Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Francesca, Matteo, Fabio e Sara alle Mauritius
NEWS

Capuano: ''Dall'Oglio, una beffa. Pisani ha chiesto di partire. E volevo Bentancourt''

''Abbiamo rinforzato la squadra e abbassato il budget: è un altro capolavoro'' ha detto l'allenatore dell'Arezzo dopo la chiusura della campagna trasferimenti. Poi ha svelato alcuni retroscena: ''Col centrocampista della Reggina era fatta per il prestito oneroso, pochi minuti di ritardo ci hanno fregato. Difesa corta? Può essere, ma non ho rimpianti: Crescenzi è un acquisto di prospettiva. E stavo per prendere l'attaccante del Bologna, ma lui ha rifiutato''



Ezio Capuano, allenatore dell'ArezzoViaggio a notte fonda per Ezio Capuano, di ritorno da Milano con la stanchezza addosso. L'acquisto sfumato di Jacopo Dall'Oglio, 23enne centrocampista con oltre trenta presenze in B l'anno scorso e quasi venti quest'anno in C, è un rospo che non va giù. E così, mentre scocca la mezzanotte e i chilometri d'asfalto dell'autostrada si distendono davanti ai fari dell'auto, l'allenatore tira le somme di un mercato chiuso senza la ''bomba''.

Com'è andata mister?

''Non dormo da tre giorni e sto facendo guidare Adriano Ciardullo. Mi devo riposare, ho l'amaro in bocca''.

Ma Dall'Oglio perché è saltato?

''Perché siamo arrivati sei o sette minuti oltre l'orario di chiusura. Una beffa tremenda''.

E' veramente dipeso da questo? O c'è dell'altro?

''Le spiego come stanno le cose. Fino a quindici giorni fa la Reggina chiedeva un milione per il cartellino di Dall'Oglio. Stamattina era scesa a 700mila euro. Ho aspettato le 22.15, ho fatto calare il prezzo e mi sono messo al tavolo a trattare. Abbiamo concordato un prestito oneroso con diritto di riscatto della metà. L'Arezzo avrebbe tirato fuori dei bei soldi, parola d'onore. E Dall'Oglio, per venire da noi, era disposto a tagliarsi l'ingaggio. Ha rifiutato il Perugia. Sono stati trenta minuti di fuoco. Quando è arrivato il contratto con le firme, c'era la fila per depositare i documenti. E siamo rimasti fuori''.

E' deluso?

''Sarebbe stato il colpo grosso, a Milano parlavano tutti di Dall'Oglio all'Arezzo. Peccato, pochi minuti ed eravamo a posto''.

In effetti così ci ha rimesso anche l'immagine complessiva di una campagna acquisti incompleta.

''Alt, attenzione. Abbiamo alleggerito il gruppo come era nei piani. E dare via giocatori non è mai facile''.

 

Capuano insieme al Ds CiardulloCampagna ha firmato fino al 2016 a Cremona.

''Campagna per una difesa a quattro è un buon giocatore. Nel 3-5-2 fa fatica''.

Era proprio necessario lasciare partire anche Pisani?

''Pisani ha chiesto di essere ceduto e io non trattengo nessuno. Rimpianti non ne ho: Crescenzi lo seguivamo da tempo, è un ottimo giocatore, uno di prospettiva e arriva a titolo definitivo. Non siamo indeboliti''.

Però adesso in difesa la rosa è corta.

''E' vero. Ma Franchino può fare anche il braccetto e Cucciniello può fare l'esterno. Dovremo arrangiarci ma è dall'inizio che ci arrangiamo. Non è un problema''.

Anche a centrocampo le alternative non sono molte.

''Lo so, però io non prendo un giocatore se non mi serve. Russo della Ternana l'ho trattato, è vero, ma non abbiamo chiuso. Ho trattato Carrus della Casertana, Bogliacino del Lecce, ma il mio obiettivo era Dall'Oglio. E' andata così''.

Sta pensando di cambiare modulo adesso?

''No. All'evenienza possiamo variare sul 3-4-1-2 o sul 3-4-2-1. Yaisien è bravo, verrà fuori. Non sarebbe stato giusto prendere qualcuno per fare numero. Così penso di aver dato al gruppo un segnale positivo''.

A parte Dall'Oglio, non ha trattato nessun altro acquisto a sorpresa?

''Bentancourt, l'attaccante uruguaiano del Bologna. Ha rifiutato tutte le destinazioni, compresa Arezzo''.

Che atmosfera c'era a Milano?

''Ho trovato tante tigri pronte a sbranare. Se l'Arezzo non avesse un Ds di estrema correttezza come Ciardullo, non so come sarebbe finita''. 

Che voto dà al mercato dell'Arezzo?

''Non do voti. Dico solo che abbiamo rinforzato la squadra e abbassato il budget. E' un altro capolavoro''.

 

scritto da: Andrea Avato, 03/02/2015





comments powered by Disqus