Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Panno, Dicio, Peo e Lara in sardegna
NEWS

Colpo di scena, Berretti senza allenatore. Sussi: ''Niente accordo, sono dispiaciuto''

Breve e inatteso comunicato stampa della società: salta la conferma del tecnico sulla panchina della giovanile diretta nelle ultime due stagioni, nonostante l'ex calciatore fosse stato confermato a parole in più occasioni. ''Non abbiamo trovato l'intesa economica, nonostante non avessi chiesto la luna. Mi sarebbe piaciuto proseguire, anche perché i risultati sono stati buoni: Bucaletti è pronto per la prima squadra e Arapi è richiesto dall'Empoli. Ma questo è il calcio, in bocca al lupo all'Arezzo''



Andrea Sussi, classe '73, alle giovanili da due stagioniCon un breve comunicato stampa sul sito web ufficiale, la società ha annunciato l'interruzione del rapporto lavorativo con Andrea Sussi.

 

L'ex calciatore amaranto, nato e cresciuto nel vivaio, era tornato al settore giovanile da un paio di stagioni, guidando prima la Juniores Nazionale e poi la Berretti. Dopo essere stato confermato a parole in più occasioni, oggi è saltato tutto.

In carriera Sussi, aretino di Castiglion Fiorentino, ha giocato in quindici società professionistiche diverse, abbattendo anche i tabù di rivalità storiche e campanilismi: oltre a quella dell’Arezzo ha indossato le maglie di Perugia e Ternana, Ascoli e Ancona, Cesena, Bologna e Spal, Salernitana e Avellino, Genoa e Brescia, Reggina e Catanzaro, per chiudere all’Olbia.

 

Questo il testo del comunicato stampa dell'Us Arezzo: ''La società Us Arezzo comunica che non è stato trovato l’accordo per la guida tecnica della Berretti per la prossima stagione con Mister Sussi.
A Sussi va il ringraziamento per il lavoro svolto con professionalità e dedizione e un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della carriera''.

 

Raggiunto al telefono, Andrea Sussi ha detto: ''Purtroppo con la società non siamo riusciti a trovare un accordo economico, nonostante non avessi chiesto la luna, anzi. Mi aspettavo qualcosa in più, anche perché il lavoro fatto sul campo ha portato dei risultati. Quest'anno, causa ripescaggio, abbiamo affrontato il torneo Berretti con la squadra Juniores. Eppure l'Arezzo ha chiuso con il miglior attacco del girone e il capocannoniere assoluto: Bucaletti è un ragazzo pronto per la prima squadra. E Arapi, un '99, lo ha richiesto l'Empoli. Anche sulla base di queste valorizzazioni contavo di proseguire il lavoro avviato nelle due stagioni precedenti, ma non è andata così. Sono molto dispiaciuto, la mia carriera la vedo come tecnico delle giovanili e lavorare in amaranto dà sempre sensazioni speciali. In ogni caso, questo è il calcio. In bocca al lupo all'Arezzo''.

 

scritto da: Andrea Avato, 29/05/2015





comments powered by Disqus