Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Feralpi Salò
Imolesesab17.30Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Paolo a Londra davanti allo stadio dei Gunners
NEWS

Iscrizione in Lega Pro, sono nove le società in bilico. Venerdì decide il Consiglio Federale

Grosseto, Ischia, Mantova, Melfi, Pavia, Pro Patria, Padova e Reggina non hanno presentato le necessarie garanzie bancarie lo scorso 30 giugno, mentre il Viareggio ha depositato una documentazione non conforme alla normativa. Entro stasera i ricorsi, l'ultima parola su organici e ripescaggi spetterà alla Federcalcio



countdown per l'iscrizione alla Lega ProNonostante la Covisoc non abbia comunicato ufficialmente la lista dei club a cui è stata provvisoriamente negata l'iscrizione alla Lega Pro, si può comunque disegnare un quadro generale della situazione. Sarebbero nove i club attualmente in bilico e costretti entro le ore 19 di stasera a depositare la fidejussione bancaria e/o le altre garanzie richieste dalla Lega, comprese le certificazioni di messa a norma degli impianti. Venerdì poi si riunirà il Consiglio Federale della Figc che stilerà in via ufficiale gli organici dei campionati e renderà noto se vi sarà necessità di procedere ai ripescaggi. Queste le società che devono integrare la documentazione per iscriversi alla Lega Pro.

 

1) U.S. Grosseto F.C. S.r.l.
2) S.S. Ischia Isolaverde S.r.l.
3) Mantova F.C. S.r.l.
4) A.S. Melfi S.r.l.
5) A.C. Pavia S.r.l.
6) Aurora Pro Patria 1919 S.r.l.
7) Calcio Padova S.p.A.
8) Reggina Calcio S.p.A.

9) F.C. Esperia Viareggio S.r.l.

 

Tutti i nove club, stando alle indiscrezioni, sarebbero però in grado di mettersi in regola entro la scadenza di questa sera. Qualche problema in più per il Grosseto, alle prese con un complicato passaggio di proprietà, e il Padova, che deve ancora saldare gli arretrati ai calciatori. Per quanto riguarda Casertana e Lupa Roma, sembrano risolti i contrattempi legati all'adeguamento strutturale dello stadio Pinto e al sistema di videosorveglianza dello stadio di Aprilia, dove la Lupa giocherà le gare interne.

L'Arezzo, giova ricordarlo, si trova al 12esimo posto nella graduatoria degli eventuali ripescaggi.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/07/2014





comments powered by Disqus