Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
i dirigenti di Sant'Andrea in tribuna allo stadio
NEWS

Numeri amaranto. Quanti gol nel finale. 17 palle inattive e decisive. Il record di presenze

Alcune delle statistiche più interessanti in stagione. Gli amaranto per adesso sono stati infallibili dal dischetto (5 gol su 5 penalty calciati) e ben 17 giocatori sono finiti sul tabellino dei marcatori. Benassi l'unico sempre presente, Bonvissuto il più ammonito con 10 gialli, Montini il più sostituito e Padulano quello che è subentrato più volte. Contro il Pordenone l'afflusso massimo allo stadio: 3.401 spettatori



gli amaranto schierati prima della partita con il MantovaSapevate che Bonvissuto ha preso più ammonizioni di Panariello? Che l'Arezzo segna il maggior numero di gol nell'ultimo quarto d'ora? E che in trasferta gli amaranto raccolgono un punto a partita? Ecco alcune delle statistiche stagionali più interessanti.

 

9 i punti conquistati nel girone di ritorno. Dopo il giro di boa l'Arezzo ha battuto Giana Erminio, Renate e Mantova, perdendo di misura con Albinoleffe e Torres. Nel girone di andata dopo cinque turni i punti conquistati erano addirittura 11.

1,00 la media punti amaranto in trasferta. Lontano dal Comunale l'Arezzo ha giocato 12 volte, con uno score di 3 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte. Il totale di 12 punti è perfettamente in linea con l'ambizione di conquistare la salvezza diretta.

5 i rigori stagionali concessi all'Arezzo, tutti trasformati. Dettori contro il Mantova ha calciato con freddezza il quarto penalty di campionato. Gli altri tre li aveva messi dentro Erpen contro Bassano, Real Vicenza e Giana Erminio. Alla lista va aggiunto il tiro dal dischetto di Bonvissuto contro il Sansepolcro nella partita di Coppa Italia dilettanti giocata e persa 2-1 ad agosto.

12 i giocatori sul tabellino marcatori. Il bomber amaranto è Erpen con 6 realizzazioni, seguito da Bonvissuto a quota 3, Millesi, Pisani, Dettori e Cucciniello a 2, Conti, Panariello, Padulano, Montini, Villagatti e Franchino a 1. Nell'elenco figura pure l'autorete di Capogrosso che fruttò la vittoria sul Pordenone.

10 le reti segnate nell'ultimo quarto d'ora. E' il periodo di partita in cui l'Arezzo trova il gol con maggiore costanza. Quasi la metà delle 24 realizzazioni sono arrivate a ridosso del fischio finale: decisive quelle di Bonvissuto contro il Giana, di Padulano a Monza, di Franchino e ancora Bonvissuto contro il Renate.

17 i gol messi a segno su palla inattiva. Gli amaranto in 7 occasioni hanno sfruttato calci di punizione diretti o indiretti, in 5 occasioni i tiri dalla bandierina, in 4 occasioni i calci di rigore e in un'occasione anche il fallo laterale (gol di Dettori alla Pro Patria).

 

Bonvissuto ammonito a Sassari contro la Torres2 gli assist di Bonvissuto, al comando della speciale graduatoria. Il centravanti ha mandato in gol Padulano e Cucciniello contro Monza e Giana Erminio, entrambi allo stadio ''Brianteo''. Il passaggio decisivo, curiosamente, è partito all'incirca dalla stessa zona di campo.

3 le partite con il modulo cambiato. I numeri confermano che Capuano ha puntato con decisione sul 3-5-1-1, utilizzato ben 21 volte. Due volte l'Arezzo si è schierato con due attaccanti puri e cioè nelle ultime due gare con Renate e Mantova, una volta con il 3-4-1-2 (contro il Pordenone).

26 le sostituzioni di Padulano e Montini. Il trequartista napoletano è il giocatore più utilizzato dalla panchina: 16 i suoi ingressi in campo a match in corso. Seguono Coppola con 10 subentri e Bonvissuto con 8. Sono invece 10 i cambi avuti da Montini. Erpen e Bonvissuto sono stati richiamati prima del novantesimo in 7 circostanze.

24 le presenze di Max Benassi. Il portiere è l'unico giocatore sempre presente in campionato. Al suo attivo c'è il percorso netto di 2.160 minuti, senza mai una sostituzione.

10 i cartellini gialli di Bonvissuto. L'attaccante amaranto, apprezzatissimo da Capuano e dal pubblico per la sua generosità, è il giocatore con più ammonizioni in assoluto (3 per comportamento non regolamentare, 2 per fallo di mano, 2 per proteste, 2 per gioco scorretto e una per simulazione). Alle sue spalle Carcione con 7 e Dettori con 6. 

6-6 il conto delle espulsioni contro e a favore. Perfetta parità per i cartellini rossi in campionato. 6 gli avversari cacciati prima della fine (Biondi del Lumezzane, Montesano e Perna del Giana, Possenti e Maccan del Pordenone, Tomei del Real Vicenza) e 6 anche gli amaranto allontanati: Guarino a Bergamo, Dettori e Millesi a Bassano, Panariello a Pavia, Millesi a Busto Arsizio e Testardi a Sassari.

3.401 il record di spettatori presenti allo stadio. La maggior affluenza di pubblico si è registrata per la partita con il Pordenone, vinta 1-0 e giocata sabato 11 ottobre alle ore 20. Seguono i 2.935 presenti per Arezzo-Feralpi 0-0 (sabato 25 ottobre, ore 17) e i 2.809 per Arezzo-Real Vicenza 2-0 (domenica 23 novembre, ore 16). Gli incassi non sono stati comunicati dalla società. 

 

scritto da: Andrea Avato, 18/02/2015





comments powered by Disqus