Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 8a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab16.30Triestina
Fermanadom15Carpi
Mantovadom15Imolese
Modenadom15Perugia
Sud Tiroldom15Samb
V. Veronadom15Matelica
Legnagodom17.30Feralpi Salò
Ravennadom17.30Fano
Vis Pesarodom17.30Gubbio
Cesenalun21Padova
MONDO AMARANTO
Alessio, Leonardo, Emanuele sulle montagne russe di Mirabilandia
NEWS

Per la Berretti un pareggio amaro al ''Mirabello''. Gli Allievi battuti in casa dal Cosenza

La squadra di Sussi, nonostante una buona prestazione e il gol di Bucaletti, raccoglie soltanto un punto sul campo della Reggiana. Gli amaranto di Violetti, invece, cedono il passo ai pari età del Cosenza (1-3). Risultato positivo per i Giovanissimi contro il Renate (0-0)



la Berretti ha pareggiato a Reggio EmiliaLuci ed ombre nei risultati delle giovanili amaranto. Tra le squadre nazionali buon pareggio della Berretti a Reggio Emilia e anche dei giovanissimi in casa con il Renate mentre deludono gli allievi sconfitti in casa 3 a 1 dal Renate. 

 

BERRETTI

REGGIO EMILIA – Buona prestazione della Berretti dell’Arezzo che a Reggio Emilia pareggia per 1 a 1 e avrebbe anche meritato di vincere visto che per una buona parte dell’incontro ha dominato il gioco riuscendo a mettere spesso in difficoltà gli avversari. Al 30’ Bucaletti, bomber del campionato, sfrutta un errore dell’estremo difensore per spedire il pallone in rete portando in vantaggio la propria squadra. Un goal di rapina tipico dei bomber di razza. Nella ripresa la Reggiana pareggiava al 6’ con Silipo che dopo essersi liberato di Magara entrava in area e veniva affrontato in maniera decisa da Fragalà che lo metteva a terra. L’arbitro decretava il rigore trasformato poi dallo stesso Silipo che spiazzava Garbinesi. Nel finale di partita sia da una parte che dall’altra, le due squadre hanno cercato di passare in vantaggio ma senza riuscirvi.

 

REGGIANA: Voltolini, Rota, Scorpato (42’ Guidotti), Ferrari (75’ Cortellazzi), Tondini, Galullo, Ferrara, Vernocchi, Boschi (50’ Durante), Parmigiani, Sili
A disposizione: Graziano, Marchi, Fontana, Rabotti
All. Giuseppe Manari

AREZZO: Garbinesi, Magara (50’ Guizzunti), Arapi, Galantini, Fragalà, Testi, Bucaletti, D’Abbrunzo, Mariani (65’ Mattesini), Matulevicius, Rossi (80’ Gerardini)
A disposizione: Pelliccio, Protei, Franchi

All. Andrea Sussi
ARBITRO: Riccardo Mori sez.Parma
RETI: Bucaletti (30’), Silipo (50’)


ALLIEVI NAZIONALI

AREZZO – Sconfitta meritata per la squadra allievi nazionali che perde in casa per 3 a 1 con il Cosenza in virtù di un secondo tempo decisamente sottotono. E dire che il primo tempo era stato sostanzialmente in equilibrio con gli amaranto che sembravano poter gestire al meglio la situazione. Dopo il pressing iniziale l’Arezzo però subiva la rete del vantaggio degli ospiti che al 9’ su ribaltamento di fronte mettevano Lacoria nelle condizioni di battere a rete da centro area. La rete del pareggio arrivava al 34’: Massimiliano Benucci, pescato bene da un lancio di Romagnoli , lasciava partire una vera cannonata imprendibile per Bellanza. Nella ripresa gli ospiti al 24’ passavano nuovamente in vantaggio sugli sviluppi di una mischia in area che trovava pronto Biliotta a deviare il pallone in rete. Gli amaranto a questo punto avevano una timida reazione ma senza costrutto ed al 28’ subivano addirittura il contropiede dei lupi che vedevano Stranger fermato in area irregolarmente da Minocci che veniva espulso, con conseguente calcio di rigore trasformato da Gaudio.

 

AREZZO: Fosca, Barellini, Brunetti, Squarcia, Minocci, Zammuto, Rampelli (19’ st Iacuzio), Salvestroni (37’ st Santibacci), Romagnoli, Benucci (38’ st Capogna), Rufini (32’ st Lombardi)
A disposizione: Maffetti, Sensitivi
All. Alessandro Violetti

COSENZA: Bellanza (30’ st Cortina), Sbarra, Minetti, Curatello, Mc Granaghan (20’ st Nicoletti), Zuccarelli, Bilotta (20’ st Pellegrino), Stranges, Lacaria (36’st Ritacco), Gaudio, Ruffolo (16’ st Gentile)
A disposizione: Montalto, Armetano, Piluso
All. Roberto Occhiuzzi
ARBITRO: Leonardo Venzo sez. Firenze
RETI: Lacaria (9’ pt), Benucci (34’ pt), Bilotta (25’ st), Gaudio (28’ st. rig.)

 

GIOVANISSIMI NAZIONALI

AREZZO - La squadra dei giovanissimi nazionali dell’Arezzo continua a fare risultato e sembra aver trovato i giusti meccanismi per cominciare a dire la sua in campionato. Il pareggio a reti inviolate con il Renate è una ulteriore dimostrazione di un processo di crescita che testimonia l’ottimo lavoro portato avanti da mister David Obligis che non si è mai perso d’animo nonostante la collezione di record negativi. Si tratta di un pareggio che la squadra ha meritato per la grande abnegazione dimostrata anche se, specialmente nel primo tempo, si è registrato un certo predominio della squadra ospite. La ripresa invece ha visto un Arezzo più baldanzoso.

 

AREZZO: Viroli, Vicidomini, Duri, Fata, Parlangeli, Mucciarelli, Regoli (28’ st Banelli), Cirigliano (10’ st Fabbri), Ricci, Gerardini (28’ st Francini), Aramini (24’ st Marigliano)
A disposizione: Mileo, Scarpini
All.David Obligis

RENATE: Stucchi, Quaini (14’ st Panzeri), Cristiano, Barbato (2’ st Sordillo), Gulinelli, Borgonovo, Tagliabue, Pennati (14’ st Crippa), Barnini, Rankovic, Pedrini
A disposizione: Spada, Cereda
All. Giancarlo Robbiati

ARBITRO: Aiello sez. Valdarno

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 23/03/2015





comments powered by Disqus