Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Sara davanti al Duomo di Milano
NEWS

Giochi aperti sia in testa che in coda. Il Como rivede i play-off. Sprofonda l'Albinoleffe

Il campionato si deciderà negli ultimi 180 minuti. Il Bassano mantiene la leadership ma il Pavia è distante soltanto tre punti. In calo l'Alessandria, mentre il Novara è obbligato a vincere le prossime due. Il Sud Tirol ancora non è salvo matematicamente, il Renate in crisi non vince più. Pordenone e Pro Patria si allontanano dall'ultimo posto



l'Albinoleffe è sceso all'ultimo posto in classificaTerminata la 36a giornata il pensiero non può che essere uno: alla faccia dei gufi la salvezza è matematicamente arrivata grazie al 2-1 di rimonta sul Monza, che vale anche il momentaneo settimo posto utile per la Coppa Italia vera e propria. Un capolavoro targato soprattutto Capuano che però, a causa del lieve malore accusato dopo il 2-1 di Panariello, non ha potuto godersi appieno. E dire che fino a cinque minuti dalla fine i brianzoli, nonostante il -6 in classifica, erano addirittura usciti dalla zona play-out.

Nulla è comunque ancora deciso: il Renate, di scena in casa della capolista Bassano, se ne torna indietro con una prova tosta ma con zero punti (2-1 per i padroni di casa), allungando ad otto la striscia di partite senza vittorie, di cui cinque sono sconfitte; stessa sorte patisce il Giana Erminio, battuto in casa dalla Feralpisalò che torna così al successo dopo sette turni, e il Sudtirol, a cui non basta una doppietta di Fischnaller per espugnare il 'Fortunati' di Pavia a causa delle reti di Cardin, Ferretti e Marchi. Proprio Ferretti, giunto al 16° centro stagionale, ha agganciato in cima alla classifica dei cannonieri Salvatore Bruno, ancora a secco con il suo Real Vicenza (solo 3 reti nel 2015 per l'esperto attaccante), battuto per 1-0 a Mantova.

Non riesce a rimanere in scia delle prime l'Alessandria, battuta tra le mura amiche per 1-0 dall'altalenante Como che torna così in scia proprio a grigi di D'Angelo, distanti soltanto due punti. Venerdì al 'Sinigaglia' contro il Pavia servirà un altra impresa per non vanificare tutto quanto. A sorpresa non ne approfitta il Novara, costretto al pari esterno per 1-1 dal Pordenone e che sarà quindi obbligato a far bottino pieno venerdì prossimo contro l'Arezzo per continuare a nutrire velleità di play-off.

Vittorie cruciali in coda per Pro Patria e Lumezzane; i bustocchi asfaltano tra le mura amiche la Cremonese per 3-1 e abbandonano l'ultimo posto in classifica dove adesso si ritrova nuovamente l'Albinoleffe, battuto al 'Tullio Saleri' di Lumezzane 1-0 (Potenza al 93') al termine di una partita a dir poco maschia (tre espulsioni, una per i bresciani e due per gli ospiti). Nell'altra sfida la Torres batte tra le proprie mura il Venezia per 2-1, infilando la seconda vittoria di fila e raggiungendo la matematica salvezza. Anche i lagunari, scavalcati in classifica dagli isolani, sono certi (salvo nuove penalità) della permanenza in categoria.

 

scritto da: Daniele Marignani, 27/04/2015





Pavia-Sud Tirol 3-2, le immagini

comments powered by Disqus