Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Gabriele in visita a Petra - Giordania
NEWS

Maratona ripulita dagli studenti dell'artistico. Allenamenti, il Comune tiene l'Arezzo in città

Potremmo chiamarli gli ''angeli dello stadio'': i liceali verranno incaricati di restituire decoro alla gradinata, inagibile dal 2007 e abbandonata da anni all'incuria più totale. Prossima settimana incontro a palazzo Cavallo con l'Us Arezzo: sul tavolo c'è anche la questione antistadio, che il presidente Ferretti vuole abbandonare da luglio per i costi d'affitto troppo alti. L'assessore Romizi sta studiando una soluzione alternativa che consenta a prima squadra e Berretti di non traslocare troppo lontano



la maratona coperta da un bandierone amaranto nel 2012Potremmo chiamarli gli ''angeli dello stadio''. Sono gli studenti del liceo artistico di Arezzo, ai quali il Comune assegnerà il compito di ripulire la gradinata dello stadio, oggi in condizioni pietose a causa dell'incuria e dell'abbandono. La maratona non è agibile dal 2007 e in questi anni nessuno vi ha rimesso mano. Così, oltre ai gradoni scrostati e alle inferriate sempre più arrugginite, si è creato pure un deposito a cielo aperto di materali. Tra gli ingressi al settore e la barriera che separa gli spalti dalla strada, c'è di tutto: pezzi di cancellata, vecchi cartelloni pubblicitari, erbacce, sassi, oggetti di plastica e di ferro. Non proprio una discarica ma quasi. Adesso, finalmente, a palazzo Cavallo hanno deciso di prendere in mano la situazione. Sulla scia dell'iniziativa ''angeli della strada'', con i ragazzi delle scuole chiamati a pennellare i muri del centro imbrattati dalle scritte e a ridare decoro a molti angoli di città, si farà lo stesso con la maratona. Il fine non è riaprirla al pubblico, anche perché l'afflusso di spettatori alle partite non lo richiede, ma di bonificare una zona piccola e però importante, visto che è inserita dentro l'area dedicata al verde e allo sport. Gli studenti dell'artistico avranno anche la possibilità di realizzare cartelloni e pannelli grafici da sistemare in loco, così da eliminare la visuale proposta ogni volta dalle tivù, costrette a inquadrare una sorta di residuato bellico.

L'assessore Francesco Romizi, comunque, ha anche un altro paio di patate bollenti da gestire: lo stadio e l'antistadio. La convenzione per l'utilizzo del Comunale scade nel 2016 ma il presidente Ferretti potrebbe chiederne una revisione anticipata, visto che siamo in periodo pre elettorale. Nelle prossime settimane, così dicono dal Comune, verrà bonificato il contributo per l'Us Arezzo, legato alle iniziative sociali e benefiche promosse dal club. Quest'anno l'importo dovrebbe aggirarsi sui 22mila euro.

Soldi che verranno totalmente assorbiti dal costo di affitto dei campini dell'antistadio (28mila euro più iva). Ferretti ha già comunicato che dal primo luglio traslocherà altrove, ma la soluzione alternativa non è ancora stata trovata. La prossima settimana è comunque in calendario un incontro con il Comune proprio su questo argomento. E pare che Romizi abbia individuato un piano B fattibile e in grado di assicurare la permanenza dell'Arezzo in una struttura cittadina, senza spostamenti a Castiglion Fiorentino (dove gli impianti de La Nave sono liberi ma poco adatti a ospitare una squadra professionistica).

I campi gestiti dall'amministrazione pubblica sono tutti elencati sul sito web del Comune. 

Con il Villaggio Amaranto già oggi ingolfato dall'attività di tante squadre, è impossibile pensare che prima squadra e Berretti dell'Arezzo possano spostarsi lì, nonostante la vicinanza dallo stadio. Ecco allora che potrebbe profilarsi qualche altra possibilità, tipo l'utilizzo dei terreni dell'OlmoPonte presso l'impianto sportivo ''Luciano Giunti'', in via Sala Vecchia. Ma non ci sono al riguardo conferme ufficiali.

 

scritto da: Andrea Avato, 17/03/2015





Romizi annuncia i lavori in maratona

comments powered by Disqus