Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi--Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti--Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia
MONDO AMARANTO
Margherita, Angiolo e Sara - Bruxelles
NEWS

Martinez, spalla malandata. L'argentino in forse per il big match

Ieri l'attaccante ha subito un altro colpo all'articolazione che gli aveva creato problemi con lo Sporting Terni ed è uscito nell'intervallo. Ma i medici, contando sulla sua forza di volontà, sono moderatamente ottimisti. In dubbio anche Sensi, costretto ai box per una forma acuta di lombalgia. In compenso rientra Crescenzo dalla squalifica



Martinez a terra dolorante dopo la botta alla spallaC'è poco tempo per recuperare energie fisiche e nervose: fra 48 ore si rigioca e per l'Arezzo c'è una partita importante contro la capolista Pontedera. Dal punto di vista psicologico, dopo le due vittorie consecutive contro Castel Rigone e Orvietana, non sarà un problema ritrovare le motivazioni giuste e la carica dei giorni migliori. Dal punto di vista atletico, invece, i preparatori Pucci e Sorini dovranno dosare bene i carichi di lavoro, cosa che hanno già cominciato a fare dall'inizio della settimana. Ma gli amaranto, a ben vedere, hanno sempre avuto buona gamba fin dall'inizio del torneo. Semmai Bacis, che riavrà a disposizione Crescenzo, è un po' in apprensione per le condizioni degli infortunati. A parte Speranza, che dovrebbe ricominciare a forzare da martedì, lo staff medico dovrà valutare il quadro clinico riguardante Sensi e Martinez. Il difensore ha saltato Orvieto per una lombalgia acuta, curata con massaggi e fisioterapia. Rispetto a domenica scorsa sta decisamente meglio, ma la sua presenza con il Pontedera è ancora in dubbio. E poi c'è Martinez, che ieri è caduto male sulla spalla malandata. Contro lo Sporting Terni l'argentino aveva riportato una sublussazione acromion claveare, dalla quale aveva recuperato a tempo di record. Ieri la nuova tegola, con il giocatore costretto a uscire nell'intervallo. I medici però sono moderatamente ottimisti: si tratta di anestetizzare un po' il dolore e Martinez oltretutto è uno che sa stringere i denti. Probabile quindi che alla fine la maglia numero 10 sarà ancora sulle sue spalle. 

scritto da: Andrea Avato, 09/12/2011





Orvietana-Arezzo 0-2, le immagini della partita

Orvietana-Arezzo 0-2
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 09/12/2011 alle 12:17

Foto Commenti

forza Martinez.domenica scrolli la rete.

Commento 2 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 09/12/2011 alle 12:36

Foto Commenti

io mi fido di quel che m'ha detto lui uscendo dallo stadio

"ci si vede domenica"

Ci conto Horacio!!! Vamos a ganar!!!