Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
Samuele e Marco al Vicente Calderon di Madrid
NEWS

I lanci di Carcione, il sinistro di Erpen: tutto vero, non è più serie D. Benassi sicurezza

Pagelle sopra la sufficienza per gli amaranto, al termine di una partita giocata con il piglio giusto. Prove positive per Panariello e Guarino dopo le incertezze contro il Sansepolcro. Bene Brumat sulla fascia destra. Apprezzata la generosità di Bonvissuto



una conclusione tentata da BonvissutoLe pagelle di Arezzo-Torres.

BENASSI 6.5 Maiorino gli scaglia contro due traccianti a pelo d'erba, di quelli che sembrano fatti apposta per cagionare una brutta figura. Lui li disinnesca con nonchalance e al novantesimo tondo tondo, dopo un'ora a mezza di ordinaria amministrazione, abbranca un diagonale al veleno di Balistreri. Dicono sia sprecato in Lega Pro e in effetti è vero.

PANARIELLO 6 Nonostante le amnesie contro il Sansepolcro di Essoussi, Capuano si vede costretto a riproporlo come centrale della difesa a tre causa contingenze di mercato e penuria di difensori in rosa. Stavolta però l'ex Paganese non va in ambasce e protegge l'area con risultati dignitosi. Da marcatore comunque può fare meglio.

GUARINO 6 Vedi sopra. Nella partita di Coppa dilettanti, al netto del calcione che gli è costato cinque giornate di squalifica, aveva arrancato e sofferto. Stasera fa il suo senza rischiare. Quando le cose possono peggiorare, Capuano lo inverte di posizione con Conti e ci mette una pezza.

GAMBADORI 6 La Pistoiese l'aveva scartato per la serie C, l'Arezzo ce lo porta in carrozza. Lui ripaga la fiducia con le sue armi: corsa, dinamismo, ardore. In mezzo al campo fa sostanza e fa filtro, due qualità che servono come il pane.

CARCIONE 6.5 Il play amaranto ha un piede che racconta cose molto interessanti. Un paio di aperture in verticale di cinquanta metri l'una convincono definitivamente il pubblico che è vero, non è più serie D. Gli manca continuità, non qualità.

CONTI 6 Qualche rischio nel primo tempo, quando si libera della palla con attimi di ritardo. Meglio col trascorrere dei minuti, più sicuro nell'appoggio e vispo sull'uomo. Sfiora il gol con un'incursione offensiva su azione d'angolo, ma Baraye gli nega la soddisfazione.

BRUMAT 6 Un bel cavallo a destra. Con un piede che disegna traiettorie interessanti al cross. Un po' arruffone a volte, finanche troppo generoso, ma volitivo. Gli capita la palla del vantaggio, ma la mette alta un metro. Non era facile e non è nemmeno il dettaglio che sposta la sua pagella.

DETTORI 6 Non è sprovvisto di esperienza né di disinvoltura in fase di possesso. Semmai difetta ancora di condizione e quindi è costretto ad amministrarsi. Resta sotto traccia, ma non si nasconde. E alla fine non va male (st 38' Padulano ng).

BONVISSUTO 6 Quando viene sostituito, il pubblico gli consegna un applauso denso di significati, avendone apprezzato movimenti per il gioco di squadra e sponde aprivarchi per i compagni. Vero è che in porta non tira mai e su questo Capuano dovrà lavorarci (st 28' Morga ng Un paio di colpi proibiti, dati e resi. Poco per un voto).

ERPEN 6.5 Ci eravamo lasciati con l'espulsione ingiusta di Arezzo-Cremonese. Roba di quattro anni fa. Ci ritroviamo con il solito sinistro di velluto, sprazzi di classe e tanta qualità a galleggiare tra centrocampo e attacco. Per il fiato, occorre pazienza. Le sue veroniche come i lanci a lunga gittata di Carcione: il pizzicotto per capire che siamo veramente in C (st 31' Cucciniello ng).

FE' 6 L'alter ego di Brumat, anche se stavolta meno intraprendente del compagno. Pure il suo sinistro è liftato e stimolante, solo che lo sguaina di rado. Considerandone facilità di corsa e allungo, ci si aspettava più spinta. Ma era l'esordio e alla fine va bene così.

 

scritto da: Andrea Avato, 10/09/2014





Arezzo-Torres 0-0 / Intervista a Max Benassi

Arezzo-Torres 0-0
comments powered by Disqus