Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Samuele e Marco al Vicente Calderon di Madrid
NEWS

Arezzo, obiettivo vittoria. L'Orvietana ne compra cinque!

Gli amaranto in trasferta per centrare il risultato pieno e avvicinarsi nel modo giusto al big match di domenica. Si va verso la conferma del tridente in attacco e di Idromela in cabina di regia. La società umbra ha messo a punto importanti movimenti di mercato e domani Volpi potrà disporre di rinforzi di peso in tutti e tre i reparti



obiettivo vittoria per l'Arezzo di Michele BacisQualche dubbio da sciogliere a centrocampo, l'alternativa fra il 4-3-1-2 che ha ben figurato contro il Castel Rigone e il più classico 4-4-2, un buon numero di tifosi al seguito. L'Arezzo è pronto per la trasferta di Orvieto, dove l'obiettivo sarà quello di centrare il risultato pieno. Beppe Materazzi però, nella conferenza stampa di stamani, ha messo in guardia tutti quanti: "non aspettiamoci di andare là a fare una passeggiata" ha detto, forse ripensando all'1-1 di Todi. L'Orvietana è ultima in classifica, viene da tre sconfitte di fila e il momento per i biancorossi non è certo dei migliori. Però è una squadra che ha bisogno di punti e di certo non stenderà i tappeti rossi. In più la società umbra ha ufficializzato proprio oggi cinque rinforzi dal mercato: in difesa è arrivato il 30enne Alessio D'Andrea, a inizio stagione in forza al Flaminia. D'Andrea ha un passato anche in B e C con le maglie di Viterbese, Avellino, Foggia e Perugia. E' un bel rinforzo e domani giocherà di sicuro. In mediana sono stati tesserati l'albanese Curri, il 25enne Maruggi e l'esperto Canonico. Davanti invece il Ds Cianciulli ha preso Franco Calcagni, classe '88, un metro e 90 d'altezza. Con Alterio infortunato, sarà lui a fare la prima punta, assistito del trequartista Caligiuri. Tommaso Volpi non vince dal 9 ottobre, ma contro le grandi ha sempre guidato i suoi giocatori a buone prestazioni: l'Orvietana in casa ha battuto 5-0 lo Spoleto ed è stata raggiunta sull'1-1 dal Pontedera soltanto in zona Cesarini.

L'Arezzo comunque sta bene di testa e di gambe. E' probabile che in attacco Bacis si affiderà di nuovo al tridente con Martinez alle spalle di Raso e Cissé, mentre in mediana si va verso la conferma di Idromela nel ruolo di regista, supportato da Marino e Rubechini. Nella rifinitura a porte chiuse la squadra ha provato schemi e palle inattive dentro il Comunale e al Pontedera, atteso dal confronto casalingo con la Viterbese, nessuno penserà prima di domani alle 17. Due i precedenti con l'Orvietana: nella serie D 1994/95 finì 1-0 per gli amaranto grazie a un rigore di Coppola (fatto tirare due volte), risultato bissato l'anno scorso grazie al colpo di testa di Recchi (e al rigore parato da Lancini a Ingrosso). Oggi intanto l'Arezzo ha ufficializzato gli svincoli del difensore Edoardo Scardola, del centrocampista Leonardo Carletti e dell'attaccante Angelo Piscopo, tutti e tre classe '92. 

I 18 convocati amaranto. Portieri: Bucchi, Scarpelli. Difensori: Bernabei, Macellari, Mencarelli, Pecorari, Pucci, Secci. Centrocampisti: Bozzoni, Idromela, Marino, Morezzi, Nofri, Rubechini. Attaccanti: Cissè, Martinez, Pozzebon, Raso.

scritto da: Andrea Avato, 07/12/2011