Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Mino con Stefano Butti
NEWS

Capuano contro tutti: ''Quanti sciacalli. E i topi escono dalle fogne''. Frecciata a Romizi

L'allenatore amaranto ha ravvivato di buon mattino il lunedì, collegato in diretta telefonica con il Bar Sport di Radio Groove. Dopo aver anticipato il turn over per Vicenza, con Yaisien assente a causa di un infortunio, ha preso di petto la questione stadio replicando all'assessore: ''se qualcuno vuole farsi pubblicità in campagna elettorale, non lo permetteremo''. Poi ha difeso Ferretti: ''sta subendo attacchi vili e vigliacchi. Ma è solo perché in tanti speravano di vederci morti per celebrare il nostro funerale''



Ezio Capuano ha sbottato in diretta radiofonicaTopi che escono dalle fogne, sciacalli, pena e vergogna, funerali ed elemosine. A ravvivare di buon mattino questo lunedì ci ha pensato Ezio Capuano, collegato in diretta telefonica con il Bar Sport di Radio Groove.

L'allenatore amaranto, toni pacati ma fermi, è partito soft, presentando la prossima partita di Vicenza in programma giovedì: ''Farò un po' di turnazione, anche per dare riposo a chi ha tirato la carretta e che adesso sta accusando stanchezza. Yaisien? Si è sottoposto ad esami ma non credo possa recuperare. Noi abbiamo il dovere di mantenere impegno e motivazioni al top fino alla fine. Sabato c'era tanta gente allo stadio, i tifosi meritano rispetto''.

Il discorso si è spostato sulle strutture e sui problemi logistici dello stadio, un argomento che a Capuano sta molto a cuore. La scorsa settimana portò i giornalisti a documentare le magagne dentro i corridoi del Comunale e stamani ha rincarato la dose: ''Lo stadio è ai limiti della vergogna, in condizioni pietose. Ed è un biglietto da visita della città. Quando c'è stata necessità di intervenire, sia sul prato che all'interno degli spogliatoi, lo ha fatto l'Arezzo. Il Comune non può lasciare l'impianto così''.

Poi una stoccata all'assessore Francesco Romizi, che giovedì scorso nel suo comunicato stampa aveva scritto: ''E’ necessario, a differenza di quanto fatto negli ultimi anni dalla società, lavorare a un progetto calcistico e sportivo complessivo che veda nel rilancio del settore giovanile il suo perno''. Capuano ha replicato: ''Noi non abbiamo mai detto agli amministratori come devono svolgere il loro lavoro. E quindi nessuno deve dirlo a noi, anche perché le idee le abbiamo chiare. Se qualcuno vuole farsi pubblicità in campagna elettorale, non lo permetteremo''.

In un crescendo di delusione mista a rabbia, ma senza alzare la voce, Capuano ha piazzato la stoccata finale: ''Ferretti ultimamente ha subìto attacchi da veri sciacalli. Qualcuno approfitta della sua asssenza momentanea, altrimenti non si comporterebbe in modo così vile e vigliacco. Quando il gatto non c'è, i topi ballano. Anzi, adesso i topi stanno uscendo dalle fogne. Non succede solo nel calcio, succede nella vita e l'Arezzo ne è un esempio. Tanti speravano che fossimo morti, così da celebrare il nostro funerale. Ma siamo vivi. E chi dice che l'Arezzo non ha soldi si deve vergognare. Non abbiamo bisogno di elemosina da nessuno''.

Il destinatario dell'attacco? Non si sa. Si sa però che domattina il mister parlerà in conferenza stampa. Appuntamento alle 12. Così a occhio sarà un mezzogiorno di fuoco.

 

scritto da: Andrea Avato, 30/03/2015





comments powered by Disqus