Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Giada e Ilaria in trasferta a Terni
NEWS

Cosmi fa 500 da professionista. Una carriera cominciata ad Arezzo vent'anni fa

Domani ad Avellino l'ex allenatore amaranto, adesso alla guida del Trapani, taglierà un traguardo storico. Dall'esordio in C2 a Lugo di Romagna (0-0 contro il Baracca) allo striscione dei tifosi aretini a Tolentino sotto il diluvio (1-1, gol di Pilleddu): una storia che poi si è snodata a Perugia, Genova, Udine, Brescia, Livorno, Palermo, Lecce, Siena e Pescara, prima del ritorno in Sicilia



lo striscione esposto a Tolentino nel 1997 dai tifosi amaranto500 panchine da professionista. Domani Serse Cosmi taglierà un traguardo storico. E' una curiosità segnalata da Football Data, agenzia giornalistica specializzata in numeri e statistiche dei campionati di calcio.

L'ex allenatore amaranto ha debuttato tra i prof il primo settembre 1996, nel vecchio torneo di C2, in Baracca Lugo-Arezzo 0-0.

In totale sono 230 i suoi gettoni in serie A con Perugia, Udinese, Livorno, Palermo, Siena e Lecce, 133 in serie B con Genoa, Brescia, Pescara e Trapani, e 136 in Lega Pro, tutti con l'Arezzo, con uno score complessivo di 174 vittorie, 162 pareggi e 163 sconfitte. 

Quella amaranto resta la panchina su cui Cosmi si è seduto più volte in carriera, nell'arco di cinque stagioni tra il 1995 e il 2000. A Tolentino, il 23 novembre 1997, Serse arrivò a quota 100 con l'Arezzo e i tifosi, nonostante il diluvio, lo salutarono con lo striscione immortalato nella foto. La partita finì 1-1 con il gol del pareggio firmato da Pilleddu all'ultimo secondo secondo, al termine di una mischia clamorosa nel fango dell'area marchigiana. Allenatore del Tolentino era Fabrizio Castori, oggi promosso in A con il Carpi.

Cosmi, adesso alla guida del Trapani, festeggerà la panchina numero 500 ad Avellino. Con l'Arezzo, il 3 ottobre 1999, al ''Partenio'' perse 1-0 (gol di Mariniello) e il presidente Bovini fu sul punto di esonerarlo. Di lì in avanti però la squadra cambiò marcia e mise insieme una striscia di 17 giornate con 2 sole sconfitte, 6 pareggi e 9 vittorie, insediandosi in zona play-off. Era l'Arezzo del 4-2-4, di Bazzani e Rinino, Tarana e Caracciolo, celebrata nell'autobiografia ''l'uomo del fiume'' per il suo calcio spettacolare e frizzante.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/05/2015





Marsala-Arezzo 0-1, immagini inedite

comments powered by Disqus