Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Beatrice ed Elisa tifose fashion
NEWS

Arezzo e Viterbese, botta e risposta infinito. Ferretti: ''Offesi dalle frasi di Camilli''

Il presidente amaranto ha firmato un comunicato stampa per testimoniare lo stupore con cui sono state accolte le frasi del patron gialloblù, il quale ad Am aveva spiegato l'annullamento dell'amichevole di sabato con il mancato rimborso per le spese di viaggio. Camilli a sua volta era stato tirato in causa da una nota ufficiale sul sito dell'Arezzo. Poco fa l'ultimo capitolo della storia: ''Quelle di Camilli sono dichiarazioni lesive della dignità della nostra società'' ha scritto Ferretti



Mauro Ferretti contro il collega Piero CamilliBotta e risposta infinito tra Arezzo e Viterbese riguardo l'amichevole che si sarebbe dovuta giocare sabato pomeriggio e che poi è stata annullata.

 

Il sito ufficiale dell'Us Arezzo aveva scritto l'altro ieri in un comunicato stampa che ''il veto è arrivato dal Presidente gialloblu Camilli, che ha deciso che la sua squadra non giocherà contro l’Arezzo, squadra con cui non vuole avere niente a che fare''.

 

Piero Camilli, patron della Viterbese, aveva replicato sulle colonne di Amaranto Magazine: ''Noi dobbiamo fare 400 chilometri per venire su e tornare indietro. Spendiamo mille euro minimo. Ho chiesto all'Arezzo un rimborso spese e non me l'hanno dato. Allora sto a Viterbo. Difatti sabato giochiamo con lo Spoleto. Ma non ce l'ho con l'Arezzo''.

 

Poco fa la controreplica del presidente amaranto Mauro Ferretti, affidata ancora al sito ufficiale della società.

 

L’U.S. Arezzo è una società seria e rispettata. Lo dimostrano i nostri conti sempre a posto, lo conferma la grande stima di cui godiamo in Lega e nel panorama calcistico. Le dichiarazioni del Presidente Camilli ci hanno davvero stupito. Soprattutto perché sconfessano l’operato dei suoi dirigenti, che avevano preso accordi con noi per disputare la partita amichevole, ora annullata, sabato 22 agosto nel nostro Stadio Comunale.

Nessuna richiesta di rimborso, o di denaro, o di qualsiasi altro genere, è mai arrivata ai nostri dirigenti che si sono occupati di organizzare la partita. Lo staff della Viterbese Castrense, a ulteriore riprova, aveva anche già comunicato per scritto con quale colore di maglia avrebbero voluto giocare l’amichevole, in modo che l’Arezzo potesse regolarsi, essendo la squadra ospitante.

L’annullamento dell’amichevole è avvenuto nel modo più inconsueto, via telefono, e non per e-mail. Il Team Manager della Viterbese Castrense ha comunicato personalmente al nostro Segretario Generale Gianluca Zinci quanto abbiamo già dichiarato sul nostro sito ufficiale. La proprietà non vuole assolutamente avere niente a che vedere con l’Arezzo.

La questione quindi si riduce a un mero fatto personale, per noi incomprensibile, di cui Camilli evidentemente non ha o non vuole dare spiegazioni, visto che si nasconde dietro dichiarazioni non vere e non comprovabili. Dichiarazioni lesive della dignità della nostra società e del buon nome che l’U.S. Arezzo si sta facendo in giro per l’Italia.

 

Mauro Ferretti
Presidente U.S. Arezzo


scritto da: La Redazione, 20/08/2015





comments powered by Disqus