Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Cristina e il London Bridge
NEWS

Giovanili, un brutto weekend. Tre sconfitte per i baby amaranto e dieci gol al passivo

Fine settimana amaro per i ragazzi di Sussi, Violetti e Obligis. La Berretti si è fatta infilare in casa dal Santarcangelo e a nulla è servita la doppietta di Bucaletti (2-3). Gli Allievi hanno tenuto testa al Barletta ma sono stati castigati a dieci minuti dalla fine (0-1). I Giovanissimi, di fronte a una Cremonese più esperta, hanno ceduto di schianto nel finale (0-6)



Garbinesi anticipato subisce il secondo gol del SantarcangeloSettimana decisamente negativa per le formazioni giovanili dell’Arezzo che escono tutte sconfitte dall’ultimo turno di campionato. Ecco in sintesi quanto accaduto.

 

BERRETTI

Il Santarcangelo è la bestia nera della Berretti amaranto. Come nella gara di andata, anche nel ritorno la squadra romagnola è riuscita a prevalere vincendo per 3 a 2. La partita è nata male per l’Arezzo che in un solo colpo ha dovuto rinunciare alle prestazioni di Protei, Magara, Matulevicus, Truschi e anche all’apporto di Vitiello, passato in settimana al Poggibonsi. Nonostante queste defezioni, sulla carta c’erano tutte le premesse per fare bene ma, nonostante i buoni propositi, i ragazzi di Andrea Sussi non sono riusciti a trovare il bandolo della matassa. Il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio ma purtroppo gli amaranto non sono riusciti a capitalizzare al meglio le proprie potenzialità. Ma veniamo alla cronaca delle reti. Gli ospiti passano in vantaggio al 7’ del primo tempo con Boschetti che sfrutta una indecisione del reparto arretrato amaranto. La rete del pari arriva al 16’ con un gran lancio di Franchi a pescare Bucaletti che lanciato in velocità arriva in area e di forza spedisce la sfera alle spalle del portiere ospite. L’Arezzo prende coraggio e tenta l’affondo per passare ma è invece il Santacangelo a passare di nuovo in vantaggio al 23’ grazie a Bajrami, abile a sfruttare un pallone proveniente dalla destra e ad insaccare di testa con un pallonetto su Garbinesi in uscita avventata. Al 38’ terza rete per gli ospiti con il più classico dei contropiede. Bajrami va via sulla sinistra e pesca Rosa che tutto solo infila sulla destra del portiere. L’Arezzo non ci sta e tre minuti dopo Bucaletti si insinua nelle maglie difensive del Santarcangelo e viene atterrato in area. L’arbitro concede il rigore che lo stesso attaccante trasforma con una gran botta sulla destra del portiere.

 

AREZZO: Garbinesi, Guizzunti, Galantini, D’Abbrunzo, Fragalà, Vedovini, Bucaletti, Rossi (18’ st Boccadoro), Gerardini, Franchi, Mattesini L.
A disposizione: Arapi, Cacioppini
All. Andrea Sussi

SANTARCANGELO: Cottignoli, Gnoli, Mastini (1’ st Santoni), Magnani, Foschi, Dosio, Bajrami, Facondini (28’ st Rosa), Di Filippo (1' st Zangoli), Boschetti, Pari
A disposizione: Neri, Dadi, Baroncini
All.Luca Fusi
ARBITRO: Francesco Conti sez. Firenze
RETI: Boschetti (7’ pt); Bucaletti (17’ st), Bajrami (23’ st), Rosa (38’ st) Bucaletti (41' st rig.)
NOTE: Espulso Franchi 44’ st per doppia ammonizione

 

ALLIEVI NAZIONALI

La squadra allievi nazionali dell’Arezzo esce sconfitta con il minimo scarto dalla trasferta di Barletta. Il risultato a favore dei padroni di casa matura al 30’ del secondo tempo grazie ad un errore commesso dal portiere amaranto Maffetti (subentrato a Fosca) e sfruttato a dovere da Morra. Una vera disdetta per i ragazzi di mister Violetti che sicuramente, per le azioni create nella prima frazione di gioco, avrebbero meritato di uscire indenni da questa sfida. L’Arezzo ha comunque tenuto testa ai blasonati avversari dimostrando che il processo di crescita al quale mirava la società, è ben avviato.

 

BARLETTA: Plamiammura, D’Assisi, Lisi, Amoruso, Guiela, Ludovico, Rizzi, Cippi, Pappapico, Morra, Barone

A disposizione: Coratella, Colella, Sasso, Addario, Daddato, Camporeale, Chiapparino, Del Vino

All.Di Domenico

AREZZO: Fosca, Minocci, Brunetti, Gallorini, Zammuto, Testi, Rampelli, Salvestroni, Romagnoli, Benucci, Iacuzio

A disposizione: Maffetti, Barellini, Lombardi, Capogna, Rufini, Celli, Grillo

All. Alessandro Violetti

ARBITRO: sig. Luigi Carella sez. Bari

RETI: Morra (30’ st)

 

GIOVANISSIMI NAZIONALI

Incredibile partita a Cremona dove l’Arezzo rimane in partita fino al 12' del secondo tempo quando subisce la prima rete e poi complici gli infortuni di Duri, Mucciarelli e Gerardini crolla sotto i colpi di una Cremonese che dimostra di essere una delle migliori squadre del campionato subendo così un pesante passivo (6-0). Nel primo tempo predominio di gioco della Cremonese ma è l Arezzo a sfiorare il gol prima con Banelli e poi con Ricci, che solo davanti al portiere non trova la porta per un soffio. La squadra, anche in questa occasione, ha dimostrato delle buone potenzialità ma di essere ancora troppo debole a livello mentale al punto da subire un incredibile tracollo negli ultimi venti minuti dell’incontro compiendo degli errori che potevano sicuramente essere evitati. I grigiorossi, dal canto loro, hanno sfruttato al meglio le gentili concessioni dei ragazzi di Obligis e hanno infierito come si conviene ad una squadra che ha ambizioni di classifica. 

 

AREZZO: Viroli, Duri, Vicidomini, Fata, Parlangeli, Mucciarelli, Regoli, Sensitivi Banelli, Gerardini, Ricci

A disposizione: Mileo, Hoxha, Cirigliano, Scarpini, Aramini

All. David Obligis

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 19/01/2015





Berretti / Arezzo-Santarcangelo 2-3
comments powered by Disqus