Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Teti, Pera, Lelo, Vasco, Chiodo, Betti, Meo, Bane, Nico a San Siro
NEWS

Benassi, una parata sola ma decisiva. L'utilità di Gambadori. Erpen è ancora indietro

Il portiere decisivo nel primo tempo sul colpo di testa di Bruno. Bel duello sulla fascia Sabatino-Lavagnoli: alla fine la sfida è pari. Bonvissuto solito amabile rompiscatole, ma prende un giallo pesante e salterà la Cremonese. Esordio in Lega Pro per il giovane Mariani



Dettori in possesso davanti alla panchina di MarcoliniLe pagelle di Real Vicenza-Arezzo.

BENASSI 6.5 Vispo sul colpo di testa di Bruno, l’unica circostanza in cui deve sgranchirsi i muscoli. Per il resto para due telefonate da fuori area e un tiro di Vannucci appena appena più impegnativo.

PANARIELLO 6 I ritmi bassi e gli attacchi spuntati del Real lo agevolano. Una volta, dopo aver commesso fallo sulla trequarti, si fa beccare fuori posizione e Bruno per poco non ne approfitta. Ma è l’unica sbavatura.

CRESCENZI 6 Terza presenza in tre trasferte, cinque punti all’attivo, pochi fronzoli e una prestazione accorta.

GAMBADORI 6.5 Tatticamente utilissimo. L’ordine di scuderia è chiudere ogni varco e portare a casa il punto. Lui si mette davanti alla difesa ed esegue.

COPPOLA 5.5 Brutto primo tempo, anonimo e spento. Meglio la ripresa, un po’ più dinamico. Il suo colpo di testa fra le braccia di Tomei è l’unico tiro in porta amaranto di tutto il match.

VILLAGATTI 6 Va in ambasce quando Gomes trova campo e apre il gas. Succede in un paio di circostanze. Per il resto tutto liscio come l’olio.

FRANCHINO 6 E’ in riserva e si vede. Dopo aver solcato la corsia di destra per un paio di mesi, adesso tira il fiato. Senza avventurarsi di là dalla metà campo, sta buono buono e fa il suo (st 29’ Brumat 6 Pochi minuti, ma fa in tempo a sbrogliare una matassa intricata con un anticipo decisivo in corner).

DETTORI 6 Al rientro dopo due turni di pausa per infortunio. Non male. Discreto possesso, apprezzabile mobilità.

BONVISSUTO 5.5 Il solito amabile rompiscatole. Tante sportellate ma stavolta poche punizioni portate a casa. Un fallo da ammonizione che gli costerà la squalifica. E quella palla verticale che, se stoppata bene, poteva regalargli un rigore in movimento (st 45’ Mariani ng Qualche istante per l’esordio in Lega Pro).

ERPEN 5 Il dieci è indietro e si sapeva. Gli manca il cambio passo letale. Capuano gli concede sessanta minuti per rodare la gamba (st 15’ Padulano 5.5 Si vede poco. E la squadra, in pratica, non lo supporta mai).

SABATINO 6 Confusionario ma efficace. Come capitato spesso nell’ultimo periodo, dalla sua parte incrocia il più peperino degli avversari. Con Lavagnoli sono scintille. Bel duello finito pari.

 

scritto da: Andrea Avato, 02/04/2015





Real Vicenza-Arezzo 0-0
comments powered by Disqus