Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Claudio e Vincenzo a Londra
NEWS

Il caso Benassi: deferito, assolto, indagato. Giustizia in tilt. E Masiello è gia in campo

Il portiere dell'Arezzo venne mandato a processo due anni fa con l'accusa di aver combinato Lecce-Lazio, la partita del suo esordio in serie A. I tribunali sportivi però lo scagionarono sia in primo che in secondo grado. Adesso è nella lista degli indagati della Procura di Cremona insieme ad altre 129 persone, nell'ambito dell'inchiesta ''Last Bet'' sul calcio scommesse. Nell'elenco figurano alcuni ex amaranto: da Conte a Colantuono, da Martinetti a Di Donato, da Iaconi a Pieroni, da Quadrini a Goretti. Intanto un reo confesso come l'ex difensore del Bari è tornato a giocare in serie A dopo il patteggiamento. Qualcosa non torna



Massimiliano Benassi, 34 anni, prosciolto dalla giustizia sportivaMassimiliano Benassi è stato assolto dalla giustizia sportiva sia in primo che in secondo grado, nell'agosto di due anni fa. Il procuratore federale, Stefano Palazzi, lo aveva deferito con l'accusa di aver combinato Lecce-Lazio 2-4 del maggio 2011. Per il portiere fu la partita dell'esordio in serie A. Venne espulso al 53' per un fallo su Rocchi, causando un calcio di rigore. Il punteggio era fermo sul 2-2. Palazzi chiese 3 anni e 6 mesi di squalifica. I giudici, seppure nel clima colpevolista di quel periodo, decisero per l'assoluzione. 

Nonostante questo, Benassi figura nell'elenco delle 130 persone cui verrà recapitato l'avviso di chiusura delle indagini da parte della Procura di Cremona. Non si tratta più di giustizia sportiva, siamo nel penale. Al portiere dell'Arezzo, come a molti indagati, è contestato il reato di frode sportiva. Ad altri, per i quali i riscontri probatori sembrano essere più pesanti, è contestata addirittura l'associazione a delinquere.

Il pubblico ministero di Cremona, Roberto Di Martino, sta indagando da anni sulle partite truccate del calcio italiano. I destinatari degli avvisi di garanzia adesso hanno tempo 50 giorni per presentare le memorie difensive e chiedere di essere ascoltati in Procura. Dopodiché, in assenza di fatti nuovi, scatterà il rinvio a giudizio.

Benassi ha sempre respinto le accuse che gli sono state mosse in questi anni. A ottobre, ospite di Block Notes, disse: ''Il 22 maggio 2011 ho debuttato in serie A dopo una gavetta lunga così. Lecce-Lazio, c'era mio figlio allo stadio. Doveva essere il giorno più bello della mia carriera, l'hanno trasformato nel più brutto. La procura federale chiese per me 3 anni e 6 mesi di squalifica, i giornali facevano un titolo al giorno. Poi sono stato assolto e ho letto solo qualche trafiletto. Per certi versi viviamo in un Paese ridicolo''.

L'inchiesta ''Last Bet'' sullo scandalo delle scommesse ha toccato decine di tesserati e non. Nel lungo elenco degli indagati figurano pure alcuni ex amaranto: tra questi il Ct della Nazionale, Antonio Conte; l'allenatore dell'Atalanta, Stefano Colantuono; il portiere del Crotone, Emanuele Concetti; il diesse del Perugia, Roberto Goretti; i direttori sportivi Ermanno Pieroni e Andrea Iaconi; i calciatori Daniele Quadrini,´╗┐ Daniele Di Donato e Daniele Martinetti. Alcuni di loro non sono mai stati interrogati né indagati in precedenza. Molti i nomi noti, coinvolti a vario titolo: Giuseppe Signori, Cristiano Doni, Stefano Bettarini, Stefano Mauri, Piero Camilli, Fabio Galante e Giorgio Veltroni, ex presidente della Sansovino e dell'Alessandria. 

E mentre sta per alzarsi il sipario sul processo penale, con tutte le ambiguità e le perplessità collegate, Andrea Masiello ha cominciato la sua seconda vita calcistica. Reo confesso in sede sportiva e penale, è il giocatore che segnò appositamente un autogol in Bari-Lecce del 2011. Dopo essere stato in carcere, ha patteggiato 22 mesi (più un risarcimento danni per costruire un campo di calcetto) per la giustizia ordinaria; 2 anni e 5 mesi di squalifica per i giudici della Figc. Domenica scorsa con la maglia dell'Atalanta è tornato in campo a Firenze.

 

la disperazione (vera o finta?) di Masiello dopo l'autogol in Bari-LecceTUTTI GLI INDAGATI

BELLAVISTA Antonio,

BRESSAN Mauro,

BRUNI Manlio,

BUFFONE Giorgio,

ERODIANI Massimo,

GEGIC Almir,

GIANNONE Francesco,

MICOLUCCI Vittorio,

MEHMETI Ismet,

PAOLONI Marco,

PARLATO Gianfranco,

PIRANI Marco,

QUADRINI Daniele,

SIGNORI Giuseppe,

SOMMESE Vincenzo,

TISCI Ivan,

TUCCELLA Gianluca,

COSSATO Michele,

FABBRI Gianni,

GAITI Andrea,

FURLAN Claudio,

LONGHI Massimiliano,

PADULA Giuseppe,

PEDERZOLI Alex,

PEZZALI Pierluigi Andrea,

ROSSI Leonardo,

SANTONI Nicola,

VELTRONI Giorgio,

DONI Cristiano,

PELLISSIER Sergio,

GORETTI Roberto,

SGANZERLA Enrico,

SARTOR Luigi,

RAGONE Daniele,

PELLICORI Alessandro,

CONTEH Kewullai,

JOELSON Josè Inacio,

ACERBIS Paolo Domenico,

BENFENATI Antonio,

ZAMPERINI Alessandro,

BURINI Luca,

MAURI Stefano,

COSSATO Federico,

FERRARIO Stefano,

BERTANI Cristian,

BENASSI Massimiliano,

MILANETTO Omar

CASSANO Mario,

VENTOLA Nicola,

FONTANA Alberto,

TURATI Marco,

RICKLER DEL MARE Cesare Gianfranco,

GRITTI Matteo,

FISSORE Riccardo,

IACOPINO Vincenzo Bruno,

NICCO Gianluca,

FIUZZI Luca,

ALBERTI Andrea,

CATINALI Edoardo,

STEFANI Mirko,

SAVERINO Davide,

PASSONI Dario,

SERAFINI Mattia,

RUOPOLO Francesco,

NARCISO Antonio,

CAREMI Davide,

RAGINI Marco,

AURELI Luca,

GATTI Vittorio,

TERZI Claudio,

COPPOLA Ferdinando,

PERNA Armando,

TAMBURINI Juri,

JOB IYOCK Thomas Herve’,

CONTE Antonio,

STELLINI Cristian,

MEZZAROMA Massimo,

IACONI Andrea,

BAZZANI Francesco,

SPADARO Salvatore Francesco,

QUADRI Fabio Bruno,

RINCI Cosimo,

GRILLO Simone,

INTILISANO Salvatore Antonio,

QIU Wangyi,

BOMBARDINI Davide,

PIERONI Ermanno,

SGANGA Pier Paolo,

GARLINI Ruben,

COMAZZI Alberto,

GALANTE Fabio,

CAMILLI Piero,

ROSATI Giovanni,

SIGNORELLI Elio,

SALA Luigi,

PREVITALI Roberto,

ARIATTI Luca,

GIBELLINI Mauro,

BERGAMELLI Dario,

DI DONATO Daniele,

ROMEO Alessandro,

MARTINETTI Daniele,

PESOLI Emanuele,

VIVES Giuseppe,

ALESSIO Angelo,

SAVORANI Marco,

BIANCO Paolo,

ZAMAGNA Gabriele,

COLANTUONO Stefano,

VALERIO Giosafatte detto “Cesare”,

MARILUNGO Guido,

BETTI Fabrizio,

ILIEVSKI,

TRAJKOVSKI Rade,

KENESEI Zoltan,

PHO HOCK Kheng,

CHOO BENG Huat,

TAN SEET ENGH,

RIBIC Alija,

SAKA Vinko detto Gidra,

SULJIC Admir alias Misek,

LALIC Dino detto Celavi,

LAZAR Matyas,

SCHULTZ,

STRASSER Aszlo,

BORGULYA Istvan,

IACOVELLI Angelo,

BETTI Fabrizio,

BETTARINI Stefano,

PIQUET, singaporiano non identificato.

 

scritto da: Andrea Avato, 11/02/2015





Allenamento tecnico-tattico del mercoled├Č
comments powered by Disqus