Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
Cristina e il London Bridge
NEWS

L'infermeria è affollata: Baiocco, Carlini e Feola monitorati. Applausi per il ritorno di Cori

Con una vittoria alle spalle si lavora meglio: vale anche per medici e massaggiatori, che in settimana dovranno seguire alcuni casi aperti. Importante e molto gradito dal pubblico il rientro del centravanti, nonostante la febbre alta a poche ore dal match. Disponibili per Pontedera anche Milesi e Vinci dopo la squalifica



il rientro in campo di Cori con la sostituzione per BentancourtCon una vittoria alle spalle, si lavora meglio. Vale anche per medici e massaggiatori, che nei prossimi giorni dovranno monitorare le condizioni di alcuni giocatori amaranto.

Capuano nel post gara di ieri ha sottolineato che in campo c'erano ''cinque infiltrati'', riferendosi agli antidolorifici utilizzati per tenere a bada acciacchi piuttosto fastidiosi.

 

Il caso più delicato, visto il ruolo, è quello di Baiocco. Il portiere ha un problema alla spalla e addirittura sembrava dovesse saltare il Prato. Poi invece ha stretto i denti e ha tirato fuori una buona prestazione. Scongiurato, salvo clamorose e brutte sorprese, il pericolo di dover tornare sul mercato in cerca di uno svincolato.

Dovranno lavorare a parte e sottoporsi a fisioterapia Carlini e Feola, utilizzati in condizioni fisiche imperfette. Difatti Carlini, che si porta dietro un malanno dalla gara con il Pisa, ha resistito fino a metà ripresa e poi è stato sostituito da Masciangelo. Feola invece, con la coscia fasciata, ha resistito fino al novantesimo.

 

Applauditissimo dal pubblico il rientro di Cori, assente dalla seconda giornata contro L'Aquila. Il centravanti, smaltiti i postumi della contusione al polpaccio rimediata in amichevole contro gli indiani del Chennaiyin, era stato vittima di un attacco influenzale poche ore prima del match. ''Aveva la febbre a 39.6'' ha rivelato Capuano, ma Cori ha voluto esserci e a mezz'ora dalla fine ha rimpiazzato Bentancourt, riprendendo confidenza con il campo.

In infermeria restano Brumat e Del Magro, mentre sabato a Pontedera torneranno disponibili Milesi e Vinci che hanno scontato il turno di squalifica.  

 

scritto da: La Redazione, 18/10/2015





Arezzo-Prato 1-0
comments powered by Disqus