Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
Filippo, Raffaello e Stefano in Islanda
NEWS

Essoussi, che rivincita. Segna e il Sansepolcro vince 2-1. Espulsi Sambo e Capuano

Nella gara secca di Coppa Italia gli amaranto subiscono una sconfitta pesante, soprattutto per la qualità di gioco espressa. Dopo un primo tempo equilibrato, è decisivo l'avvio di ripresa: il portiere regala un rigore a Gorini, poi arriva il classico gol dell'ex. Inutile il penalty trasformato da Bonvissuto nel finale. Espulso anche l'allenatore amaranto per proteste durante l'intervallo



esultanza biturgense al ComunalePrimo turno di Coppa Italia dilettanti al Comunale. Si gioca in gara secca tra Arezzo e Sansepolcro, con i calci di rigore in caso di parità al novantesimo.
Moduli speculari per i due tecnici: 3-5-2 su entrambi i fronti. Capuano schiera quella che a oggi è la formazione tipo, con due '95 in difesa e una mediana di over. Coppola debutta dal primo minuto, in avanti la coppia Meloni-Bonvissuto.
Sull'altro fronte l'ex Mezzanotti piazza il '97 Alagia sulla trequarti alle spalle di Essoussi, l'anno scorso in amaranto con 12 gol all'attivo. Chiasserini fa il play con Arcaleni e Gorini a sostegno.

L'Arezzo finalmente gioca in maglia amaranto. Divisa bianconera per il Sansepolcro.

L'avvio di gara è su buoni ritmi. Al 12' prima occasione: Bonvissuto in area fa sponda per Coppola, che in rovesciata sfiora il palo. Sul ribaltamento di fronte, un disimpegno errato di Panariello spiana la strada ad Alagia, che a tu per tu con Sambo fallisce il tapin dello 0-1.

Il Sansepolcro aggredisce e davanti osa. Al 23', dopo schema su punizione, Iozzia centra il palo ma la sua posizione era di offside. E al 26' Sambo deve ribattere con i piedi un destro velenoso di Alagia da fuori area. L'Arezzo prova a manovrare ma davanti non sfonda.

Il primo tempo si chiude con cinque ammoniti sul taccuino di Zingarelli (Panariello per l'Arezzo, Iozzia, Marinelli, Tersini e Sorbini per il Sansepolcro), senza gol e poche emozioni per i circa 700 presenti.

Al rientro delle squadre dagli spogliatoi non c'è Capuano, seduto in truibuna. Il tecnico è stato espulso per proteste durante l'intervallo. La ripresa per gli amaranto si apre malissimo: Sambo lascia sfilare un pallone in area ed è costretto a stendere Essoussi. E' rigore per il Borgo e rosso per il portiere. L'Arezzo inserisce Cosimi e toglie Brighi. Gorini dagli undici metri non sbaglia e firma l'1-0. Neanche sessanta secondi dopo Essoussi si avventa su una palla in verticale e in diagonale infila il più classico dei gol dell'ex.

Gli amaranto faticano a riorganizzarsi e dalla panchina arriva il secondo cambio: fuori un evanescente Meloni, dentro Padulano. Poi al 24' va nella mischia anche Vitiello, una punta, per Diana, un difensore. Ma il primo tiro in porta arriva solo a dieci dalla fine: Bonvissuto mette in azione proprio Vitiello, che calcia debolmente tra le braccia di Vadi.

Gli ultimi minuti si giocano dieci contro dieci perché Tersini becca il secondo giallo della sua gara. Ma l'Arezzo non ha birrà né idee, mentre il Sansepolcro si difende con ordine. Il gol della bandiera arriva dal dischetto, dopo una spinta su Vitiello che poi tocca palla con le mani: Bonvissuto dagli undici metri non sbaglia.

La prima gara ufficiale si chiude così con una sconfitta pesante soprattutto per la qualità di gioco espressa in tre quarti di match. Di sicuro l'incertezza della categoria non aiuta, ma che sia serie C o serie D, a quest'Arezzo mancano ancora innesti di spessore.  

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 16.
AREZZO (3-5-2): Sambo; Guarino, Panariello, Diana (st 24' Vitiello); Piccinelli, Gambadori, Brighi (st 2' Cosimi), Coppola, Fè; Meloni (st 16' Padulano), Bonvissuto.
A disposizione: Gimmelli, Brumat, Lobosco, De Martino, Idromela, Mattesini.
Allenatore: Ezio Capuano.
SANSEPOLCRO (3-5-1-1): Vadi; Tavernelli (st 1' Volpi), Iozzia (st 28' Mattia Gennari), Tersini; Sorbini, Chiasserini, Gorini, Arcaleni, Marinelli; Alagia (st 24' Cappini); Essoussi.
A disposizione: Nicola Gennari, Bastianoni, Ballantini, Della Rina, D'Urso, Matteo Gennari.
Allenatore: Davide Mezzanotti.
ARBITRO: Zingarelli di Siena (Lupi di Empoli – Gambini di Firenze).

NOTE: spettatori 700 circa. Ammoniti: pt 20' Iozzia, 22' Panariello, 24' Tavernelli, 44' Tersini, 45' Sorbini; st 12' Gambadori, 17' Chiasserini, 24' Bonvissuto, 24' Marinelli, 26' Vadi, 32' Guarino. Espulsi Capuano per proteste nell'intervallo, Sambo al 1' st, Tersini al 41' st. Angoli: 4-3. Recupero tempi: 1' e 4'

RETI: st 3' rig. Gorini, 4' Essoussi, 47' rig. Bonvissuto

 

scritto da: Andrea Avato, 31/08/2014





Arezzo-Sansepolcro 1-2, intervista a Mezzanotti

Arezzo-Sansepolcro 1-2
comments powered by Disqus