Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Paolo a Capo Nord - Norvegia
NEWS

Ferretti replica al Ferro: ''Nessuna anti aretinità. Adesso manteniamo la Lega Pro''

Il presidente dell'Arezzo ha risposto punto per punto a una delle lettere arrivate ieri in redazione e pubblicate su Amaranto Magazine. ''La fideiussione di quest'estate non l'hanno fatta né gli sponsor né Mario Agnelli. E non è vero che ce l'ho con gli aretini. Riguardo la vendita allo straniero, era solo una battuta che è stata mal interpretata''



Il presidente Mauro Ferretti, con un comunicato stampa pubblicato poco fa sul sito web dell'Us Arezzo, ha risposto punto per punto alla lettera aperta che ieri era stata inviata alla nostra redazione dal ''Ferro'', utente molto attivo sul blog. Ecco il testo.

 

Nell’articolo pubblicato nella giornata di ieri da Amaranto Magazine, c'è un pensiero dell’amico Ferro che non commento, preciso solo quanto segue:

- invito pubblicamente gli Sponsor e Mario Agnelli a smentire categoricamente che la Fideiussione sia stata fatta da loro, mentre è vero che ci hanno entrambi aiutato presentandoci alla loro banca, che si è molto adoperata a far si che il tutto fosse fatto in 3 giorni, considerando che c'era di mezzo un sabato e una domenica. Per questo gli sponsor, il Dott. Mario Agnelli e la banca li ringraziamo sentitamente, ma l’aiuto, e grande, è stato solo in questo senso.

- circa la mia Anti aretinità che smentisco in toto e mi scuso se il mio atteggiamento ha fatto pensare questo, io sono molto affezionato ad Arezzo ormai, alla città e a tutti coloro che ci seguono, spero vivamente che non passi questo messaggio, io non sono quello dipinto nell’articolo a firma dell’amico Ferro. Con serenità chiedo a tutti di esaminare i fatti del passato e del presente, i miei errori li ho sempre riconosciuti, e forse molti li ho fatti in buona fede e con spirito di altruismo. Troppo!

- chiedo a tutti gli organi di stampa di scrivere liberamente i loro pensieri, ma di evitare che si crei ulteriormente un’aria che certo non fa bene alla squadra in una partita che ci stiamo tutti giocando insieme: il mantenimento della Lega Pro che tutti abbiamo desiderato.

- la “vendita allo straniero”: questa frase nasce da due vere chiacchiere che stavamo facendo con l’amico Massimo Benigni della Nazione, persona a me molto cara, e nell’intervista fatta in modo molto soft e tranquilla ho detto quella "battuta" che giustamente Benigni ha riportato, ma credo che non è stata interpretata come ha spiegato l’autore dell’articolo di ieri. Ultima cosa, io non ho mai assolutamente preso in giro Arezzo o gli Aretini, ma sopratutto i tifosi, ovviamente quelli veri, che non conosco tutti ma solo alcuni, a questi il mio abbraccio più sentito.

 

Forza Arezzo!

Il Presidente Mauro Ferretti

 

Leggi le lettere arrivate in redazione

 

scritto da: Andrea Avato, 05/02/2015





comments powered by Disqus