Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessio a Palma di Maiorca - Spagna
NEWS

Il fallimento del Sansepolcro per novemila euro. La società: ''E' solo un disguido''

Il club bianconero dovrà affrontare un'imprevista battaglia legale per scongiurare guai peggiori dopo che il Tribunale di Arezzo l'ha dichiarato fallito. All'origine del provvedimento ci sarebbe una vecchia pendenza di risarcimento danni mai saldata



il Sansepolcro e lo spettro del fallimentoIl Tribunale di Arezzo, come riportato dagli organi di stampa, ha emesso una sentenza di fallimento nei confronti del Sansepolcro Calcio. All'origine del provvedimento ci sarebbe una richiesta di risarcimento danni per poco meno di duemila euro, avanzata dalla proprietaria di un'abitazione dove alloggiavano alcuni giocatori biturgensi qualche anno addietro. Cifra che poi è salita a novemila euro col trascorrere del tempo e con l'avanzare dell'iter giudiziario, cui la società bianconera non avrebbe prestato le necessarie attenzioni legali, peccando di negligenza.

 

Oggi il club ha pubblicato una nota al riguardo: ''Con riferimento all'’istanza di fallimento posta in essere dal Tribunale di Arezzo, il Sansepolcro Calcio comunica di essersi fin da subito messo all’opera, con i propri legali, per porre in essere tutte le azioni necessarie a tutelare la propria posizione. Stante l’esiguità degli importi contestati, nel constatare che si è di fatto trattato di un mero errore nella gestione procedurale del contenzioso, la Società si augura di poter risolvere nella maniera più celere possibile quello che ad oggi appare come un disguido, tutelando nelle sedi e con i mezzi più opportuni le proprie ragioni e la propria immagine.

In un’ottica di preservazione del proprio ruolo sociale nel tessuto cittadino e comprensoriale e nell’esclusivo interesse dei propri tesserati, la Società si sente fortemente in diritto ed in dovere di affrontare la vicenda con estrema serenità ed equilibrio, con la massima unità e la più totale consapevolezza che sarà fatto tutto il possibile per una efficace e definitiva soluzione.

I calciatori della prima squadra sono stati ampiamente intrattenuti sull’argomento già prima che la notizia fosse diffusa ed hanno dimostrato un fortissimo e commovente attaccamento ai colori bianconeri.

Tutto il Sansepolcro Calcio, in questa fase, sta muovendosi con unità di intenti e determinazione affinché possa essere salvaguardata una Società che è patrimonio di tutta la città e che sta portando avanti un progetto importante, fondato su basi concrete e programmi ambiziosi che una vicenda come questa non possono e non devono scalfire.

Il Sansepolcro Calcio, in accordo con l'Amministrazione Comunale ed avvalendosi della consulenza dei propri legali, sta definendo le linee più opportune da seguire affinché venga trovata una soluzione idonea a soddisfare le esigenze di tutte le parti in causa. Al fine di garantire la massima trasparenza ai tesserati ed alle loro famiglie, nonché a tutti i tifosi, la Società avrà premura di fornire continui aggiornamenti, anche nel brevissimo tempo, sulla vicenda.

Al contempo il Sansepolcro Calcio vuole ringraziare tutti coloro che fin da subito hanno manifestato la loro solidarietà confermando ancora una volta l'importanza che l'attività della Società bianconera riveste. Per quanto ovvio, si invita tutti a fare esclusivo affidamento su quanto riportato dagli organi ufficiali della Società al fine di evitare che emergano informazioni contrastanti e non veritiere''.


scritto da: Andrea Avato, 30/05/2014





comments powered by Disqus