Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Tommaso, Riccardo e Claudio
NEWS

Benassi, una parata sola ma decisiva. L'utilità di Gambadori. Erpen è ancora indietro

Il portiere decisivo nel primo tempo sul colpo di testa di Bruno. Bel duello sulla fascia Sabatino-Lavagnoli: alla fine la sfida è pari. Bonvissuto solito amabile rompiscatole, ma prende un giallo pesante e salterà la Cremonese. Esordio in Lega Pro per il giovane Mariani



Dettori in possesso davanti alla panchina di MarcoliniLe pagelle di Real Vicenza-Arezzo.

BENASSI 6.5 Vispo sul colpo di testa di Bruno, l’unica circostanza in cui deve sgranchirsi i muscoli. Per il resto para due telefonate da fuori area e un tiro di Vannucci appena appena più impegnativo.

PANARIELLO 6 I ritmi bassi e gli attacchi spuntati del Real lo agevolano. Una volta, dopo aver commesso fallo sulla trequarti, si fa beccare fuori posizione e Bruno per poco non ne approfitta. Ma è l’unica sbavatura.

CRESCENZI 6 Terza presenza in tre trasferte, cinque punti all’attivo, pochi fronzoli e una prestazione accorta.

GAMBADORI 6.5 Tatticamente utilissimo. L’ordine di scuderia è chiudere ogni varco e portare a casa il punto. Lui si mette davanti alla difesa ed esegue.

COPPOLA 5.5 Brutto primo tempo, anonimo e spento. Meglio la ripresa, un po’ più dinamico. Il suo colpo di testa fra le braccia di Tomei è l’unico tiro in porta amaranto di tutto il match.

VILLAGATTI 6 Va in ambasce quando Gomes trova campo e apre il gas. Succede in un paio di circostanze. Per il resto tutto liscio come l’olio.

FRANCHINO 6 E’ in riserva e si vede. Dopo aver solcato la corsia di destra per un paio di mesi, adesso tira il fiato. Senza avventurarsi di là dalla metà campo, sta buono buono e fa il suo (st 29’ Brumat 6 Pochi minuti, ma fa in tempo a sbrogliare una matassa intricata con un anticipo decisivo in corner).

DETTORI 6 Al rientro dopo due turni di pausa per infortunio. Non male. Discreto possesso, apprezzabile mobilità.

BONVISSUTO 5.5 Il solito amabile rompiscatole. Tante sportellate ma stavolta poche punizioni portate a casa. Un fallo da ammonizione che gli costerà la squalifica. E quella palla verticale che, se stoppata bene, poteva regalargli un rigore in movimento (st 45’ Mariani ng Qualche istante per l’esordio in Lega Pro).

ERPEN 5 Il dieci è indietro e si sapeva. Gli manca il cambio passo letale. Capuano gli concede sessanta minuti per rodare la gamba (st 15’ Padulano 5.5 Si vede poco. E la squadra, in pratica, non lo supporta mai).

SABATINO 6 Confusionario ma efficace. Come capitato spesso nell’ultimo periodo, dalla sua parte incrocia il più peperino degli avversari. Con Lavagnoli sono scintille. Bel duello finito pari.

 

scritto da: Andrea Avato, 02/04/2015





Real Vicenza-Arezzo 0-0
comments powered by Disqus