Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Claudio e Vincenzo a Londra
NEWS

Mercato, Capuano ha preso Testardi. Accordo fino a giugno. Millesi saluta e va a Ischia

Tiene banco la campagna acquisti, con l'ambiente in fibrillazione dopo la sconfitta casalinga di domenica contro l'Albinoleffe e la trasferta di Sassari alle porte. Capuano ha strappato il sì del centravanti della Lupa Roma. Nella lista c'erano anche Nicastro della Juve Stabia, Di Piazza del Savoia, Bernardo della Paganese e De Angelis del Cosenza, mentre il sogno proibito resta il francese Lepiller. Il club però non può sforare il budget di spesa presentato alla Covisoc: servirebbe una nuova fidejussione. Milinkovic intanto è finito in B alla Ternana. Vanin in stand by, manca ancora il transfer



Emanuele Testardi, 24 anni appena compiutiOre 18.45 - E' il 24enne Emanuele Testardi il primo rinforzo per l'attacco dell'Arezzo. Il calciatore ha lasciato la Lupa Roma e sarà a disposizione di Capuano già dalla prossima partita di Sassari contro la Torres. Nato il 31 dicembre 1990 nella capitale, era appetito da diverse società di serie C. Fino a stamani sembrava destinato alla Salernitana, poi proprio Capuano lo ha convinto a cambiare destinazione. Il tecnico amaranto, stando a quanto filtra, è molto soddisfatto dell'operazione per il rapporto qualità-prezzo. Testardi ha firmato un contratto fino al prossimo 30 giugno

 

Ore 15.45 - L'Arezzo avrebbe trovato l'accordo con la Lupa Roma per l'arrivo in amaranto dell'attaccante Emanuele Testardi, classe '90. Romano, alto un metro e 89, prima punta classica, il giocatore quest'anno ha avuto poco spazio (3 gol in 8 presenze) ma vanta trascorsi interessanti: 5 apparizioni in A con la Sampdoria, 9 in B con il Lanciano. In carriera ha vestito anche le maglie di Pescara, Gubbio, Pergocrema, Siracusa e Sud Tirol, prima di un'esperienza all'estero, in Ungheria. Capuano sarebbe riuscito a convincerlo nonostante la concorrenza di Barletta, Ischia e Messina. Al buon esito della trattativa manca ancora l'ufficialità.

Il direttore sportivo della Lupa Roma, Giuseppe Bifulco, ha confermato che l'affare è in diritttura d'arrivo: ''Per quanto riguarda le società, siamo a posto. So che il giocatore deve formalizzare con l'Arezzo, ma mi auguro non ci siano problemi. Testardi da noi ha trovato poco spazio per una serie di motivi contingenti, che però non intaccano il suo valore. Fisicamente è a posto ed è un ragazzo d'oro. Dico la verità, ce ne priviamo a malincuore ma penso che uscire da Roma farà bene al suo percorso di crescita, senza contare che Arezzo è una piazza prestigiosa''.

Testardi alla Lupa aveva il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

 

Manuel Milinkovic ha firmato con la TernanaOre 11 - Il mercato tiene banco e non potrebbe essere altrimenti. La sconfitta di domenica contro l'Albinoleffe, il prossimo scontro diretto di Sassari e le dichiarazioni d'intenti di Capuano hanno messo in fibrillazione tutto l'ambiente. Si è passati dall'aver praticamente terminato la campagna acquisti, con un ultimo sforzo da fare per prendere un bomber, a una situazione decisamente diversa, complice pure l'infortunio di Erpen (oggi dovremmo saperne di più). Il quadro è così cambiato che di qui al 2 febbraio l'allenatore vuole tre innesti: uno in mezzo al campo e due davanti. Senza contare che il transfer di Ronaldo Vanin, aggregato al gruppo da un paio di settimane, ancora non è arrivato e, considerando i tempi della burocrazia quando di mezzo non ci sono Podolski e simili, chissà quando arriverà. 

Capuano va ripetendo come un mantra che ''un attaccante ce l'avremo entro poche ore''. Il tecnico-manager in questi tre giorni ha parlato al telefono con mezza Italia, anche se chiudere le trattative non è semplice nemmeno per lui. Il primo rinforzo per il reparto offensivo, comunque, arriverà dal girone meridionale della serie C.

Nell'elenco dei calciatori attenzionati c'è Giovanni Ricciardo ('86) della Casertana. L'anno scorso ha segnato 9 gol in C2 al Melfi, è un granatiere e avrebbe l'esperienza per assorbire il salto ad Arezzo (ma ha già indossato due maglie in stagione e non può trasferirsi di nuovo). A Castellammare di Stabia, invece, Capuano ha messo sotto osservazione Francesco Nicastro, classe '91, 2 reti in stagione, anche se il sogno impossibile è il francese Matthias Lepiller ('88), ex Verona e Novara, che il mister ha allenato all'Eupen, in Belgio. Ma sarà dura convincerlo. Lì in zona c'è pure Matteo Di Piazza ('88) del Savoia (3 gol all'attivo), fisico prestante e caratteristiche giuste per gli amaranto. Uno che Capuano conosce come le sue tasche è Vittorio Bernardo ('86), adesso alla Paganese dove ha messo insieme 12 presenze senza gol. Un trasferimento in Toscana potrebbe andargli a genio. Più a sud gioca Gianluca De Angelis ('81), 8 apparizioni e una segnatura con il Cosenza. Esperienza vastissima in serie C, uno score discreto in fatto di realizzazioni, sarebbe il classico usato sicuro.

 

Francesco Millesi si è trasferito all'IschiaDal cilindro di Capuano però potrebbe uscire anche qualche altro giocatore. Come Emanuele Testardi ('90) per esempio. Alla Lupa Roma non ha molto spazio ma il suo curriculum non è male: 5 presenze in A con la Samp, 9 in B a Lanciano e un'esperienza in Ungheria con la Honved di Budapest. 

Di certo c'è che domenica a Sassari, con l'allenatore in tribuna per squalifica, davanti vedremo il tandem Montini-Bonvissuto, con Padulano primo cambio per spaccare la gara in caso di bisogno.

Intanto Francesco Millesi ('80), in uscita dopo l'arrivo di Sabatino, ha raggiunto l'accordo con l'Ischia. Prima della fine del mercato potrebbe fare le valigie anche Campagna ('88), visto che sugli esterni ci sono Vanin, Brumat, Cucciniello e Capuano si ritiene a posto. Il franco serbo Manuel Milinkovic ('94), in prova con l'Arezzo per un mese e poi lasciato libero, ha firmato con la Ternana.

Prossima settimana, se gli intrecci di mercato lo consentiranno, l'Arezzo proverà a chiudere per una mezz'ala e un altro attaccante di livello. Capuano ha chiesto alla società di eliminare il paletto legato ai contratti corti (massimo sei mesi) e quindi potrebbe tornare d'attualità anche la pista che porta a Stefano Del Sante ('87) della Vigor Lamezia. Più complicato sforare il tetto agli ingaggi: l'Arezzo, come tutti i club di serie C, a inizio stagione ha dovuto presentare alla Covisoc un budget previsionale di spesa. Per andare oltre il tetto servirebbe una nuova fidejussione e in questo momento, anche su indicazione di Capuano, si è scelto di non battere questa strada.

 

IL MERCATO AMARANTO
Acquisti
Antonio Rosti, Vigor Lamezia (p, 93); Nicholas Guidi, Forlì (d, 83); Sergio Sabatino, Savoia (d, 88); Ronaldo Vanin, Nova Goriça (c, 83); Niccolò Mariani, Livorno (a, 96); Emanuele Testardi, Lupa Roma (a, 90)
Cessioni
Giorgio Diana, Montemurlo (d, 95); Francesco Fè, fine attività (d, 96); Francesco Millesi, Ischia (c, 80); Francesco Morga, Forlì (a, 86); Domenico Vitiello, Poggibonsi (a, 96)

 

scritto da: Andrea Avato, 21/01/2015





Emanuele Testardi arriva in amaranto

comments powered by Disqus