Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Luisa in immersione nelle acque del Madagascar
NEWS

Il Bassano rallenta, Novara a un passo dalla gloria. Pordenone o Albinoleffe, una va giù

Con la vittoria ai danni degli amaranto, i piemontesi hanno agganciato la squadra di Asta, fermata sullo 0-0 da un Monza con una piccolissima fiammella di speranza. Adesso, con gli scontri diretti a favore, sono i favoriti per la B. Salvezza conquistata per il Giana Erminio, mentre è tutta da stabilire la composizione della griglia per i play-out



promozione a un passo per il Novara di mister ToscanoCi siamo. Mancano gli ultimi 90 minuti. La regular season della Lega Pro 2014-2015, quella che ha visto il ritorno dell'Arezzo tra i professionisti, sta volgendo al termine. Domenica prossima alle 17 conosceremo i primi verdetti e quali squadre, nel bene e nel male, dovranno ricorrere agli spareggi. Anche se questi, fortunatamente, non ci interesseranno più di tanto.

Ciò nonostante, gli amaranto sono andati a dar battaglia anche al ''Piola'' di Novara e da lì sono usciti a testa alta, piegati per 1-0 ma con la consapevolezza di non aver demeritato, soprattutto visto che i piemontesi, nonostante la penalizzazione, si sono ripresi la testa della classifica in coabitazione con il Bassano, che a Monza non è riuscito ad andare oltre lo 0-0. Adesso i ragazzi di Toscano hanno in mano il loro destino, avendo gli scontri diretti a proprio favore (pari in casa, vittoria fuori) e una trasferta a Lumezzane non proprio impossibile. I giallorossi di Asta dovranno far del loro meglio in casa propria con la Feralpi tendendo ben bene le orecchie in direzione Brescia.

La lotta è serratissima anche per l'ultimo posto utile per i play-off. Anche qui si parte con un ex-aequo tra Alessandria e Como, con i grigi in vantaggio in virtù degli scontri diretti (vittoria per 2-0 a Como, sconfitta in casa per 1-0). Il Como, galvanizzato dal 3-0 casalingo inferto al Pavia giusto ieri, andrà nella tana del Mantova (uscito sconfitto per 2-1 da Bergamo), mentre la squadra di D'Angelo dopo lo 0-0 ottenuto contro il Renate ospiterà il Venezia, sconfitto per 2-1 tra le mura amiche dalla Pro Patria.

Tranquillo, ma non troppo, il Pavia. Ai ragazzi di Maspero basterà un punto domenica prossima al ''Fortunati'' contro il Real Vicenza per essere sicuri dei play-off e del terzo posto. Se, al contrario, dovesse arrivare la sconfitta, i lombardi dovranno sperare che almeno una tra Como ed Alessandria non faccia bottino pieno, perchè di scontri diretti non ne hanno vinto nemmeno uno.

Dando uno sguardo in coda, sono rimaste Pordenone e Albinoleffe in lizza per l'ultimo posto. Vitale per i bergamaschi la già menzionata vittoria per 2-1 a Mantova, mentre per i neroverdi è arrivata la sconfitta di misura a Vicenza (1-0). Il caso vuole che l'ultimo turno veda le due compagini una di fronte all'altra al ''Bottecchia'', con i padroni di casa comunque obbligati a vincere visto il punto di ritardo nei confronti degli azzurri.

Il Monza ieri ha fermato la capolista Bassano e si è preso un punto forse vitale. Il -3 dal Renate, l'ultima squadra prima della zona play out, lascia poche speranze ai ragazzi di Pea, che comunque sono in vantaggio negli scontri diretti (3-2 fuori casa, sconfitta per 1-0 in casa). Sognare non costa nulla, anche se la Pro Patria attenderà i brianzoli con il coltello tra i denti e ai nerazzurri di Boldini basterà un pareggio in Sardegna con la Torres, tornata da Cremona con un buon 1-1.

Scrive la parola fine sul proprio campionato anche la Giana, corsara a Bolzano con un bel 2-0 e passata avanti in classifica proprio al Sud Tirol, ultimo avversario dell'Arezzo e che ormai ha rotto le righe da 3 mesi (13 turni, 4 pari e 9 sconfitte, ultima gioia il 3-1 casalingo sulla Cremonese). La Feralpi ha regalato al proprio pubblico l'ultima gioia stagionale battendo per 2-0 il Lumezzane.

 

scritto da: Daniele Marignani, 02/05/2015





Albinoleffe-Mantova 2-1, le immagini

comments powered by Disqus