Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

Green Grass per rimettere in sesto il campo. ''Da mercoledì cominciamo i lavori''

L'azienda aretina, specializzata nella gestione dei tappeti erbosi e con esperienze pluriennali in Italia e all'estero, avrà il compito di riportare il terreno di gioco dello stadio Comunale ai livelli di una volta. Nei prossimi giorni via alle operazioni di bucatura profonda e sabbiatura con l'aiuto di una trattrice dotata di ruote anticostipamento



il campo del Comunale ha bisogno di cure specificheSe sia diventato veramente un campo di patate, è opinabile. Che non sia più il biliardo di una volta, invece, è evidente a tutti. Ma adesso il terreno di gioco del Città di Arezzo, al centro di polemiche e discussioni nei giorni scorsi, verrà sottoposto a un trattamento speciale in grado di rimetterlo in sesto. Dalla prossima settimana infatti la Green Grass, azienda aretina di Antria specializzata nella gestione dei tappeti erbosi, si metterà al lavoro per risolvere il problema che ha mandato su tutte le furie Capuano.

''Siamo di Arezzo ma fino a pochi giorni fa non avevamo mai lavorato al Comunale. Come si dice? Nessuno è profeta in patria. Adesso le cose stanno cambiando e ne siamo felici''. Maurizio Serboli è il direttore tecnico di Green Grass nonché il professionista che coordinerà gli interventi allo stadio. ''Ci ha chiesto aiuto l'Us Arezzo e poi abbiamo avuto contatti anche con gli uffici del Comune. Noi porteremo la nostra esperienza pluriennale ma vogliamo fare gioco di squadra, coinvolgendo gli attuali manutentori, perché solo così otterremo i risultati sperati''.

Ma il campo, venendo al dunque, come sta? ''Non benissimo - ci ha detto Serboli. Abbiamo fatto il sopralluogo nei giorni scorsi e lo abbiamo trovato molto allentato, pieno di fori e buchette. Serve una manutenzione straordinaria che poi, per il terreno di una squadra professionistica, dovrebbe essere ordinaria. Mercoledì, tempo permettendo, provvederemo alla sabbiatura e alla bucatura profonda per asciugarlo e renderlo planare. Il pallone non deve avere rimbalzi irregolari e non è vero che servono tempi lunghi: i miglioramenti dovrebbero vedersi in fretta. L'unica incognita è legata alla risposta del prato alla sabbiatura. E' possibile che divideremo l'operazione in due fasi: la prima mercoledì e la seconda tra un paio di settimane. In totale verseremo 40 metri cubi di sabbia del Po, omologata dalla Lega''.

A gennaio quindi il prato sarà di nuovo verde e in salute? ''Un minimo d'incertezza c'è sempre, ma sappiamo dove mettere le mani. Porteremo tre specialisti che lavoreranno con l'ausilio di una trattrice dotata di ruote anticostipamento. E non pensiate che certi interventi costino uno sproposito. Esempio: uno dei nostri impianti di ferto irrigazione unisce due attività con uno strumento solo, diminuendo le spese. Quel che conta è l'esperienza e la professionalità''.

Green Grass, in effetti, ha un curriculum ormai vastissimo. Ha curato la realizzazione dell'Equestrian Centre di San Zeno e, in ambito calcistico, ha gestito la manutenzione dei campi di Genova, Siena, Perugia e del Principato di Monaco, solo per citare i più conosciuti. Adesso tocca ad Arezzo.

''L'erba e la terra non sono uguali dappertutto, bisogna saperli riconoscere'' ha concluso Serboli, il quale per certi versi può essere considerato il primo rinforzo amaranto sul mercato.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/12/2014





I campi curati da Green Grass
comments powered by Disqus