Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 10a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Olbiamer15Albinoleffe
Carraresemer18.30Como
Giana Erminiomer18.30Pergolettese
Leccomer18.30Juventus U23
Pontederamer18.30Pro Patria
Renatemer18.30Novara
Alessandriamer20.45Pistoiese
Monzamer20.45Gozzano
Pro Vercellimer20.45Arezzo
Sienamer20.45Pianese
MONDO AMARANTO
Nicolò, Matteo, Marco, Niko, Giulio e Niko sulle Dolomiti
NEWS

Giovanili, weekend amaro. Berretti, Allievi e Giovanissimi, arrivano tre ko e qualche polemica

La squadra di Sussi ha perso al Villaggio Amaranto contro il Mantova, incassando il gol decisivo in piena zona Cesarini. I ragazzi di Violetti invece sono stati battuti a Lamezia Terme per 3-2, vedendosi negare due rigori clamorosi nel finale di gara. La formazioni di Obligis non ha avuto scampo in casa dell'Inter: 8-0 per i nerazzurri il punteggio



una fase di Arezzo-Mantova BerrettiFine settimana non troppo esaltante sul piano dei risultati per le giovanili dell’Arezzo che hanno rimediato solo sconfitte con le formazioni nazionali. Ecco in sintesi quanto è accaduto sui campi di gioco.

 

BERRETTI

La squadra Berretti dell’Arezzo perde il confronto casalingo con il Mantova per 2 a 1 ma nonostante il ko esce a testa alta da questo confronto contro un avversario che schierava nelle proprie fila ben sette nazionali under 18 della categoria. Al cospetto dei biancorossi i ragazzi di Sussi non hanno sfigurato ribadendo di avere una intelaiatura collaudata ed in grado di poter creare fastidio anche alle squadre più blasonate. Nella gara con i virgiliani, sono state fatali alcune distrazioni come quella che in apertura al 3’ ha consentito agli ospiti di passare in vantaggio con Paterlini. Gli amaranto hanno subito il gioco dei biancorossi ma poi nel finale sono cresciuti al punto da riuscire a pareggiare al 45’ con Bucaletti che pescato bene in area, ha piazzato il pallone sul primo palo imprendibile per Cvetkovic. Al 42’ della ripresa l’Arezzo rimaneva in superiorità numerica per l’espulsione di Del Bar ma anziché approfittare di questo, subiva invece il vantaggio degli ospiti che maturava in zona Cesarini grazie ad un bel tiro di Soumah Yaya che mandava il pallone ad infilarsi sotto la traversa consegnando la vittoria alla sua squadra.

 

AREZZO: Garbinesi, Egitto, Chiarenza, Guizzunti, Protei, Vedovini, Gerardini (34’ st Mattesini S.), D’Abbrunzo, Bucaletti, Galantini (22’ st Franchi), Mattesini L.

A disposizione: Truschi, D’Elia, Cacioppini, Franchi, Rossi, Boccadoro
All. Andrea Sussi
MANTOVA: Cvetkovic, Sing, Sandrini, Leoni, Offin, Ferri, Signorino, Rotunno (10’ st Soumah Yaya), Paterlini (27’ st Soumah Tidiane), Manarin, Del Bar
A disposizione: Gollini, Dall’Acqua, Priori, Gabrieli, Todeschi
All. Elia Pavesi
Arbitro: Danilo Ricci sez. Pisa
RETI: Paterlini (3’ pt), Bucaletti (44’ pt), Soumah Y. (45’ st)

 

ALLIEVI NAZIONALI

Immeritata sconfitta degli allievi nazionali dell’Arezzo che hanno perso per 3 a 2 a Lamezia Terme al termine di un incontro che li ha visti protagonisti assoluti nel bene ma anche nel male. La squadra di mister Violetti ha infatti dominato per lunghi tratti l’incontro senza però riuscire a finalizzare al meglio. I padroni di casa hanno invece saputo sfruttare gli “assist harakiri” della difesa amaranto che in mezzora, nel primo tempo, ha permesso a Esposito di siglare una tripletta risultata poi decisiva. Per il resto due reti di Romagnoli (una nel primo ed una nella ripresa su rigore) e un costante assalto a senso unico dell'Arezzo che nel finale si è visto negare due rigori per un evidente fallo ai danni di Rufini e sugli sviluppi dell’azione successiva per un mani netto ad opera di un difensore. 

 

LAMEZIA TERME: Pellegrino, Anile, Pedone, Trunzo, Saladino, De Fazio (40’ Bilotti), Sacco (80’ Pugliese), Cristaudo (6’ Colosimo), Esposito (68’ Poerio), Amarasco (70’ Mansueto), Novello (82’ Iaria)

A disposizione: Raffa, Pugliese, Fragomeni
All.Felice Gatto
AREZZO: Maffetti, Zammuto (78’ Rufini), Brunetti (50’ Celli), Gallorini (78’ Capogna), Minocci, Testi, Benucci, Squarcia (64’ Lombardi), Romagnoli, Salvestroni (64’ Perugini), Rampelli (64’ Arapi)
A disposizione: Fosca
All. Alessandro Violetti
Arbitro: sig.Vimercanti sez. Cosenza
RETI: Esposito (12’, 13’, 30’ pt), Romagnoli (15’ pt, 20’ st)


GIOVANISSIMI NAZIONALI

Netta vittoria dell’ Inter che si impone per 8 a 0 nel confronto con i giovanissimi dell’Arezzo. Il primo tempo degli amaranto è stato dignitoso ed è terminato solo con due reti di svantaggio. Nella ripresa i nerazzurri hanno approfittato del calo dei ragazzi di Obligis per fare una autentica goleada. Il risultato infatti non rende onore all’ Arezzo che ha disputato un primo tempo quasi perfetto tenendo in bilico il risultato fino al 25'. Nella ripresa la rosa limitata dell’ Arezzo ha fatto sì che la partita diventasse un monologo nerazzurro. Gli interisti hanno trovato ben sei reti, quattro delle quali su calcio d'angolo realizzate dal gigante Schirò. “Posso solo avere l’immagine positiva della mia squadra per quanto è riuscita a sviluppare per la prima mezzora di gioco – dichiara Obligis. Non è un caso che l’Inter sia a punteggio pieno in testa alla classifica e con un solo goal al passivo”. Prossimo appuntamento mercoledì a Cagliari per un'altra trasferta molto dura ma anche molto affascinante.

 

INTER: Aglietti, Grassini, Rizzo, Schirò, Montecchio, Marzupio, Mastromonaco, Caputo, Merola, Patacchini, Esposito
A disposizione: Tintori, Airaghi, Coptini, Gemmi, Pellè, Gnoukouri, Amabile
All. Stefano Bellinzaghi
AREZZO: Viroli, Vicidomini, Francini, Fata, Parlangeli, Mucciarelli, Duri, Sensitivi, Ricci, Regoli, Banelli
A disposizione: Mileo, Hoxha, Gerardini, Sciarrillo
All. David Obligis

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 14/10/2014





Berretti / Arezzo-Mantova 1-2
comments powered by Disqus