Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Feralpi Salò
Imolesesab17.30Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Alessandro e 50 anni di fede amaranto
NEWS

Berretti, Milan-Arezzo finisce 7-5! Finalmente una vittoria per gli Allievi. Giovanissimi ko con il Monza

I ragazzi di Sussi hanno messo in difficoltà i pari età rossoneri, perdendo una partita pirotecnica piena di occasioni da gol. Primo successo stagionale per la squadra di Violetti: 1-0 al Savoia grazie a una rete nel finale di Rufini. La formazione di Obligis battuta al Villaggio Amaranto per 2-1



gli Allievi nazionali dell'ArezzoBuon fine settimana per le giovanili amaranto dove spiccano la bella vittoria ottenuta dagli allievi nazionali e la bella partita disputata dalla Berretti a Milano con il Milan.

 

BERRETTI

Partita pirotecnica tra la capolista Milan e l’Arezzo. I rossoneri si sono imposti con il punteggio di 7-5 ma l’Arezzo non ha demeritato visto che ha giocato alla pari dei blasonati avversari mettendoli più volte in difficoltà. Due i protagonisti assoluti in fatto di realizzazioni, vale a dire il milanista Meleleo e l’amaranto Bucaletti, entrambi autori di una tripletta. Nelle file dell’Arezzo da segnalare inoltre la rete di Gerardini ed anche la prima di Matulevicius che ha fatto sperare nella clamorosa rimonta. Tutto sommato, nonostante la defaillance che era messa in preventivo, la squadra di Sussi ha fornito una prova di carattere e determinazione che l’ha portata a sfiorare l’impresa nel finale di gara. 

 

MILAN: Gori, Masiero, Cestagalli (65’ Spinelli), Bonanni, Del Piano, Garofoli, Miti, Bolis, Foresta (75’ Ferrari), Papasodaro (90’ Agnero), Meleleo
A disposizione: Cavana, Trentino, Marinello, Buongiorno, Ferrari
All. Stefano Nava
AREZZO: Truschi, Guizzunti, D’Elia (25’ Chiarenza), D’Abbrunzo (30’ Franchi), Protei, Vedovini, Gerardini (75’ Mattesini S.), Rossi, Bucaletti, Matulevicius, Mattesini L.
A disposizione: Garbinesi, Fragalà, Cacioppini, Boccadoro
All. Andrea Sussi
ARBITRO: Luca Valsecchi sez. Lecco
RETI: Bucaletti (13’, 50’ rig, 65’), Papasodaro (15’, 35’ rig), Cestagalli (22’), Foresta (25’), Gerardini (40’), Meleleo (43’, 70’, 90’), Matulevicius (75’)

 

ALLIEVI NAZIONALI

Con una bella rete maturata nel finale di partita ad opera di Rufini, la squadra allievi nazionali dell’Arezzo ha superato il Savoia ed ha così conquistato i primi tre punti della classifica. Un risultato che non è di poco conto se si considera che è stato ottenuto al cospetto di una squadra molto fisica e compatta e che a tratti ha anche fatto vedere delle buone trame di gioco. Ma la vittoria alla fine è stata più che meritata anche per la mole di occasioni create nella ripresa. Gli amaranto, prima del goal di Rufini, si sono mangiati una mole industriale di occasioni per passare in vantaggio ma per fortuna, questa volta, è arrivato il goal risolutore che ha così reso merito a chi aveva saputo creare tantissime opportunità per vincere.

 

AREZZO: Maffetti, Zammuto, Brunetti, Gallorini, Minocci, Testi Arapi (15’ st Rampelli), Squarcia, Romagnoli, Salvestroni (15’ st Rufini), Benucci (40’ st Lombardi)
A disposizione: Fosca, Perugini, Capogna, Celli, Grillo
All. Alessandro Violetti
SAVOIA: Lavorante, Vitiello, Fadda, De Crescenzo, Lattuga, Bonfini, Guida, Borrrelli (17’ st Arena), Immobile (32’ st Mercurio), Onda, Liberti
A disposizione: D’Aquino, Coda, Ruggiueuro, Jappica, Andolfi, Ciotti, Cirillo
All. Antonio Barbera
ARBITRO: Michele Calzolari sez. Firenze
RETI: Rufini (39’ st)
NOTE: ammoniti Maffetti, Arapi, Benucci, Bonfini. Il Savoia ha giocato il primo tempo con tutti i giocatori privi di parastinchi

 

GIOVANISSIMI NAZIONALI

Nonostante l’ennesima prova generosa, i giovanissimi nazionali dell’Arezzo perdono anche il confronto diretto con il Monza Brianza che prima di questa sfida si trovava con un punto all’attivo al penultimo posto della graduatoria. I ragazzi di David Obligis sono stati penalizzati da un rigore decisamente generoso concesso dal direttore di gara e trasformato da Vedovati. Nella ripresa la musica cambia di poco ed anzi mentre l’Arezzo cerca il pareggio, è invece il Monza a raddoppiare con un gran tiro di Dal Miglio che dalla trequarti spedisce la sfera al sette della porta difesa da Viroli. Un eurogoal sottolineato dagli applausi di tutti i presenti in tribuna. Un uno due quindi micidiale ma che non ha scoraggiato gli amaranto che anzi riescono ad accorciare le distanze al 13’ grazie ad una azione personale di Duri che va via di forza e dal limite dell’area lascia partire un bel destro a giro che spedisce il pallone sul secondo palo.

 

AREZZO: Viroli, Vicidomini, Francini (30’ st Hoxha), Fata, Parlangeli, Micciarelli, Curi, Sensitivi (19’ st Banelli), Regoli (22’ st Sciarrillo), Gerardini, Ricci
A disposizione: Mileo
All. David Obligis
MONZA BRIANZA: Piccirillo, Apollonia, Mariani, Di Maggio, Coltro, Andreoli, Dal Miglio, Vedovati, Callipo, Fogli, Lonaci
A disposizione: Kasyan, Meroni, Invernizzi, Tonoli, Costa, Alberi, Sangiorgi
All. Fulvio Saini
ARBITRO: Giuseppe Alba sez. Siena
RETI: Vedovati (20’ pt rig), Dal Miglio (8’ st), Duri (12’ st)

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 20/10/2014





Berretti / Milan-Arezzo 7-5

comments powered by Disqus