Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolesesab17.30Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Carlo a Lisbona
NEWS

OA, impresa riuscita a metà. Trasferta libera a Bolzano, non c'è l'ok della Questura

Il comitato si era attivato da diverso tempo per consentire a tutti i sostenitori amaranto, anche a quelli sprovvisti di tessera del tifoso, di assistere alla partita del prossimo 6 gennaio in casa del Sud Tirol. Nonostante i contatti fra gli SLO (Supporter Liaison Officer) dei due club, i responsabili dell'ordine pubblico in Alto Adige hanno detto no



trasferta libera a Bolzano per i tifosi amarantoOre 23 - La Questura di Bolzano non ha concesso l'autorizzazione alla trasferta libera per i sostenitori dell'Arezzo nella partita del 6 gennaio in casa del Sud Tirol. I due club avevano cercato di preparare una giornata di festa, con la presenza sugli spalti consentita anche a chi non ha sottoscritto la tessera del tifoso. I responsabili dell'ordine pubblico in Alto Adige però hanno negato il nulla osta. Sarebbero mancati, a quanto pare, i tempi tecnici per informare l'Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive.

 

Ore 10 - Il Comitato Orgoglio Amaranto, in merito alla prossima trasferta che vedrà l'Us Arezzo impegnata sul campo del Sudtirol martedì 6 gennaio alle ore 11, rende noto di aver attivato già da tempo, attraverso contatti diretti fra gli SLO (Supporter Liaison Officer) delle due società e grazie alla fattiva collaborazione sia del Fc Sudtirol che dell'Us Arezzo, in particolare del Segretario Gianluca Zinci, le prescritte procedure per permettere che detta trasferta sia libera.

Le risposte positive degli organi competenti permetterebbero quindi a tutti i tifosi amaranto che volessero assistere a Sudtirol-Arezzo, di acquistare il regolare biglietto di accesso allo stadio di Bolzano, anche se sprovvisti di tessera del tifoso. Manca al momento solo la risposta affermativa da parte della Questura di Bolzano, ultima voce in capitolo a dover dare il proprio assenso.

Appena tale risposta sarà resa nota dai responsabili delle forze dell'ordine altoatesini, Orgoglio Amaranto provvederà a fornire tempestiva comunicazione e tutte le necessarie informazioni a tutto il popolo amaranto, per permettere a quanti più tifosi possibile di seguire e supportare la squadra in questa ultima e difficile trasferta del girone di andata.

Il Comitato Orgoglio Amaranto coglie l'occasione per augurare a tutti gli aretini e a tutti i tifosi amaranto un 2015 ricco di soddisfazioni.

 

scritto da: Orgoglio Amaranto, 30/12/2014





comments powered by Disqus