Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravennasab17.30Perugia
Gubbiodom15Mantova
Legnagodom15Arezzo
Matelicadom15Fano
V. Veronadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Carpi
Modenadom17.30Padova
Cesenadom20.30Imolese
Vis Pesarodom20.30Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

Tante occasioni ma solo un punto per la Berretti. Allievi e Giovanissimi, sconfitte che pesano

I ragazzi di Sussi hanno fallito un rigore e troppe palle gol e alla fine si sono dovuti accontentare di un pareggio contro il Venezia (1-1). Gli amaranto di Violetti battuti in casa dal Matera (0-2). La squadra di Obligis schiantata dal Piacenza di uno scatenato Visconti (0-3)



Andrea Sussi, allenatore della BerrettiTurno non propriamente positivo per le giovanili amaranto. Ecco brevi cronache di quanto è accaduto nell’ultimo fine settimana.


BERRETTI

AREZZO – Pareggio che va stretto all’Arezzo che con il Venezia crea molte azioni da rete e sbaglia anche un rigore con Bucaletti. Il risultato di 1 a 1 premia solo i lagunari che incamerano un punto al termine di un confronto che avrebbero meritato di perdere. Nota in negativo per l’arbitro Salama della sezione di Firenze che ignora in pianta stabile le segnalazioni degli assistenti (evidente che è abituato a dirigere senza terna) e poi sbandiera tre rossi in una gara sostanzialmente corretta. Ma veniamo alla cronaca. Per primo segna il Venezia al 2’ grazie ad un rimpallo sulla trequarti che favorisce Di Lalla che lascia partire un diagonale che beffa Garbinesi. Nel finale di tempo Protei subisce il secondo giallo a seguito di un battibecco con un avversario e viene espulso. Nella ripresa comincia subito l’arrembaggio dell’Arezzo. Al 4’ il portiere commette un fallo su Bucaletti e l’arbitro dectreta il rigore. Sul dischetto si porta lo stesso Bucaletti che tira senza troppa forza e si fa parare il tiro. Al 16’ arriva il pari. Su un cross dalla sinistra di Franchi il portiere esce a vuoto e Mariani si trova la porta libera per appoggiare la sfera in rete. Poi continua l’assedio alla porta dei lagunari. Allo scadere del recupero Grerardini entra in area dopo essersi liberato di tre avversari ma al momento del tiro colpisce male e manda alto sopra traversa.

 

AREZZO: Garbinesi, Guizzunti, Arapi, Cacioppini (1’ st D’Abbrunzo), Protei, Vedovini, Bucaletti, Galantini (1’ st Franchi), Mariani, Matulevicius, Mattesini (23’ st Gerardini)
A disposizione: Pelliccio, Fragalà, Magara, Boccadoro
All. Andrea Sussi
VENEZIA: Boaretto, Corò, Manetti, Baldan, Rossetti, Polato, Panfilo, Meitè, Dordit (14’ st Covisotto), Di Lalla (11’ st Seno), Piccolo (18’ st Bonaldo)
A disposizione: Torresani, Kastrati, Fabbri
All. Maurizio Rossi
ARBITRO: Shadi O.Salama sez. Firenze
RETI: Di Lalla (2’ pt), Mariani (16’ pt)

 

ALLIEVI NAZIONALI

AREZZO – Ancora una sconfitta per la squadra allievi nazionali che perde in casa per 2 a 0 ad opera del Matera. Una sconfitta per la verità immeritata vista la mole di azioni da rete create dagli amaranto ma che premia comunque la lucidità degli ospiti. La squadra di mister Violetti ha giocato meglio degli avversari ma ha pagato caro le due disattenzioni difensive che hanno prodotto le reti dei molisani. La prima rete arriva al 32’: Battista tira senza molta convinzione ma il pallone finisce sul palo e poi carambola in porta alle spalle di Fosca. Il raddoppio degli ospiti è al 5’ della ripresa. Dammanco in velocità si beve due difensori e giunge a tu per tu con il portiere che supera con un bel diagonale sulla sua destra. Poi comincia il valzer delle occasioni mancate da parte dei ragazzi di Violetti. Troppi errori sottorete e di conseguenza arriva una sconfitta beffa ma meritata.

 

AREZZO: Fosca, Barellini (15’ st Lombardi), Brunetti (15’ st Minocci), Capogna (7’ st Zammuto), Gallorini (33’ st Santibacci), Testi, Rampelli, Salvestroni (7’ st Iacuzio), Romagnoli, Benucci, Rufini
A disposizione: Maffetti
All. Alessandro Violetti
MATERA: Di Molfetta, Antonacci, Lampugnani (3’ st Di Giulio), Virgallito, Azzarito (17’ st Carbone), Battista, Ripoli, Cucco, Dammanco (37’ st Caporusso), Vispo (29’ st Floro), Dellino (29’ st Petronella)
A disposizione: Costantino, Laudadio, Casiero, D’Auria, Di Giulio
All. Pasquale Squicciarini
ARBITRO: Lorenzo Battagli sez. Valdarno
RETI: Battista (32’ pt), Dammanco (5’ st)


GIOVANISSIMI NAZIONALI

AREZZO – Nuova battuta di arresto per i giovanissimi nazionali dell’Arezzo che dopo un periodo sostanzialmente positivo, forse a causa del caldo, subiscono una involuzione e perdono al Villaggio Amaranto per 3 a 0 dal Piacenza. Una partita che ha visto in Visconti il vero protagonista assoluto, autore di una doppietta ma anche di giocate di altissimo livello che giustificano il successo piacentino ma anche il fatto che sia uno degli elementi di spicco della categoria al punto da essere già stato preso dall’Inter. Il Piacenza si crea al 12’ la possibilità di andare in vantaggio per un rigore concesso per un fallo in area su Visconti. Il giocatore si porta sul dischetto ma il suo tiro viene intercettato da Viroli. La guerra tra i due si risolve però a favore del piacentino un minuto dopo quando il portiere amaranto cercando un dribbling si fa soffiare il pallone da Visconti che insacca. Il raddoppio arriva al 25’ quando su tiro di Beghi respinto da Viroli, si inserisce Carisetti che insacca. L’Arezzo nella ripresa non riesce a fare molto di più ed il valzer delle sostituzioni non produce nessun cambio di passo significativo. E’ ancora la squadra ospite a segnare al 26’ grazie ad una azione personale irresistibile di Visconti che innescando la sua micidiale velocità sfugge alla difesa amaranto e con un perfetto diagonale mette il pallone alle spalle di Viroli per il definitivo 3 a 0.

 

AREZZO: Viroli (Mileo 28’ st), Duri, Francini (6’ st Vicidomini), Fata (21’ st Marigliano), Parlangeli, Mucciarelli, Regoli, Sensitivi (28’ st Cirigliano), Ricci, Gerardini (25’ st Banelli), Aramini (16’ st Scarpini)
All. David Obligis
PRO PIACENZA: Botti, Ketekou, Anelli, Carisetti, Agnelli (28’ st Ibrahimi Z.), Assiemi, Avanzini (16’ st Ibrahimi A.) Visconti, Beghi (18’ st Giavazzi), Brinza (31’ st Sanzanni) Piva (7’ st Archieri)
A disposizione: Pozzoli, Pulicari, Lodigiani
All. Marcello Campolonghi
ARBITRO: Deodato sezione Siena
RETI: Visconti (13’ pt; 26’ st), Carisetti (25’ pt)

 

scritto da: Ufficio Stampa VA, 13/04/2015





Berretti / Arezzo-Venezia 1-1
comments powered by Disqus