Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisa a Lisbona
NEWS

Istinto Defendi, orgoglio Bentancourt: l'assenza di Cori pesa meno. Monaco straripante

Prestazione combattiva degli amaranto, che in attacco sopperiscono all'assenza del centravanti con le buone prove del tandem offensivo scelto da Capuano. Positivo Baiocco dopo le critiche seguenti al gol di Bensaja, Madrigali risponde presente quando viene mandato nella mischia. Intermittente Tremolada che non trova la scintilla giusta



Bentancourt in azione a PontederaLe pagelle di Tuttocuoio-Arezzo.

BAIOCCO 6.5 Sulla graticola per una settimana, ripensando alla bomba di Bensaja che lo aveva uccellato da lontanissimo. Eppure gioca in scioltezza, para quel che deve parare e sbroglia un paio di mischie pericolose in uscita. Nervi saldi.

PANARIELLO 6.5 L'attaccante più forte del Tuttocuoio non è in campo ma in panchina e fa l'allenatore. Con il minimo sindacale di mestiere, tiene a bada l'area. L'unico contrattempo sono i crampi, per il resto un pomeriggio in discesa. Tranquillità.

CARLINI 6.5 La squadra è più contratta e anche le sue scorribande sono meno frequenti. A Picascia però non concede mai il fondo. E dà sempre la sensazione di avere la gamba reattiva. Motorino.

GAMBADORI 6 Una partita strana, in cui mette da parte la tradizionale frenesia e lavora di cervello. Più utile che appariscente. Pilastro.

MONACO 7 Lucarelli dice che gioca con i gomiti troppo alti e forse ha pure ragione. In ogni caso, con le buone o con le cattive, dalla sua parte non si passa. Anzi, si rimbalza. E trova anche il modo di fiondarsi nella metà campo avversaria. Strapotere (fisico).

SPEROTTO 6 Molto presente nella manovra, governa la sinistra con autorità. Quando gli spazi si aprono, diventa il contropiedista perfetto, solo che gli manca la stoccata vincente. Prima spara sull'esterno della rete con Bentancourt tutto solo in area. Poi si fa ribattere dal portiere il tocco sotto. Nel finale Capuano lo toglie per farlo rifiatare. Piede ruvido (st 38' Masciangelo ng).

FEOLA 6 Dopo giorni di lustrini e luci della ribalta, si rintana dentro un prezioso ma oscuro lavoro di cucitura. Fa il suo e tanto basta. Gregario.

CAPECE 6 Regia di media qualità più fase di filtro di indiscutibile quantità. Lo sviluppo della partita non lo favorisce, ma l'interpretazione è intelligente. Tattico.

BENTANCOURT 6 Pare che qualcuno nelle stanze dei bottoni abbia rinfacciato a Capuano l'arrivo di questo uruguagio un po' indolente ma con mezzi tecnici innegabili. Siccome Eziolino ama le sfide, lo tiene in campo 97 minuti, spremendolo come un limone e ricavandone un gran lavoro di pressing, sponde e punizioni conquistate. Doveva farsi perdonare il gol fallito con L'Aquila, la risposta è stata positiva. Orgoglio.

TREMOLADA 5.5 Più che galleggiare tra le linee, galleggia tra presenza e assenza. Tocca più palloni della sua media standard, ma spesso sono appoggi a pochi metri. La scintilla del genio non scatta, nemmeno quando prova il lob alla Florenzi da sessanta metri. Anzi, accusa i crampi e abbandona. Anonimo (st 21' Madrigali 6 Pare che il qualcuno di Bentancourt abbia giudicato superfluo l'ingaggio del '95 ex Fiorentina, il quale invece entra in un momento concitato e intercetta palloni a gogò. Senso della posizione e anticipo sono i suoi biglietti da visita. Bell'acquisto).

DEFENDI 7.5 Nella prima gara senza Cori, si toglie lo sfizio di rompere il ghiaccio in amaranto e firmare un gol da tre punti. Oltre alla segnatura, tante altre cosucce interessanti: uno-due con i compagni, difesa della palla, ripartenze, movimenti giusti. Match winner (st 40' Pugliese ng).

 

scritto da: Andrea Avato, 19/09/2015





Tuttocuoio-Arezzo 0-1, intervista a Defendi

Tuttocuoio-Arezzo 0-1
comments powered by Disqus