Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Massimiliano in vacanza in Sardegna
NEWS

Antistadio, Lami incontra Romizi e Gasperini. Clima disteso, ma c'è la grana del pozzo

Riunione in Comune con l'assessore allo sport e il pro sindaco. Atmosfera di collaborazione per risolvere il problema dei campini e consentire ''alla squadra di allenarsi dove si è sempre allenata''. Ma negli ultimi giorni sarebbe venuto fuori un altro intoppo, legato alla rottura di un tubo che consentiva di annaffiare il terreno del ''Lebole'' e dello ''Zampolin''



i campini dell'antistadio patata bollenteLavori in corso tra Us Arezzo e Comune. Stamattina verso mezzogiorno Daniele Lami, incaricato da Ferretti di tenere e ricucire i rapporti con l'amministrazione, è salito di nuovo a palazzo Cavallo. La novità rispetto all'ultima volta è che all'incontro, oltre all'assessore Francesco Romizi, ha partecipato anche il pro sindaco Stefano Gasperini.

Sul tavolo c'è la questione antistadio. I campini restano la soluzione logistica migliore per l'Arezzo, ma l'ostacolo è rappresentato dal canone di affitto. I 28mila euro annui sono considerati una cifra incongrua dalla società, che ha chiesto al Comune di mediare con i proprietari. In cambio di un prezzo meno esoso, il club amaranto potrebbe anche prendersi in carico la manutenzione dei due terreni di gioco. Ma sono tutti dettagli che dovranno essere limati e messi a punto cammin facendo. Dall'ufficio stampa del Comune, in giornata, è arrivato questo comunicato.

 

Il pro Sindaco e l'assessore allo sport hanno incontrato stamani Daniele Lami, in rappresentanza di Arezzo Calcio, per definire le linee generali di una rinnovata collaborazione tra l'amministrazione comunale e la società amaranto che consenta alla squadra di continuare ad allenarsi dove si è sempre allenata.
Clima positivo e di rinnovata fiducia che ha consentito di tracciare il percorso che potrà portare la nuova amministrazione comunale a ridefinire le relazione tra l'ente e la società. Nelle prossime settimane saranno messi a punto i dettagli per la risoluzione dei problemi che in queste settimane sono stati oggetto del confronto. E questo per mettere la futura amministrazione comunale nella condizione di procedere al più presto alla conclusione di una rinnovata intesa.

 

''Ho trovato un clima disteso e collaborativo'' ha detto Lami al telefono, senza aggiungere ulteriori commenti. Del resto siamo in una fase delicata, con le elezioni alle porte e la necessità per entrambe le parti in causa di trovare una soluzione definitiva al problema dell'antistadio.

Ma gli intoppi sono sempre dietro l'angolo. Negli ultimi giorni, infatti, tra piazza della Libertà e viale Gramsci sarebbe scoppiata un'altra grana, legata alla rottura del tubo che collega il pozzo dello stadio con i due campini. Chi deve aggiustarlo? Si può utilizzare l'acqua pubblica per annaffiare due terreni privati? L'atmosfera è sempre elettrica, anche perché dall'ufficio sport sembra che sia partita un'altra email dai toni perentori che ha fatto irritare Ferretti al pari di quelle citate nella conferenza stampa di quindici giorni fa. Insomma, si viaggia sempre sul filo del rasoio. 

 

scritto da: Andrea Avato, 28/04/2015





comments powered by Disqus