei due mari l'Arezzo troverà un clima infuocato e un avversario di valore. Cardinali però una certezza sembra averla: il modulo. Anche oggi in partitella l'allenatore ha disegnato un 4-4-2 limpidissimo, con Disanto e Rubechini esterni alti. Ormai sembrano escluse novità dell'ultimo momento, in vista di una gara in cui ci sarà da coprire il campo con ordine, difendersi con vigore e ripartire ogni volta che ce ne sarà la possibilità.

Il pronostico dice che il pallino lo terrà il Taranto, mentre l'Arezzo dovrà colpire di rimessa. Il che, considerando le attitudini dei singoli, potrebbe pure rivelarsi un vantaggio. Si vedrà.

A Laterina, contro un avversario reduce dal torneo di Promozione, è finita 3-1 per gli amaranto dopo novanta minuti a ritmi bassi. Cardinali ha schierato in avanti Invernizzi e Cubillos. Qua però il ballottaggio resta aperto: Dieme viene da un periodo di lavoro differenziato per problemi muscolari (oggi non ha giocato), mentre Essoussi è pronto. A Taranto dal primo minuto potrebbe toccare a lui.

L'altra novità interessante riguarda il portiere: oggi dall'inizio ha giocato Scarpelli. E dunque si profila l'ennesima staffetta con David.

Il primo tempo, per la cronaca, si è chiuso sull'1-0 per l'Arezzo, grazie a un bel gol in diagonale di Rubechini. Cubillos invece si è fatto parare un rigore concesso per fallo su Invernizzi.

Nella ripresa Cardinali ha cambiato quasi tutti, lasciando dentro solo De Martino, Disanto e Invernizzi. I ritmi sono calati e addirittura il Laterina ha trovato il punto del pari con un diagonale di Benedetto che si è infilato nell'angolino. Poco dopo però un maldestro autogol ha bagnato il debutto del portiere Fulop, ex Bastia, schierato con i valdarnesi. Il ragazzo, classe '95, ex nazionale giovanile ungherese, resterà in prova per qualche altro giorno. Molto bella una sua parata in tuffo su colpo di testa di Pecorari. Da segnalare il gol di Cubillos nei minuti conclusivi.

Ancora a riposo Dierna e Carfora. Il centrocampista salterà la partita di taranto, mentre per il difensore permane un certo ottimismo. Domenica ci sarà.

 

Arezzo primo tempo (4-4-2): Scarpelli; Bellavigna, De Martino, Zaccanti, Mencarelli; Disanto, Rascaroli, Carteri, Rubechini; Invernizzi, Cubillos
Reti: Rubechini

Arezzo secondo tempo (4-4-2): David; Carminucci, De Martino (Cappelli), Pecorari, Tonetto; Frasca, Bricca, Idromela, Disanto; Invernizzi (Cubillos), Essoussi
Reti: Benedetto, autogol, Cubillos

 

scritto da: Andrea Avato, 15/05/2014





Arno Laterina-Arezzo 1-3
comments powered by Disqus