Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Stefano al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Le Iene in sede con le scuse di Sperotto. Ma Ferretti a La Zanzara: ''doveva ammettere la stronzata''

Un altro blitz in casa amaranto. Stavolta è toccato all'inviato Giulio Golia, che ha fatto irruzione negli uffici subito dopo l'ora di pranzo. All'allenatore ha fatto vedere un filmato registrato poco prima con il terzino, che si sarebbe detto pentito dell'accaduto. Ma ormai l'Arezzo non torna indietro. Il presidente invece è stato intervistato da Radio24: ''Sperotto torna al Carpi, Eziolino è genio e sregolatezza''



la iena Golia durante il blitz in sedeDapprima Facebook, i social e il web. L'altro giorno Striscia la Notizia, poi i quotidiani sportivi senza eccezioni, quindi la home page di Repubblica, una pagina intera del Corriere della Sera, stamattina la Rai e Sky. E oggi pomeriggio anche Le Iene hanno varcato la soglia della sede. L'elenco adesso è completo, con Ezio Capuano che ha imperversato su tutte le testate possibili e immaginabili.

 

Nel primo pomeriggio l'inviato Giulio Golia si è presentato dentro gli uffici dell'Us Arezzo. Un blitz improvviso il suo, esattamente come lo era stato quello di Valerio Staffelli con il Tapiro d'oro. Microfono in una mano e tablet nell'altra, ha bloccato l'allenatore amaranto e lo ha fatto parlare. Prima però gli ha consegnato un paio di cuffie e gli ha fatto ascoltare, oltre che vedere, un videomessaggio registrato poco prima con Nicolò Sperotto. ''Ho sbagliato, le chiedo scusa'' avrebbe detto il terzino.

 

Ma Capuano, irremovibile e per nulla intenerito, ha ribadito quella che era stata la versione diffusa poche ore prima durante la conferenza stampa. Il caso è chiuso e il giocatore non vestrà più la maglia amaranto. Golia, dopo aver provato a sfruculiare il mister, ha chiuso la registrazione e se n'è andato. L'intervista andrà in onda nella puntata di domani sera su Italia Uno.

 

LA ZANZARA INTERVISTA FERRETTI - “Sperotto lo cacciamo, torna al Carpi. E lo sapete perché? Perché lo spogliatoio non va violato”.

Lo dice Mauro Ferretti, presidente dell’Arezzo calcio, a La Zanzara su Radio 24 dopo le frasi pesanti che l’allenatore aretino Ezio Capuano ha rivolto alla sua squadra dopo una sconfitta e registrate nello spogliatoio da uno dei giocatori, Nicolò Sperotto (che poi le ha diffuse pubblicamente).

“Il giocatore è fuori rosa – dice Ferretti – e tornerà al Carpi. E’ giovane, ma ha sbagliato a mandarla fuori. E poi doveva dire al mister: ho fatto una stronzata. E lui lo avrebbe perdonato. Invece ha insistito”.

E per Capuano (che ha detto tra le altre cose “vi scanno”, vi squarto”, pezzi m…, ndr), niente multe?: “E’ confermato, è un uomo verace. Negli altri spogliatoi succedono le stesse cose, in A e in B”.

“I giocatori dell’Arezzo – dice Ferretti - sanno com’è l’allenatore, genio e sregolatezza, una bravissima persona. E gli vogliono molto bene, sanno com’è fatto”.

Dunque si può dire pezzi di merda ai giocatori?: “Dipende da uno come lo dice, lui lo ha fatto senza cattiveria, senza rabbia”.

Ha detto anche che non vuole checche in campo, dicono i conduttori: “Lo so, lo so. E ho pagato le conseguenze. Ho dovuto chiedere scusa all’Arcigay, io sono un liberale”.

 

Leggi anche - Sorpresa agli allenamenti, il Tapiro d'oro per Capuano. Blitz in via Arno di Striscia la Notizia


scritto da: Andrea Avato, 16/10/2015





comments powered by Disqus