Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Teti, Pera, Lelo, Vasco, Chiodo, Betti, Meo, Bane, Nico a San Siro
NEWS

Bonvissuto sparisce nella ripresa. Male gli esterni. Montini entra ma non si vede

Prestazione incolore della squadra contro l'ultima in classifica. Coppola non sfrutta la chance a centrocampo, Yaisien fuori dal gioco, regge Panariello che è anche pericooso in attacco. Vitale lo scampolo di Padulano



Yaisien sottotono come molti suoi compagni a PordenoneLe pagelle di Pordenone-Arezzo.

BENASSI 6 Non in versione extralarge: un rinvio sbilenco, una palla trattenuta a fatica su punizione. Però sono errori che non pesano sul risultato. Sul gol non può farci nulla. Anzi, lì è bravo Maracchi.

PANARIELLO 6 L'unico a reggere là dietro. Difende come sa ed è il più pericoloso in avanti. Nulla da imputarsi.

GUIDI 5 Il primo intervento è una randellata da tergo su Franchini e lì si capisce che non sarà un pomeriggio in discesa. Rischia l'autogol con un intervento maldestro, si fa ammonire ingenuamente. Così così.

GAMBADORI 5.5 Tra i pochi che ci mettono ardore e sano agonismo. La gestione della palla però stavolta non è lucida: tanti errori, troppi, e poche idee.

COPPOLA 5 Capuano gli riconsegna una maglia da titolare ma lui non sfrutta l'occasione. Anonimo in mediana, assente nel possesso. Una chance buttata via (st 13' Padulano 6 Se non altro guadagna un paio di punizioni interessanti, due angoli e fa ammonire un avversario).

DE MARTINO 5.5 Le consegne erano chiare: scaricarla facile al compagno più vicino e non rischiare. Lui esegue con diligenza e l'inferiorità numerica del Pordenone gli toglie diversi potenziali patemi. Però rischia il giallo con un fallo duro su Maccan, si fa sfuggire Franchini in velocità e regala una punizione dai venti metri. Esce per motivi tattici (st 1' Montini 5 Tre quarti d'ora senza una giocata apprezzabile).

FRANCHINO 5 Un brutto primo tempo, abulico e molle. Un po' meglio nella ripresa, quando scodella qualche traversone interessante. Poca roba comunque.

DETTORI 5 Dovrebbe dare idee e qualità, ma non è giornata. Scolastico nel giropalla, la squadra non va e lui non la fa andare.

BONVISSUTO 5.5 Protagonista dell'episodio decisivo, quando fa cacciare Ferrani per una gomitata a palla lontana. Preso di mira dai neroverdi, guerreggia per tutto il primo trmpo. Nella ripresa sparisce.

YAISIEN 5 Seconda punta, poi trequartista, quindi esterno sinistro nel 4-2-4. Defilato dal gioco, non prende l'iniziativa, non punta l'uomo. Un tiro svirgolato e null'altro.

SABATINO 5 Lui e Franchino, nel bene e nel male, sono accomunati dallo stesso destino. Gli spazi intasati non ne agevolano le discese a sinistra. Il primo cross pericoloso lo estrae dal cilindro soltanto al minuto 92.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/02/2015





Pordenone-Arezzo 1-0 / Intervista a Capuano

Pordenone-Arezzo 1-0
comments powered by Disqus