Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 21a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patria23Albinoleffe
Alessandria22Carrarese
Giana Erminio22Olbia
Arezzo00Pianese
Como32Gozzano
Novara03Monza
Pistoiese00Pergolettese
Pontedera21Renate
Pro Vercelli11Lecco
Siena11Juventus U23
MONDO AMARANTO
Alessandro a Istanbul - Turchia
NEWS

Per il Bassano si allontanano primato e play-off. Risale il Giana, in picchiata il Monza

I giallorossi restano la squadra con il maggior numero di punti rispetto alle quarte degli altri due gironi, ma il margine è esiguo. In testa al gruppo A resta il terzetto formato da Alessandria, Novara e Pavia. I play-out sono adesso a quota 30: trema la Cremonese, nuova sconfitta per il Renate. Vittoria d'oro per il redivivo Mantova



Simone Iocolano, capitano del BassanoI risultati di giornata avevano sensibilmente accorciato la classifica, ma gli uomini di Capuano non si sono fatti condizionare ed hanno sfoderato una grande prestazione contro la quarta in classifica (ma era ad 1 punto dal vertice), sciorinando a tratti un ottimo calcio e godendosi un 1-0 anche troppo stretto per quanto visto in campo. Uniche note negative le squalifiche di Villagatti e Carcione per la trasferta di Pordenone.

Il Giana, dopo la vittoria nel recupero settimanale col Pordenone stende, sempre al ''Brianteo'', un Monza ormai in picchiata (3 punti in 9 partite, ultimo successo datato 17 dicembre) e si porta a 30 punti. Adesso a rischiare maggiormente sono la Cremonese, avanti di un punto dopo il deludente 0-0 casalingo col Pordenone, e il Renate, tornato da Lumezzane con un pesante 3-1 e un vantaggio sui play-out ridotto a 2 sole lunghezze.

Ottima la risposta del Mantova alla penalizzazione comminata in settimana, grazie al netto 2-0 inflitto alla Pro Patria tra le mura amiche, mentre perdono sia il Venezia, battuto 2-1 in laguna dal Real Vicenza, che la Torres, sconfitta 2-0 a Novara da una delle capolista.

Il terzetto, infatti, non ne ha voluto sapere di spezzarsi: oltre al citato Novara vincono anche Pavia, 2-0 a Bergamo sponda Albinoleffe, e Alessandria, 2-1 nella tana del Sudtirol.

Finisce 1-1, infine, Como-Feralpisalò, risultato che smuove la classifica ma che non permette a nessuna delle due squadre di avvicinarsi alla zona play-off, visto che il Bassano mantiene ancora un vantaggio consistente di 5 punti. Ma la strada per gli spareggi promozione è dura anche per i giallorossi di Asta: nel girone B Pisa e Reggiana sono quarte a 44 punti, nel girone C Casertana e Lecce a 45. Solo le migliori due giocheranno per la B.

 

scritto da: Daniele Marignani, 23/02/2015





Arezzo-Bassano 1-0 / Intervista a Tonino Asta

Arezzo-Bassano 1-0
comments powered by Disqus