Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Gabriele tra i ghiacciai dell'Alaska
NEWS

Ferretti ha deciso di rompere il silenzio. Il 28 agosto parlerà a tifosi e giornalisti

A oltre un mese dalla rinuncia al ripescaggio in serie C, che ha segnato un punto di rottura clamoroso con tutto l'ambiente, il presidente ha convocato un incontro presso la sala stampa del Comunale. E' l'ultima occasione per provare a ricucire i rapporti con la tifoseria



il presidente Mauro FerrettiMauro Ferretti parlerà al popolo, per usare un'espressione cara a mister Capuano, il prossimo 28 agosto. Un giovedì, alle ore 15. Parlerà ai giornalisti e anche ai tifosi, almeno a tutti quelli che riusciranno a entrare dentro la sala stampa del Comunale. Dopo aver più volte promesso l'appuntamento chiarificatore, lo ha convocato ufficialmente tramite il sito web dell'Us Arezzo.

Il 28 agosto sarà passato più di un mese dalla rinuncia al ripescaggio. Era il 26 luglio e il presidente spiazzò una città intera, comunicando che la domanda per essere riportati in serie C non sarebbe stata presentata.

Di lì in avanti è stato un calvario sportivo, con la piazza in subbuglio, la tifoseria sul piede di guerra e un ambiente in fibrillazione. Le aspettative tradite riguardo il salto nel professionismo hanno segnato un punto di rottura che ancora oggi non è stato saldato. Tantopiù che nell'ultimo periodo è successo di tutto: dal licenziamento in tronco del direttore generale Danilo Pagni alla rivoluzione di mercato tuttora in corso, con Ezio Capuano che è diventato il vero factotum dell'Arezzo.

Ferretti ha dovuto incassare la freddezza di Orgoglio Amaranto, che si è smarcato dalla linea della proprietà, e una convocazione in Comune da parte del sindaco Fanfani e dell'assessore Romizi. L'incontro dovrebbe essere in calendario per il 27 agosto, ma manca ancora l'ufficialità.

Il presidente ha già ammesso pubblicamente il suo errore lo scorso 3 agosto, dichiarandosi dispiaciuto e invitando la tifoseria a ricucire i rapporti. Ma l'appello non ha riscosso grande successo e nelle prime uscite amichevoli della squadra si sono susseguiti i cori al vetriolo e gli striscioni polemici della curva Minghelli, che addirittura ha scelto di disertare l'amichevole di lunedì scorso contro la Fiorentina in segno di protesta.

Adesso Ferretti ha rotto gli indugi e giovedì 28 proverà con un faccia a faccia chiarificatore a rimettere insieme i cocci del vaso. Ammesso e non concesso che questo sia ancora possibile.

 

scritto da: Andrea Avato, 22/08/2014





comments powered by Disqus