Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Ilaria in trasferta a Modena
NEWS

Ufficiale: riaperti i ripescaggi per la Lega Pro. L'Arezzo adesso è in pole position

Adesso è ufficiale. Con un comunicato sul proprio sito la Figc ha riaperto i termini per il ripescaggio in Lega Pro. C'è tempo fino alle 19 di martedì 2 settembre per presentare la documentazione completa in ogni sua parte. Tra i criteri quello di dare la precedenza ad una società della LND



l'Arezzo verso il ripescaggioOre 18.30 - Adesso è ufficiale. Con un comunicato sul proprio sito la Figc ha riaperto i termini per il ripescaggio in Lega Pro. C'è tempo fino alle 19 di martedì 2 settembre per presentare la documentazione completa in ogni sua parte. 

"In seguito alla carenza di organico in Lega Pro, determinata dal passaggio del Vicenza in Serie B, la Figc ha deciso di riaprire i termini delle domande di ripescaggio in Lega Pro fino alle ore 19 di martedì prossimo, 2 settembre – si legge nel comunicato pubblicato sul sito della Figc. Si applicheranno criteri e procedure previsti dal Comunicato Ufficiale 171/A del 27 maggio scorso, dando priorità alle società che hanno disputato il Campionato Interregionale nella stagione 2013/2014. Soltanto qualora permanesse il vuoto di organico, saranno valutate le domande delle società retrocesse dalla Lega Pro nella stagione 2013/2014".

L’Arezzo avrebbe quindi la precedenza su società come il Poggibonsi, retrocesso dalla Lega Pro. Il comunicato diramato dalla Figc parla infatti di “priorità alle società che hanno disputato il Campionato Interregionale nella stagione 2013/2014” e il cavallino potrebbe di fatto partire in pole position a patto che la domanda venga presentata in tempo e soprattutto in maniera completa. Oltre agli amaranto la riapertura dei termini interesserà anche il Taranto (che può contare su un impianto a norma), Correggere e Akragas. Per la terza volta in meno di un anno ecco arrivare alla porta dell’Arezzo una nuova occasione per tornare tra i professionisti.

 

Ore 16.30 - Riaperti i termini per la presentazione delle domande di ripescaggio in serie C. L'indiscrezione filtra da Coverciano, dove il presidente federale Carlo Tavecchio è in riunione insieme al suo staff, al presidente della Lega di serie B, Andrea Abodi, e al presidente della Lega di serie C, Mario Macalli.

I vertici del calcio italiano hanno scelto la società ripescata in serie B dopo che ieri il Collegio di Garanzia del Coni aveva respinto il ricorso del Novara. Tutto lasciava presagire che la Figc, sulla base dei parametri ufficiali, portasse il Pisa nel torneo cadetto. Invece il club nerazzurro ha presentato una documentazione incompleta, spianando la strada al Vicenza.

A questo punto, per completare l'organico della serie C, dovrà essere ripescato un club dalla serie D. E in Federazione si sarebbero decisi a concedere un'altra finestra di tempo per presentare nuove richieste di ripescaggio. Oltre a Delta Porto Tolle, Arzanese, Poggibonsi, Correggese e Akragas, bocciate l'11 agosto per le carenze strutturali degli stadi, potrebbero entrare in ballo anche Arezzo e Taranto.

Proprio l'Arezzo, terzo in graduatoria alle spalle di Correggese e Akragas, sarebbe la grande favorita per il salto nei professionisti. Stavolta infatti la Figc dovrebbe premiare un club della Lnd, a differenza di venti giorni fa quando furono ripescati tre club appena retrocessi dalla Lega Pro.

Ma di certo c'è poco o nulla. Secondo altre fonti, la Figc potrebbe decidere in giornata anche la ripescata in serie C. E in tal caso toccherebbe a Poggibonsi o Delta Porto Tolle.

 

scritto da: Andrea Avato, 29/08/2014





comments powered by Disqus