Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Osvalda e Angiolo, 50 anni insieme
NEWS

Lombalgia, Sensi dà forfait. Bacis non cambia il 4-3-1-2

Il difensore non si è allenato e dovrà saltare il turno infrasettimanale di campionato. Lo staff medico conta comunque di recuperarlo per la partita contro il Pontedera. In difesa rientra Macellari, mentre in avanti si va verso la conferma del tridente formato da Martinez, Raso e Cissé. Ballottaggio tra under a centrocampo



Matteo Sensi dovrà saltare la partita di OrvietoMatteo Sensi non giocherà dopodomani a Orvieto. Il difensore non si è allenato né ieri né oggi e dovrà restare a riposo almeno altre 48 ore per una forma acuta di lombalgia che lo ha bloccato e che lo costringerà a saltare il turno infrasettimanale di campionato. Già domenica, nel corso della partita con il Castel Rigone, Sensi aveva avvertito dolore alla schiena, ma era comunque riuscito a restare in campo fino al fischio finale. Adesso i medici lo stanno sottoponendo alle terapie del caso e contanto di recuperarlo per il big match contro il Pontedera. A Orvieto Bacis non potrà contare nemmeno su Speranza, assente ormai da un mese per un'infiammazione al tendine del ginocchio, e sullo squalificato Crescenzo. Nella seduta pomeridiana, l'allenatore ha comunque insistito nel provare il 4-3-1-2, modulo che domenica ha dato ottimi risultati. In difesa dovrebbe rientrare Macellari a destra, con Pucci, Pecorari e Mencarelli nel quartetto arretrato, mentre in avanti si va verso la conferma del tridente formato da Martinez, Raso e Cissé. Qualche dubbio in più a centrocampo, dove l'unico sicuro della maglia è Marino. Probabile che Rubechini venga impiegato da mezz'ala sinistra, mentre l'ultimo posto da under se lo giocano Idromela, Bozzoni, Nofri e anche Zurli, mediano della Juniores con caratteristiche simili a quelle di Crescenzo. Domattina la seduta di rifinitura al Comunale.

scritto da: Andrea Avato, 06/12/2011





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 06/12/2011 alle 19:03

Foto Commenti

vedere la fiducia che hanno dato a Idromela e altri ragazzi della Juniores fà veramente onore alla società,ai direttori e agli allenatori.finalmente una società che crede nei propri giovani e non và a valorizzare quelli degli altri.complimenti,andate avanti così che la fortuna aiuta gli audaci e se andrà bene,anche le scorze più dure dovranno ricredersi e non diranno mai più ma a Arezzo che ce lo mando a fare.soprattutto queste cose avvicinano la gente e la provincia alla squadra.semprechè torniamo velocemente dove conta!

Commento 2 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 06/12/2011 alle 19:06

Foto Commenti

nell'euforia della vittoria ho dimenticato di dire che LA PARTITA DI DOMENICA L'HA VINTA ANCHE BACIS,e che il 90% dei pseudoallenatori che c'è in giro,non avrebbero mai messo un dicisettenne in mezzo al campo in partita così importante.ora deve continuare a fare risultati,altrimenti si cancella tutto(si sà)ma tutto potremo dire fuorchè NON ABBIA LE PALLE.

Commento 3 - Inviato da: Andrea Avato, il 06/12/2011 alle 19:35

Foto Commenti

è vero. soprattutto, se Bacis avesse perso una partita come l'ha persa il Castel Rigone, sarebbe stato fucilato in piazza

Commento 4 - Inviato da: sosempretuttoio, il 06/12/2011 alle 19:56

Foto Commenti

la grande differenza tra noi e il castel rigoni si chiama BUCCHI!Kiss

Commento 5 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 06/12/2011 alle 20:03

Foto Commenti

La grande differenza fra me e te è che io so parecchio più inteligenteKiss

Commento 6 - Inviato da: sosempretuttoio, il 06/12/2011 alle 20:14

Foto Commenti

ma chi te caca. la mia non è una polemica con qualcuno!

Commento 7 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 07/12/2011 alle 10:11

Foto Commenti

non mi sembra che l'unica differenza sia Bucchi, mi pare che loro in porta c'abbiano tirato pochino, e soprattutto ci abbiano girato pochino intorno, alla porta. mi sembra che di differenza se ne sia vista parecchia più che quella fatta da un portierone come Bucchi

Commento 8 - Inviato da: sosempretuttoio, il 07/12/2011 alle 12:36

Foto Commenti

il nostro primo gol è stata una autentica papera del loro portiere! noi abbiamo un portiere che fa la differenza gli altri no! noi abbiamo strameritato di vincere! ma gli altri giocavano a porta vuota o quasi.....(lancini)

Commento 9 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/12/2011 alle 12:42

Foto Commenti

Non per polemica, solo per cronaca. Io ricordo che fino a un mese fa tante sottigliezze fra l'organico dell'Arezzo e del Castel Rigone non c'erano. Loro erano meglio, erano più forti, con la rosa più ampia e stop. Ricordo anche che a inizio stagione, quando l'Arezzo giocava con gli under in difesa e in mezzo al campo, si diceva che era un rischio troppo grosso e che in serie D giocano tutti con il sottoquota in porta perché non sono scemi. Invece il sottoquota in porta nel 99% dei casi vuol dire rischiare grosso quasi a ogni tiro. E prendere gol come quello che ha preso il Castel Rigone da Raso. 

Commento 10 - Inviato da: sosempretuttoio, il 07/12/2011 alle 12:51

Foto Commenti

io non voglio fare nessuna polemica, ma aspetterei ad esaltarmi, non è stata una grande vittoria con una squadra che ci ha tenuto testa,ma è stata una vittoria facile facile, grazie ad un castel rigoni medrioche, soprattutto tra i pali. il terzo gol non lo voglio commentare, è stato un suicidio in diretta! diciamo che è andato tutto bene! nessuno si aspettava un castel rigoni così !Kiss

Commento 11 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/12/2011 alle 13:00

Foto Commenti

Lo so, non era polemica, l'ho scritto. Però da noi funziona così un po' troppo spesso: gli altri son sempre più bravi e più belli. Poi ci vinci 3-0 e sì va beh, non erano tutta sta gran cosa. Noi quando si perde o si pareggia, siamo scarsi. Quando si vince, sono scarsi gli altri. O no?

Commento 12 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/12/2011 alle 13:01

Foto Commenti

Impazza il mercato: tesserati il difensore centrale D’Andrea, il mediano Maruggi, la punta Calcagni (nella foto), e il centrocampista Canonico. Ok anche il tesseramento di Curri. Parte la sfida all’Arezzo, che sarà seguito da circa 300 tifosi, giovedì botteghini aperti alle 13.45.

Le ultime ore prima della sfida all’Arezzo sembrano essere decisive per ridisegnare la nuova Orvietana.

Sono stati tesserati J. Curri, a Orvieto dalla settimana scorsa, ma con problemi di nazionalità risolti proprio ieri e Franco Calcagno attaccante classe 1988 che proviene dalla Sanvitese, Serie D girone C, dove quest’anno fino adesso ha collezionato 9 presenze e 4 gol. 190 centimetri ha giocato nelle giovanili del Perugia per poi approdare a San Sepolcro, Narnese, Viterbese, Belluno, Albignasego e Sanvitese.

Definiti anche gli ingaggi del difensore Alessio D’Andrea, ex Flaminia e prima ancora Viterbese, e del centrocampista Rosario Maruggi, classe 1986, ex Isernia e l’anno prima a Val d’Isangro insieme ad Alterio. I due erano già ad Orvieto da due giorni.

Ma le operazioni di mercato non sono finite: il ds Cianciulli ha ingaggiato anche Diego Canonico classe 1980 centrocampista dal Luco Canistro, lo scorso anno al Derthona e prima ancora alla Fortis Juventus, sempre in serie D

Intanto Alterio non recupera (si cercherà di renderlo disponibile per la prossima gara interna del 18 dicembre contro il Trestina, una sorta di vero spareggio salvezza) e l’infortunio capitato a Sedu a Viterbo ha bloccato il nigeriano per almeno 20 giorni, c’è anche l’ipotesi taglio dalla rosa per Sedu.

www.orvietosport.it 

Commento 13 - Inviato da: Perfido, il 07/12/2011 alle 13:43

Foto Commenti

Complimenti Andrea per la caparbietà! Ancora ti ostini a rispondere a commenti del genere...non per fare polemica eh..Wink

Commento 14 - Inviato da: sosempretuttoio, il 07/12/2011 alle 14:10

Foto Commenti

perfido che ho detto di così scandaloso? spiegami fenomeno!Undecided

Commento 15 - Inviato da: roberto77, il 07/12/2011 alle 14:23

Foto Commenti

I portieri esperti oltre che più forti hanno anche molto più c..o. Vedi uscita a vuoto di domenica o di altre partite dove non ci prendono rete.

Commento 16 - Inviato da: Perfido, il 07/12/2011 alle 14:25

Foto Commenti

Però da noi funziona così un po' troppo spesso: gli altri son sempre più bravi e più belli. Poi ci vinci 3-0 e sì va beh, non erano tutta sta gran cosa. Noi quando si perde o si pareggia, siamo scarsi. Quando si vince, sono scarsi gli altri. O no?

...APPUNTO...

Commento 17 - Inviato da: Perfido, il 07/12/2011 alle 14:29

Foto Commenti

..in effetti la funzione QUOTE fa c.acare! Laughing

Commento 18 - Inviato da: sosempretuttoio, il 07/12/2011 alle 14:30

Foto Commenti

tra essere polli o scarsi c'è una bella differenza! noi al massimo siamo dei polli ma scarsi certamente no!....APPUNTO.....

Commento 19 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/12/2011 alle 16:18

Foto Commenti

Alò, non quistionate... Undecided

Commento 20 - Inviato da: Perfido, il 07/12/2011 alle 16:21

Foto Commenti

Io Avato ce l'avevo con te!!Cool

Commento 21 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/12/2011 alle 16:41

Foto Commenti

Allora va bene... Laughing