Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Marco e Emanuele a Barcellona
NEWS

Saltano i nervi e l'amichevole con la Sangio finisce in anticipo. Arezzo battuto 1-0

Saltano i nervi a Capuano e l’arbitro decide di mandare tutti sotto la doccia dopo poco più di 80’ di gioco segnati da contrasti duri ma pur sempre corretti. Decide un gol di Invernizzi. All'Arezzo servono rinforzi.



il gol di Invernizzi su punizioneFinisce anzitempo l’amichevole con la Sangiovannese con il punteggio di 1-0 per i padroni di casa. Saltano i nervi a Capuano e l’arbitro decide di mandare tutti sotto la doccia dopo poco più di 80’ di gioco segnati da contrasti duri ma pur sempre corretti.
Il vero Arezzo lo vedrete in campo a San Giovanni Valdarno” disse Capuano dopo il ko contro il Pontedera in amichevole sperando ovviamente in un passo avanti da parte dei suoi uomini che non è arrivato. Contro la formazione dell’ex Gennaro Ruotolo si vedono delle conferme soprattutto in fase difensiva (almeno nel primo tempo) e nel palleggio a centrocampo con i tre centrali, ma in attacco restano ancora dei limiti. Poche conclusioni in porta, quasi nessuna da parte delle punte amaranto. Ecco perchè nelle prosime ore potrebbero arrivare delle novità.Gli occhi dei tifosi amaranto presenti al Fedini sono tutti puntati su Luca Tremolada, il centrocampista ex Varese, era il più atteso. Numero 10 sulle spalle, il regista scuola Inter ha fatto vedere alcune giocate molto interessanti e non a caso Capuano lo ha lasciato “più libero” rispetto ai compagni di reparto Feola e Capece. La Sangiovannese parte forte, pressa il primo portare di palla avversario, e prova ad approfittare di ogni piccola sbavatura difensiva dell’Arezzo. Gli uomini di Capuano confermano buoni spunti soprattutto in fase di costruzione del gioco, ma lì davanti fanno fatica. Cori e Betancourt si dannano l’anima, ma Errico non si sporca neanche in guanti. L’unico brivido per il numero uno di mister Ruotolo arriva sugli sviluppi di un corner con Feola che centra il palo esterno.Nella ripresa Capuano manda dentro tutti gli uomini a sua disposizione, ma il copione non cambia. Le occasione create dagli amaranto si infrangono sulla trequarti, le punte non riescono a trovare lo spazio per andare a colpire e la difesa pecca di luncidità. Solo così si spiegano due arrori in rapida successione che potevano costare caro trai quali un retropassaggio che manda Marcon a tu per tu con Rosti, ma il giocatore azzurro centra il portiere.Nei minuti finali ecco il gol. Invernizzi si incarica della battuta di un calcio di punizione dalla trequarti e infila la palla nell’angolino con la complicità di Rosti. Nei minuti finali l’ennesimo parapiglia: Capuano ha qualcosa da ridire a Cristian Salvadori, massaggiatore della Sangio. Il tecnico amaranto va verso la panchina del collega Ruotolo e siai giocatori che la terna hanno il loro bel da fare per tenere a bada i nervi. Alla fine l’arbitro manda tutti sotto la doccia con largo anticipo. 

SANGIOVANNESE (4-3-3): Errico; Treghini, Bini, Nocentini, Guidotti; Romanelli, Buono, Mugelli; Regoli, Invernizzi, Papa.
A disposizione: Berti, Martinelli, Vezzi, Gardeschi, Marcon, Vanni, Santi, Lischi, Bucaletti, Righeschi, Barone.
Allenatore Gennaro Ruotolo.

AREZZO (3-5-2): Baiocco; De Martino, Milesi, Carlini; Brumat, Feola, Capece, Tremolada, Sperotto; Betancourt, Cori.
A disposizione: Rosti, Monaco, Panariello, Bergamini, Gambadori, Masciangelo, Calabrese, Mariani, Ferrari, Cristaldi.
Allenatore: Ezio Capuano.
RETI: st 37’ Invernizzi.

scritto da: Matteo Marzotti, 13/08/2015





Sangiovannese-Arezzo 1-0, le interviste

Sangiovannese-Arezzo 1-0
comments powered by Disqus