Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Samuele e Marco al Vicente Calderon di Madrid
NEWS

Tre rigori contro, la Berretti crolla contro l'Inter! Gli Allievi ko a Catanzaro dopo un viaggio massacrante

A Interello gli amaranto di Sussi non avrebbero meritato una sconfitta troppo larga, ma l'arbitro ci ha messo del suo e il match è finito 6-0, con doppietta del baby fenomeno spagnolo De La Fuente. I ragazzi di Violetti, partiti all'alba con destinazione Calabria, hanno rimontato una volta ma poi sono andati sotto 3-1



Pau De La Fuente, doppietta contro l'ArezzoFine settimana poco positivo per Berretti e Allievi nazionali amaranto che rimediano due sconfitte rispettivamente con Inter e Catanzaro in trasferta. 


BERRETTI

La Berretti dell’Arezzo è uscita sconfitta per 6 a 0 dallo scontro di blasone con l’Inter. La partita però è stata condizionata fortemente dal direttore di gara che ha concesso tre rigori ai nerazzurri dei quali due in maniera decisamente generosa, negandone uno piuttosto evidente agli amaranto per un fallo del portiere su Franchi ed annullando anche una rete per fuorigioco alquanto dubbio quando le squadre erano sul 2 a 0. Detto questo, va comunque specificato che la squadra nerazzurra è sicuramente superiore sotto tutti i punti di vista e che quindi nella sostanza la sconfitta ci può stare ma di sicuro non con un passivo di questa portata. Il risultato più veritiero, se le cose fossero andate nella giusta maniera poteva essere un 4 a 2 a favore dell’Inter, una sconfitta che avrebbe suonato certamente in maniera meno amara per la compagine di mister Sussi.

 

INTERNAZIONALE: Bourmilla, Colombini, Cotali, Tchaoule, Piacentini, Sgarbi, De La Fuente, De Micheli, Adrinoli (80’ Silenzi), Bonetto (55’ Zonta), Baldè (80’ Cassani)
A disposizione: Capaccio, Sobacchi, Panatti, Bernardi
All. Salvatore Cerrone
AREZZO: Garbinesi, Chiarenza, D’Elia, Cacioppini (46’Rossi), Protei, Vedovini, Bucaletti, D’Abbrunzo (46’Guizzunti), Mattesini S.(75’ Boccadoro), Franchi, Mattesini L.
A disposizione: Truschi, Egitto, Fragalà, Gerardini
All. Andrea Sussi
ARBITRO: Giuseppe Milinci sez. Chiari
RETI: De La Fuente (r 11’), Bonetto (15’), Baldè (45’), De La Fuente (75’), Piacentini (r 85’), Zonta (r 90’)
NOTE: ammoniti De Micheli (25’), Chiarenza (45’), Vedovini (60’), D’Elia (90’)

 

ALLIEVI NAZIONALI

Altra sconfitta per la squadra allievi nazionali dell’Arezzo che perde il confronto con il Catanzaro per 3 a 1. La partita si è giocata a Catanzaro Lido alle 12.30, orario insolito per entrambe le formazioni ma decisamente penalizzante per gli amaranto costretti ad un tour de force incredibile. La squadra di Violetti ha infatti iniziato il suo cammino verso la Calabria prima dell’alba visto che si è recata a Roma per prendere l’aereo per Lamezia e poi in pullman fino a Catanzaro Lido. Un percorso certamente non agevole e che ha finito per penalizzare i ragazzi amaranto entrati in campo sicuramente un po’ affaticati. I giallorossi sono andati in vantaggio con Gabriele Talotta che, dal vertice dell’area, ha spedito il pallone sul secondo palo. Gli amaranto hanno reagito riuscendo a pareggiare al 21’ con Romagnoli, autore di una rete di rapina. Al rientro i ragazzi di Teti hanno riguadagnato il vantaggio ad opera di una gran bella rete di Tedesco al 10’. La terza rete maturava pochi attimi dopo con Pagano che recuperava palla a centrocampo e poi lasciava partire un gran tiro che terminava alle spalle del portiere.

 

CATANZARO: Lagana, Burba, Cotroneo, Campagna, Ricci, Rocca, Pagano, Critelli, Tassone, Tedesco, Talotta

A disposizione: Pace, Grano, Cocuzza, Veraldi ; Crupi, Papello, Barbosa, Comito, Prestnice

All. Giuseppe Techi

AREZZO: Maffetti (66’ Fosca), Zammuto (66’ Perugini), Minocci, Lombardi, Barellini, Testi, Brunetti (60’ Celli), Squarcia, Romagnoli, Salvestroni (60’ Capogna) Rufini (48' Arapi)

All. Alessandro Violetti

RETI: Talotta (16’ pt), Romagnoli (21’ pt), Tedesco (10’ st); Pagano (15’ st)

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 30/09/2014





comments powered by Disqus