Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Sara davanti al Duomo di Milano
NEWS

Fortunato ha firmato con l'Arezzo. Contratto di un anno, è lui l'erede di Benassi

Tesserato il portiere che in questa stagione era in forza al Venezia. Classe '90, figlio d'arte, suo padre Daniele è stato un apprezzato centrocampista di Juventus, Torino e Atalanta. Ieri si è presentato in sede e ha messo nero su bianco fino al 30 giugno 2016. Il vincitore del Cavallino d'oro rientra a Lecce, dove ha altri due anni di contratto e un ingaggio molto alto. Per lui potrebbero riaprirsi le porte della serie B



Stefano Fortunato, 25 anni, in azione al ComunaleStefano Fortunato è il primo acquisto del nuovo Arezzo. Portiere, 25 anni, un metro e 84 centimetri d'altezza, ieri si è presentato in sede e ha firmato il contratto fino al 30 giugno 2016. Vincolo di un anno, quindi, a conferma del fatto che la società resterà fedele alla politica degli investimenti oculati.

Figlio d'arte, è cresciuto in una famiglia che ha sempre masticato di pallone. Suo padre Daniele è stato un apprezzato centrocampista di Juventus, Torino e Atalanta, per poi cominciare l'attività di allenatore. Ma Stefano ha optato da subito per un altro ruolo. Dopo il settore giovanile a Parma, è passato alla Pro Patria ma lì non è mai sceso in campo per colpa di un infortunio al ginocchio. L'esordio tra i professionisti è datato 20 maggio 2012, quando giocò pochi minuti con la maglia del Modena a Torino, in serie B. Poi il trasferimento al Vicenza e quindi al Venezia, dove in due stagioni ha collezionato 36 presenze.

Del suo arrivo ad Arezzo si era parlato già nelle scorse settimane, quando l'eco della trattativa era arrivata agli organi di stampa. Capuano non aveva smentito l'interesse per Fortunato, dando subito un'implicita conferma del possibile arrivo. Adesso c'è anche il nero su bianco e l'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare in questi giorni.

Il tesseramento di Fortunato, che quest'anno nelle due partite contro l'Arezzo non ha mai subìto gol, comporta automaticamente l'addio con Massimiliano Benassi. Il vincitore del Cavallino d'oro aveva lasciato aperto uno spiraglio per la sua permamenza in amaranto, sostenendo però che ''per fare i matrimoni occorre essere in due''. In realtà, al di là della formula per un'ipotetica conferma ad Arezzo (il prestito per due stagioni di fila non è consentito dai regolamenti), c'era l'ostacolo ingaggio. Benassi infatti è sotto contratto a Lecce fino al 2017 e guadagna 250mila euro all'anno, senza contare che il rendimento altissimo di questo campionato potrebbe riaprirgli le porte della serie B.

 

scritto da: Andrea Avato, 13/05/2015





comments powered by Disqus