Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Capodanno romano e amaranto per Alessio
NEWS

Mencarelli migliore in campo. Buono scampolo per Pozzebon

Tutti sopra la sufficienza gli amaranto, in una partita che si è incanalata subito sui binari giusti. Giudiziosi i centrocampisti, attenti a non prendere cartellini inutili e a dosare le energie. Positivo Cissé, le occasioni più pericolose sono passate tutte da lui



buono scampolo di partita per PozzebonLe pagelle di Orvietana-Arezzo.
BUCCHI 6.5 L’unico dal quale deve guardarsi è Caligiuri, che sul finire del primo tempo gli fa ballare la traversa con un tiro da fuori. Gli altri gli fanno solo il solletico, compreso Calcagni con un colpo di testa insidioso ma telefonato.
MACELLARI 6 Un po’ di pausa gli ha giovato. Buona gamba e tigna apprezzabile contro Curri e Felici. Gli manca il bel cross in fondo alle sue percussioni sulla fascia.
MENCARELLI 7 Le ansie e i patemi della trasferta infrasettimanale li scaccia lui con un missile terra aria che finisce sotto l’incrocio. Condizione fisica al top, condizione psicologica pure. Nel secondo tempo, giudiziosamente, si frena e pensa a domenica.
RUBECHINI 6 Fa la mezz’ala e la fa con criterio. Due o tre volte Marrugi lo randella a metà campo e quasi gli scappa la pazienza. Ma la calma è la virtù dei forti e l’Arezzo stava già 2-0 (st 35’ Morezzi ng Un quarto d’ora per quello che potrebbe essere il suo ultimo scampolo in amaranto).
PUCCI 6 Certo non suda sette camicie per contenere Calcagni, appena sbarcato in Umbria. Rilassato, sicuro e tranquillo, passa un pomeriggio senza spaventi.
PECORARI 6.5 Idem come sopra. Ma il capitano è quello che comanda a bacchetta tutto il reparto. L’Orvietana avrebbe potuto attaccare altre due ore senza segnare mai. Una di quelle partite in cui poteva giocare in ciabatte.
MARINO 6 Prima mezz’ala destra, poi regista, infine mezz’ala sinistra. Interpreta il match come richiedono le circostanze: giocando semplice e senza sfiancarsi. Domenica ci sarà da correre di più.
IDROMELA 6 Bacis inizialmente gli affida la regia, poi lo dirotta sul centrodestra. Evita di strafare e fa il compitino con attenzione. Nessuno direbbe che ha solo 17 anni. Testa sulle spalle.
RASO 6 Contro il suo ex mentore Volpi, gioca al risparmio e fa bene. Qualche fiammata, qualche guizzo, poi a metà ripresa va a riposarsi. Bello l’assist per il raddoppio di Cissé (st 21’ Pozzebon 6.5 Entra subito e bene in partita. Numeri azzeccati, un tiro che esce di niente, due conclusioni parate dal portiere. A volte eccede nei personalismi, ma vorrebbe il gol e c’è da capirlo).
MARTINEZ 6 Dopo neanche un quarto d’ora, va a terra e si rifà male alla spalla ballerina. Stringe i denti ma gioca con il braccio anchilosato. Nonostante questo sfiora la rete del 3-0. Nell’intervallo Bacis lo toglie (st 1’ Bozzoni 6 Qualche accelerata delle sue e qualche palla persa banalmente. Puntiglioso però).
CISSE’ 6.5 Alla fine le occasioni più pericolose passano da lui: un sinistro da fuori messo in angolo dal portiere, un bel cross non sfruttato da Pucci. Poi c’è il 2-0 di furbizia e rapina. E l’esultanza strappa sorrisi.

scritto da: Andrea Avato, 08/12/2011





Orvietana-Arezzo 0-2, interviste nel post gara

Orvietana-Arezzo 0-2
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: taxiamaranto, il 08/12/2011 alle 22:32

Foto Commenti

Certo pensare al calciomercato con questo gruppo mi sembta esagerato,Pozzebon tornera' utile nel lungo inverno, nelle ultime due apparizioni mi sembra rigenerato.Surprised