Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Margherita, Angiolo e Sara - Bruxelles
NEWS

Campagna abbonamenti chiusa: 1.434 i fedelissimi. Ferretti: ''Grazie per la fiducia''

Alla fine le adesioni sono state molte, nonostante il no dei gruppi organizzati della curva sud alla Supporters Card e il ripescaggio in extremis in serie C. L'Arezzo si trova così sul gradino più alto del podio per numero di tessere nel girone A di serie C. Il presidente ringrazia il pubblico



chiusa la campagna abbonamenti amarantoCampagna abbonamenti chiusa. Alla fine sono 1.434 le tessere sottoscritte dai tifosi amaranto e la società con un comunicato stampa ha voluto ringraziare il pubblico per il risultato raggiunto. 

Partita lo scorso 5 agosto (in piena depressione da serie D) con lo slogan ''per sempre Arezzo'', la sottoscrizione ha raggiunto una soglia molto alta di adesioni, considerando che gran parte dei gruppi organizzati della curva Minghelli ha rinunciato a risparmiare soldi pur di non acquistare la Supporters Card, costo 10 euro, obbligatoria per chi voleva abbonarsi e simbolo secondo le tifoserie italiane delle storture del calcio moderno.

Inoltre la campagna abbonamenti, i cui prezzi sono rimasti invariati, è stata condizionata dal ripescaggio in extremis in serie C. Se il salto di categoria si fosse materializzato a luglio, probabilmente le tessere sarebbero state molte di più. Ma 1.434 è comunque una cifra molto alta che pone l'Arezzo, a occhio e croce, sul gradino più alto del podio per quanto riguarda il girone A di Lega Pro. 

Lo scorso anno gli abbonati furono 1.536, anche quello un dato in controtendenza rispetto al passato e ai tornei dilettanti.

Il presidente Mauro Ferretti ha ringraziato tramite il sito web ufficiale ogni singolo tifoso per la fiducia accordata.

 

scritto da: Andrea Avato, 20/10/2014





comments powered by Disqus