Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Filippo degli Arezzo Ovunque
NEWS

Dopo Forlì, anche Frosinone. Stadio nuovo da 13mila posti con soldi pubblici e privati

La capofila è stata la Juventus. A Udine il nuovo impianto è quasi terminato. Progetti avanzati sono stati già presentati a Milano e Roma, oltre che in piazze più piccole come Forlì e, adesso, Frosinone. Il club laziale avrà a disposizione una struttura nella zona del Casaleno, finanziata con investimenti del Comune e di imprenditori privati. Tempi di realizzazione: dai 4 ai 6 mesi



un'immagine grafica del nuovo stadio di FrosinoneSTADIO NUOVO A FROSINONE - L’amministrazione comunale di Frosinone, guidata dal sindaco Nicola Ottaviani, ha proceduto all’aggiudicazione provvisoria dei lavori per la costruzione del nuovo stadio di calcio, nella zona del Casaleno.

 

SOLDI PUBBLICI E PRIVATI - In particolare, è stata completata nella giornata di sabato 28 marzo la chiusura dell’ultima gara d’appalto, quella relativa alla fornitura e alla posa in opera degli spalti e delle tribune, dei distinti, della curva nord, della curva sud e delle due semicurve che costituiranno la struttura a ferro di cavallo, posizionata di fronte alla tribuna centrale. Il quadro economico dei lavori e delle opere a carico dell’amministrazione comunale si aggira attorno ai 3,6 milioni di euro, mentre i privati, con lo strumento della concessione di lavori pubblici ventennale, copriranno la differenza di circa 2,5 milioni di euro per le opere di rifinitura, a fronte dei profitti derivanti dalla gestione delle aree commerciali e delle attività sportive.

Per le aree esterne l’importo dell’investimento è di 1,1 milioni di euro, mentre per l’appalto integrato relativo alla copertura e rimodulazione della tribuna centrale la somma investita è di circa 800.000 euro. Infine, per le tribune di nuova costruzione l’importo stanziato ed aggiudicato è di circa 1.700.000 euro. In ordine all’ultimo appalto, l’amministrazione Ottaviani ha centrato anche l’obiettivo di valorizzare le vecchie tribune in metallo del Matusa, che saranno acquistate in permuta parziale dall’aggiudicatario per i lavori delle nuove tribune del Casaleno, con un risparmio per il Municipio di circa 350.000 euro.

 

"Stiamo lavorando senza sosta dallo scorso mese di settembre – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – per raggiungere un obiettivo atteso da quarant’anni nel capoluogo. Del resto, le problematiche connesse al derby e alle altre situazioni di criticità, che si verificano durante le gare casalinghe del Frosinone Calcio, discendono in buona parte dalla presenza dell’attuale stadio, il Matusa, all’interno di un quartiere centrale e densamente popolato, secondo una logica che aveva un senso solo agli inizi del ‘900. Gli sforzi compiuti dall’assessorato ai lavori pubblici, nelle persone di Fabio Tagliaferri e dell’architetto Acanfora, oltre che di tutto il personale tecnico ed amministrativo, stanno dando forma e concretezza ad un progetto che fino a qualche mese fa appariva irrealizzabile". (www.teleuniverso.it)

 

13MILA SPETTATORI - Il nuovo stadio del Casaleno (il nome ancora non è stato deciso) avrà una capienza al momento di 12.453 spettatori: 4.500 in Tribuna Centrale, 3.275 ai Distinti, 2.700 in Curva Nord e 1.978 in Curva Sud. I lavori inizieranno soltanto quando si saprà con effettiva certezza quale sarà la categoria prossima di appartenenza del Frosinone calcio. In caso di passaggio in serie A è previsto l'ampliamento dell'impianto con raccordi laterali che aumentano così la capienza di 3.700 spettatori, portando la capienza definitiva a 16.153 posti

Il sindaco Ottaviani durante la presentazione: "L'impianto sarà utilizzabile non soltanto dal punto di vista sportivo ma anche dal punto di vista commerciale. Il concessionario gestore della struttura potrà utilizzare l'impianto per 25/30 anni. Ci sarà all'interno anche un museo storico del Frosinone calcio. L'ipotesi di un nuovo stadio nasce nel 1974 e dopo 41 anni vogliamo essere in grado di non farci sorprendere in caso in cui debba essere pronto un impianto per serie maggiori".

TEMPI DI CONSEGNA - Per la realizzazione della struttura "fredda", ossia basilare a 12.453 spettatori, secondo quanto dichiarato, ci vorranno dai 4 ai 6 mesi dall'inizio dei lavori, che partiranno appena ci sarà la certezza appunto della categoria in cui militerà il Frosinone calcio il prossimo anno. (www.tuttofrosinone.com)

 

LA CITTADINANZA A FAVORE - Il nuovo stadio avrà tredicimila posti. Secondo un sondaggio commissionato dal Frosinone Calcio, è emerso che oltre il 90% degli intervistati sono favorevoli alla realizzazione della nuova struttura al Casaleno, mentre circa il 60% degli operatori commerciali del territorio giudicano lo stadio come una favorevole opportunità economica per le aziende e per l’immagine dell’intera provincia di Frosinone. (www.lastampa.it)

 

scritto da: La Redazione, 04/05/2015





Presentazione dello stadio Casaleno di Frosinone

comments powered by Disqus