Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Filippo degli Arezzo Ovunque
NEWS

La serata di Madrigali: gol dell'ex e prestazione. Per Masciangelo anche i complimenti di Capuano

La redazione di Am ha votato l'autore della rete a Pontedera come il più meritevole: la perla amaranto della settimana è proprio lui, candidato a reindossare la maglia da titolare anche contro l'Ancona. In seconda posizione il terzino, a suo agio sia da quarto che da quinto a sinistra. Sul podio poi la coppia Monaco-Panariello, capace di fermare il capocannoniere del girone



Saverio Madrigali, pisano di nascita e cresciuto nella FiorentinaUn paio di giovani in rampa di lancio. La partita di Pontedera ha messo in evidenza le qualità di due under che finora hanno giocato poco ma che di qui in avanti potrebbero vedere il campo con più continuità. Il riferimento è a Saverio Madrigali, classe '95, e a Edoardo Masciangelo, classe '96, tra i più positivi nell'ultima trasferta. Sono loro le perle della settimana, anche se la redazione di Am ha consegnato qualche voto in più all'autore del gol dell'ex. 

 

Di Saverio Madrigali si è sempre detto che la sua qualità migliore, oltre all'abilità nel gioco aereo, era la maturità. Le prime apparizioni in amaranto lo hanno confermato, la bella prova di sabato lo ha ribadito. Non solo il gol dell'1-0 per il difensore, schierato da laterale destro contro un Cesaretti rapido e guizzante che poteva metterlo in difficoltà. ''Ma lo conoscevo - ha detto Madrigali a Block Notes. L'anno scorso abbiamo giocato insieme e mi è servito per non dargli troppi spazi''. Centrale di difesa, adattato da terzino, l'ex viola non ha battuto ciglio e si è disimpegnato con ottimi risultati, prenotando un'altra maglia da titolare per sabato prossimo.

 

Complimenti e pacche sulle spalle anche per Masciangelo. Prima quarto e poi quinto di sinistra dopo il ritorno al 3-5-2, ha dato vita a uno dei duelli più intensi della serata con l'ex amaranto Disanto. Svelti e dinamici entrambi, hanno rappresentato uno dei focus della gara. Masciangelo, nato come esterno offensivo, sta imparando anche a difendere. Alla redazione di Am è piaciuto, a Capuano pure, tant'è che l'allenatore lo ha elogiato pubblicamente in sala stampa.

 

Sul podio, in terza posizione, la coppia Monaco-Panariello. Contro il miglior attacco del torneo, di fronte a quello Scappini capocannoniere del girone, i due centrali hanno alzato il muro, giocando con intelligenza e senza nemmeno prendere cartellini. L'intesa fra loro sta crescendo giorno dopo giorno.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/10/2015





Madrigali a Block Notes, talento e maturità

Perla amaranto 8a giornata
comments powered by Disqus