Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessio a Praga
NEWS

Novara, ricorso respinto. Il Pisa verso la serie B. Amichevole, tre gol al Subbiano

Il Collegio di Garanzia ha rigettato il ricorso del club piemontese e adesso Pisa e Vicenza sono le favorite per il ripescaggio in B. Le ipotesi in piedi sono comunque diverse e contraddittorie e addirittura c'è l'eventualità di un torneo cadetto a 24 squadre. L'Arezzo intanto aspetta, mentre i tifosi mandano messaggi alla società. Tre gol nella partitella all'antistadio, Carteri infortunato



lo striscione allo stadio Ore 21 - Il Collegio di garanzia del Coni, in funzione di Alta Corte, presieduto dall’ex ministro Franco Frattini, ha rigettato il ricorso del Novara e dichiarato inammissibile quello del Matera, confermando quindi la legittimità delle scelte fatte dalla Federcalcio per il reintegro della ventiduesima squadra del campionato di Serie B. Respinta anche la richiesta di sospensione dei campionati.
RICORSI — Nell’ordinanza in cui si bocciava l’ipotesi di una B a 21 squadre, l’11 agosto scorso, il Collegio di garanzia aveva invitato la Figc a fissare i criteri per riportare il campionato a 22. E la Federazione presieduta da Carlo Tavecchio ha ritenuto che ci fossero le condizioni per applicare gli stessi criteri utilizzati dal 2007-08 per i ripescaggi dovuti a mancate iscrizioni.
PISA IN B? — Novara e Matera restano dunque in Lega Pro (anche se è facile prevedere che il club piemontese proseguirà la propria battaglia al di fuori dell’ordinamento sportivo), mentre domani la Federcalcio comunicherà il nome della squadra ripescata in B secondo i criteri stabiliti dal comunicato 171/A (risultati dell’ultimo campionato al 50%, tradizione sportiva al 25%, spettatori delle ultime stagioni al 25%). E’ una battaglia tra Pisa e Vicenza.

Gli amaranto intanto si preparano alla quinta annata in serie D. I tifosi hanno appeso all'inferriata del Comunale uno striscione eloquente, mentre la squadra ha battuto 3-0 il Subbiano in partitella grazie ai gol di Piccinelli, Meloni e Vitiello.

Unica nota negativa l’infortunio di Carteri (trauma distorsivo alla caviglia del piede sinistro).

 

Ore 20 - Il Collegio di Garanzia del Coni sta discutendo il ricorso del Novara sui criteri di ripescaggio. La sentenza però potrebbe arrivare stasera, domani o addirittura sabato. Il Coni in pratica dovrà indicare alla Figc se per riportare la serie B a 22 squadre si dovrà procedere a un reintegro di organico oppure a un ripescaggio.

Nel primo caso la squadra favorita è per l'appunto il Novara, con il Delta Porto Tolle che a sua volte verrebbe fatto risalire in serie C. Nel secondo caso invece sarebbero determinanti i parametri utilizzati dal Consiglio Federale per i ripescaggi in serie B (50% piazzamento ultimo campionato, 25% storia sportiva, 25% presenze spettatori ultime cinque stagioni) e a quel punto in testa alla graduatoria ci sarebbe il Pisa

Per quanto riguarda la Lega Pro, nell'evenienza in cui si dovesse procedere a un ripescaggio, il Cf dovrebbe decidere se riaprire i termini per la presentazione delle domande oppure no.

Se non vengono riaperti, sarà ripescata una fra Poggibonsi, Delta Porto Tolle, Arzanese, Correggese e Akragas, cioè le società che erano state bocciate l'11 agosto. La favorita in tal caso sarebbe il Poggibonsi, che sta ultimando i lavori per la videosorveglianza. 

Se le domande venissero riaperte, entrebbero in gioco anche Arezzo e Taranto. E a quel punto, visto che il primo club in graduatoria ad avere l'impianto a norma è proprio l'Arezzo, gli amaranto balzerebbero in pole position.

Tutto ciò, ovviamente, senza considerare il lavoro dietro le quinte delle varie diplomazie. A Correggio, Agrigento ma anche a Poggibonsi, difatti, da settimane stanno perorando la propria causa con costanza certosina. E sullo sfondo, addirittura, c'è l'ipotesi di una serie B a 24 squadre che renderebbe tutto ancora più cervellotico.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/08/2014





Arezzo-Subbiano 3-0
comments powered by Disqus