Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Riccardo, Michele, Elisa, Paolo, Luca e Carlo in trasferta a Gallipoli
NEWS

Alessandro Bacci nuovo coordinatore delle giovanili

Alessandro Bacci prende il posto lasciato libero da Andrea Buratti esattamente una settimana fa. Inizia oggi la preparazione delle giovanili amaranto. L'Arezzo Football Academy:"Ancora una volta l'US Arezzo ha attinto dalla nostra società".



Alessandro Bacci con il capo scouting Panfili Da questa mattina iniziano a lavorare ed allenarsi i ragazzi del settore giovanile amaranto con un nuovo coordinatore. Si tratta dell'osservatore FIGC Alessandro Bacci, già collaboratore dell'U.S. Arezzo, con due anni di esperienza lavorativa anche con il Parma, come osservatore per la Toscana e per il calcio internazionale.
"Sarà lui quindi a coordinare il lavoro di tutto lo staff che segue le varie squadre del settore giovanile - spiega l'Arezzo in una nota stampa. Ma non si limiterà a questo, perché Francesco Panfili, responsabile dell'Area Scouting, si avvarrà anche della sua collaborazione. Un grosso in bocca al lupo dal Presidente Mauro Ferretti e dal Direttore Generale Daniele Lami, perché l'U.S. Arezzo ha più volte dichiarato, e dimostrato con i fatti, di avere particolarmente a cuore il settore giovanile, e la professionalità di Alessandro Bacci sarà essenziale per i programmi futuri.


Alessandro Bacci torna nel club di Viale Gramsci dopo l'esperienza nel settore giovanile dell'Arezzo Football Academy. nella quale dallo scorso 7 luglio ricopriva l'incarico di repsonsabile del vivaio.
La risposta dell'Arezzo FA non si è fatta attendere. La società di Umerto Zerbini ha infatti affidato alla propria pagina Facebook il proprio pensiero al riguardo senza lasciare spazio a interpretazioni.

 

scritto da: Redazione, 10/08/2015





Preparazione giovanili amaranto
comments powered by Disqus