Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Cesena
Fanosab15Gubbio
Fermanasab15Legnago
Imolesesab15Matelica
Mantovasab17.30Triestina
Perugiadom15Feralpi Salò
Sambdom15Padova
Sud Tiroldom15Vis Pesaro
Carpidom17.30Ravenna
Modenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Francesca ed Elisa in campeggio in Irlanda
NEWS

Ufficiale, rinviata per neve Lumezzane-Arezzo. I club concordi: recupero l'11 marzo

Non si placa il maltempo nel bresciano. Il meteo prevede ulteriori precipitazioni nevose per la giornata di oggi e questo ha spinto i due club a concordare il posticipo della partita in programma domani. Si rigiocherà tra un mese, in mezzo alla settimana



lo stadio Comunale di Lumezzane sotto la neveOre 11.20 - A seguito delle avverse condizioni atmosferiche e considerato che le previsioni meteo risultano confermare ulteriori nevicate nella giornata odierna, a seguito di accordi tra le società Ac Lumezzane e Us Arezzo, la Lega Pro ha disposto il rinvio a data da destinarsi della gara in programma domani alle ore 14.30. Le società di comune accordo hanno indicato all'ufficio preposto della Lega Pro mercoledì 11 marzo quale data per il recupero.

Lo ha annunciato il Lumezzane Calcio con un comunicato sul proprio sito web.

 

Ore 9 - Rinviata Lumezzane-Arezzo. Le avverse condizioni meteo degli ultimi giorni, con abbondanti nevicate in tutto il bresciano, hanno spinto i responsabili dell'ordine pubblico a non concedere l'ok necessario per lo svolgimento della gara. L'ufficialità della decisione è attesa per la tarda mattinata.

Ieri sera sul terreno dello stadio in via Magenta, in Val Trompia, c'erano oltre venti centimetri di neve. Le precipitazioni che di fatto non sono mai cessate hanno impedito di spalarlo. Inutilizzabili anche i mezzi comunali, che avrebbero rovinato il prato.

Adesso sarà battaglia per trovare la data del recupero: la Lega avrebbe proposto mercoledì 18 febbraio (quando si gioca anche Giana Erminio-Pordenone), ma l'Arezzo è impegnato solo due giorni prima, di lunedì sera, contro il Mantova. E quindi è impossibile accettare. Più probabile che si vada addirittura all'11 marzo, tra il match interno con il Pavia e la trasferta di Salò. Logisticamente per gli amaranto sarebbe la soluzione ideale, ma serve il consenso del Lumezzane e della Lega.

Capuano per evitare sovrapposizioni di calendario, pare avesse proposto di giocare subito, già dopodomani, ma il club rossoblù ha detto no.

 

scritto da: Andrea Avato, 07/02/2015





comments powered by Disqus