Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugiadom15Feralpi Salò
Sambdom15Padova
Sud Tiroldom15Vis Pesaro
Carpidom17.30Ravenna
Modenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
pittoresco tifoso amaranto
NEWS

Mercato, servono quattro innesti. Gotti, Massoni, Sabatino, Anastasi: ecco i nomi

Capuano è al lavoro per rinforzare la squadra. Gli obiettivi sono: due laterali, un difensore centrale mancino e un attaccante. Ma esistono paletti rigidi: niente ingaggi superiori alla media attuale e niente contratti pluriennali. Diana e Morga in uscita, Millesi col punto interrogativo, Milinkovic in stand by. E sul tavolo c'è anche il futuro di Bucaletti e Vitiello, bomber della Berretti



Valerio Anastasi, 24 anni, paragonato da Capuano a Peter CrocuhEzio Capuano sta lavorando anche in questi giorni di festa. Deve portare avanti il mercato, intavolare trattative e preparare qualcuno della rosa alla cessione. 

Innanzitutto le priorità. Quali sono i calciatori che sta cercando l'Arezzo? Nell'ordine: un laterale sinistro, un difensore centrale mancino, un esterno di destra e un attaccante. I nomi che girano per la fascia sinistra sono quelli di Simone Fautario, classe '87, scuola Inter e attualmente al Como. E' in scadenza di contratto e a gennaio può accasarsi altrove. Poi c'è Massimo Gotti ('86) del Matera. Sul giocatore però è forte la concorrenza de L'Aquila e le parti sembrano vicine all'accordo (in ogni caso a oggi mancano le firme). Nella lista figura anche Sergio Sabatino ('88) del Savoia. Capuano lo conosce e lo apprezza, tant'è che al club di Torre Annunziata l'Arezzo ha proposto lo scambio con Francesco Millesi ('80). Ma l'operazione non è semplice. Permane invece il mistero sul futuro di ('96): l'ex laziale è in naftalina da mesi e chissà cosa succederà a gennaio.

In mezzo alla difesa arriverà un centrale esperto. Capuano lo vuole mancino ma Leonardo Massoni del Monza ('87) lo accontenterebbe comunque. Il difensore si è svincolato, piace a Feralpi e Spal, è destro di piede ma quest'anno giocava da braccetto sinistro nella difesa a tre di Pea. Un dettaglio di non poco conto. Conti, infortunato al ginocchio, potrebbe rientrare a febbraio ma non è certo. E l'Arezzo non vuole rischiare. 

 

Daniele Bucaletti, 10 gol in BerrettiIn attacco è sfumato Francesco Virdis ('85), che ha rescisso a Monza e firmato con L'Aquila. Sempre dalla Brianza, dove c'è una sorta di ''tana libera tutti'' per i problemi economici del club, potrebbe arrivare Valerio Anastasi ('90), quello che Capuano aveva paragonato a Peter Crouch per l'abilità nel gioco aereo. Tra i calciatori attenzionati figura Domenico Germinale ('87) della Spal e anche il suo compagno di squadra Giordano Fioretti ('85), mentre si diradano le probabilità di un ritorno di Allan Pierre Baclet ('86) dalla Pro Patria.

In lista d'uscita rientrano di sicuro l'attaccante Francesco Morga ('86) e il difensore Giorgio Diana ('95). Punto interrogativo per Francesco Millesi, al quale però potrebbe essere concessa qualche altra chance in un ruolo più congeniale alle sue caratteristiche. 

Non verrà tesserato il centrocampista spagnolo Bacary Mendes ('93) e, contrariamente alle prime indicazioni, è in stand by anche il funambolico Manuel Milinkovic ('94). Su Giedrius Matulevicius ('97), regista lituano della Berretti in prestito dal Parma, l'Arezzo deve decidere il da farsi. Il diritto di riscatto a 100mila euro non verrà esercitato, ma il ragazzo potrebbe restare fino a giugno. Giorni decisivi anche per i contratti di formazione di Daniele Bucaletti ('96) e Domenico Vitiello ('96), bomber della Berretti con 10 e 8 gol.

Di cose da fare, quindi, l'Arezzo ne ha diverse. E i paletti sono precisi: niente ingaggi superiori alla media attuale e niente contratti pluriennali. Capuano, con l'aiuto del ds Ciardullo, dovrà dare il meglio di sé. 

 

scritto da: Andrea Avato, 23/12/2014





comments powered by Disqus