Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Roberto, Jacopo, Chiara e Giulia alla Valle dei Templi - Agrigento
NEWS

Arezzo troppo amichevole, la Viola ne segna 5 in scioltezza. Clima surreale sugli spalti

Tripletta di Bernardeschi e gol di Lazzari nel primo tempo, rigore di Joaquin nella ripresa: la Fiorentina fa valere la superiore caratura e mette sotto un avversario troppo molle. Capuano concede il debutto a Brighi, Gimmelli e Panariello. Maglia ricordo consegnata dal presidente Ferretti all'ex Pasqual. I tifosi della Minghelli disertano lo stadio



la protesta dei gruppi della sudSono in tremila al Comunale per assistere all'amichevole con la Fiorentina. Fra questi c'è Serse Cosmi, che ad Arezzo torna sempre volentieri, e c'è anche il presidente Mauro Ferretti, alla prima uscita dopo le polemiche sul mancato ripescaggio. Non ci sono invece i gruppi della sud, tant'è che la partita si gioca in un'atmosfera ovattata a dir poco surreale. In curva Minghelli c'è solo uno striscione: ''per il futuro di questi colori noi restiamo fuori''. Gli altri spettatori se ne stanno sui gradoni stipati e silenti.

In campo le cose si mettono subito male per l'Arezzo, che becca gol da Bernardeschi dopo un brutto pallone perso in uscita dall'area. L'ex crotonese ringrazia, salta Sambo e segna a porta sguarnita. Il 3-5-2 di Capuano scricchiola, ma l'avversario è di caratura troppo superiore. In difesa giocano De Martino, Colombini e Guarino, mentre Stefani non è nemmeno in panca. Il suo trasferimento a Messina è cosa quasi fatta. In compenso debutta Brighi nel ruolo di play, con Gambadori e Carteri ai lati.

La viola fa possesso e nonostante Cuadrado giri al minimo sindacale, le occasioni fioccano. Bernardeschi si ritaglia una serata di gloria segnando altre due volte al 19' e 21'. Bella la prima marcatura, con un diagonale mancino che sorprende Sambo. Gli altri due gol, compreso quello di Lazzari, arrivano sugli sviluppi di angoli sui quali l'Arezzo dorme di brutto. Ma Capuano, di solito tarantolato davanti alla panca, stavolta abbozza senza scomporsi.

Il primo tempo si chiude sul 4-0, con la Fiorentina che danza sulle punte e l'Arezzo fin troppo amichevole.

Nella ripresa Capuano ne cambia subito otto, lasciando dentro solo Sambo, Carteri e Gambadori. Le cose vanno un po' meglio, anche perché Montella decide di non affondare. Ne vengono fuori 45 minuti sonnacchiosi, con Sambo autore di una bella parata su Pasqual (premiato da Ferretti prima del via con una maglia ricordo) e Bonvissuto che spreca l'occasione per infilare il gol della bandiera. Alla mezz'ora l'arbitro Zingarelli concede il penalty a Yakovenko, steso da Copponi. Joaquin dal dischetto spiazza Sambo e firma il 5-0.

Tutto ciò mentre fuori dal Comunale esplodono fragorosi alcuni ''bomboni'' da stadio e i tifosi della Fiorentina cantano ''sembra Napoli'' e poi ''siete come la Juve''. Note di colore di una serata che avrebbe dovuto essere una festa e che invece, per l'Arezzo, si chiude con una certa malinconia.

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 20.30.

AREZZO primo tempo (3-5-2): Sambo; De Martino, Colombini, Guarino; De Rossi, Gambadori, Brighi, Carteri, Fè; Bonvissuto, Meloni.
AREZZO secondo tempo (3-5-2): Sambo; Gimmelli, Panariello, Diana; Brumat, Carteri (Idromela), Gambadori (Copponi), Padulano, Lobosco; Bonvissuto (Vitiello), Pellecchia.
A disposizione: Garbinesi, Canestri.
Allenatore: Ezio Capuano.
FIORENTINA primo tempo (4-3-3): Tatarvsanu; Piccini, Roncaglia, Hegazi, Pasqual; Wolski, Brillante, Lazzari; Ilicic, Bernardeschi, Cuadrado.
FIORENTINA secondo tempo (4-3-3): Tatarvsanu (Lezzerini); Piccini (Mancini), Roncaglia (Bangu), Hegazi (Petriccione), Pasqual (Gigli); Capezzi, Brillante, Wolski (Beleck); Joaquin, Iakovenko, Manteca Merlo.
Allenatore: Vincenzo Montella.
ARBITRO: Zingarelli di Siena (Mariottini-Scacchi di Arezzo)
NOTE: spettatori presenti 3.347, incasso non comunicato. In tribuna il presidente Mauro Ferretti, il ds viola Daniele Pradè e l'ex tecnico amaranto Serse Cosmi.
RETI: pt 8', 19', 21' Bernardeschi, 27' Lazzari; st 30' rig. Joaquin

 

scritto da: Andrea Avato, 18/08/2014





Amichevole / Arezzo-Fiorentina 0-5

Arezzo-Fiorentina 0-5
comments powered by Disqus