Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Francesco, Maurizio, Marco e Luca a San Siro
NEWS

''Complimenti ai tifosi amaranto per il corretto comportamento''. Firmato: la Questura

Il Questore Enrico Moja ha inviato una nota alle redazioni per sottolineare la serenità dei rapporti tra i sostenitori aretini e le forze dell'ordine. ''E' una base positiva per continuare un percorso virtuoso nel prossimo campionato''. Un solo episodio sopra le righe in stagione: il Daspo di un anno per un tifoso che aveva acceso un fumogeno in curva sud durante la partita con il Pavia



complimenti ai tifosi amaranto da parte della QuesturaComplimenti ai tifosi amaranto. Firmato: la Questura di Arezzo.

Un comunicato stampa per certi versi insolito è arrivato nelle redazioni intorno all'ora di pranzo. Lo ha firmato il Questore Enrico Moja, mettendo in evidenza la serenità dei rapporti tra tifoseria e forze dell'ordine durante l'arco del campionato. Questo il testo della nota.

 

''Il Questore di Arezzo, a conclusione del campionato di Lega Pro ove ha militato la locale compagine calcistica, intende rimarcare, al di là dei riconosciuti meriti sportivi da attribuire alla società U.S. Arezzo, il corretto comportamento mantenuto, nel corso di tutta la stagione calcistica, dalla tifoseria amaranto.
In tal senso i servizi di ordine Pubblico all’uopo predisposti, sempre coordinati da Dirigenti e Funzionari della Questura, con il valido contributo delle altre Forze di Polizia e, segretamente, dell’Arma dei Carabinieri, non hanno mai evidenziato alcuna situazione di criticità o turbativa meritevole di interventi repressivi.
Sicuramente i corretti comportamenti della tifoseria aretina costituiranno, anche per il campionato del prossimo anno, una base oltremodo positiva per continuare un percorso virtuoso volto al costante rispetto della legalità''.

 

In effetti durante la stagione non si sono mai registrati fatti di cronaca. Alla società amaranto sono state inflitte solo due ammende di 1.500 euro, una per presenza indebita di persone non tesserate dentro il recinto di gioco e una per cori contro l'istituzione calcistica.

L'unico episodio sopra le righe risale al marzo scorso, quando un sostenitore amaranto venne punito con il Daspo di un anno per aver acceso un fumogeno in curva sud durante la partita contro il Pavia. Ma questo non ha impedito al Questore di rivolgere i suoi complimenti all'intera tifoseria.

 

scritto da: Andrea Avato, 12/05/2015





comments powered by Disqus