Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
la squadra di calcio a 5 del camping Le Ginestre
NEWS

Franchino, debutto con gol. Senza maschera è un altro Sabatino. Conti, stagione finita

Positivo l'esordio dell'ex monzese, autore del raddoppio amaranto, e anche quello di Guidi al centro della difesa. Gambadori solito lottatore a centrocampo, Bonvissuto si regala una soddisfazione personale con il sigillo del 3-1. Yaisien anonimo da trequartista. Il modulo col doppio centravanti non cambia la prestazione di Montini



Gabriele Franchino, debutto con golLe pagelle di Arezzo-Renate.

BENASSI 6 Quelli del Renate danno fuoco all'artiglieria dopo neanche sessanta secondi, ma lui non si fa sorprendere dalla fucilata di Mantovani. Lo coglie alla sprovvista, invece, il pallone moscio di Conti, tant'è che Cocuzza lo salta facile prima di segnare. Reattivo su Spampatti.

PANARIELLO 6 Non è più il guerrigliero di un mese fa, ma la pelle la vende cara. Spampatti e Odogwu sono due bestioni che sanno anche usare i piedi e per arginarli deve sudare le proverbiali sette camicie. Difesa a tre o difesa a quattro, non trema.

GUIDI 6 Il debutto è sempre un'incognita, anche se lui ha esperienza da vendere e infatti se la cava senza sbandare. Al primo pallone toccato per poco non la butta dentro, ma Cincilla lo mura. Buona l'intesa con Panariello. Bruciato da Odogwu su un traversone basso a metà ripresa. E lì per fortuna il nigeriano fa cilecca.

GAMBADORI 6 Un satanasso in mezzo al campo, con le pecche note quando c'è da fare gioco e i pregi da applausi quando bisogna fare legna. Il capitano non ha paura: va spalla a spalla con Odogwu, un armadio, lo sposta e gli ruba palla. 

CUCCINIELLO 6.5 Stenta a trovare le misura da intermedio. Anzi, balla spesso in mezzo al palleggio del Renate. Però è suo il gol da cineteca che raddrizza la partita. Il jolly che trova il jolly (st 39' Coppola 6 Pochi minuti che però hanno un senso: disegna l'assist per il tris di Bonvissuto che chiude il match).

CONTI 5 Trasforma un pallone innocuo in un retropassaggio sciagurato. E Cocuzza la schiaffa dentro. Poi si fa male un'altra volta al solito ginocchio. Stagione finita, in bocca al lupo di cuore (pt 35' Yaisien 5 Trequartista dietro due punte, con tre mediani a sbattersi per lui e senza il vento fastidioso della Sardegna. I compagni però non lo trovano e lui non si fa trovare. Galleggia tra le linee senza neanche un acuto).

FRANCHINO 6.5 Quinto a destra, poi quarto di difesa. Si vede poco ma corre tanto e con cervello. La punizione del 2-1 sarebbe un tiraccio velleitario, invece Cincilla gli regala un debutto da appendere al muro di camera.

DETTORI 5 Una mezz'ora discreta e volitiva, con la traversa colpita, l'ammonizione per un fallo da tergo e qualche iniziativa interessante. Poi scompare.

BONVISSUTO 6.5 Che vicino abbia un trequartista o un altro centravanti, la sostanza cambia poco. Corre, si dà da fare ma in the box non c'è. A parte un rasoterra su sponda di Montini, verso Cincilla non spara neanche un moscerino. Vanno a suo merito, però, le giocate con cui avvia e conclude l'azione del 3-1: un bel lancio prima, un tapin fulminante poi. E diciamolo chiaro, se lo merita anche.

MONTINI 5 La vicinanza di Bonvissuto non gli cambia la vita. Svaria, sgomita, gioca di sponda ma stringi stringi la minestra è sempre la stessa. Gli ci vorrebbe un guizzo che non trova, una stoccata che non arriva. Un sinistro bello ma a lato è l'unico gesto sopra la righe (st 25' Padulano 6 Mette lo zampino nella ripartenza che sigilla la gara).

SABATINO 6 Senza maschera al viso sembra un altro. Cocuzza è un cliente scomodo su quella fascia, ma il duello finisce pari. Accompagna l'azione e sant'Iddio riesce pure a traversare qualche parabola decente. Il gol di Cucciniello origina da un suo cross.

 

scritto da: Andrea Avato, 01/02/2015





Arezzo-Renate 3-2 / Intervista a Franchino

Arezzo-Renate 3-2
comments powered by Disqus